mercoledì 8 aprile 2009

Cannoncini di indivia, prosciutto crudo e grana


Credo sia scontato dire che la tragedia che ha colpito l'Abruzzo e gli abruzzesi ha spezzato il cuore a chiunque di noi abbia un minimo di sensibilità e di coscienza. Fa male vedere quelle immagini, non riesco nemmeno minimamente a immaginare quanto possa far male viverle, vivere il crollo, la perdita di amici e parenti, della casa, perdere l'essenza del nostro quotidiano, perdere la serenità, essere dominati dalla paura e dallo sconforto. Non posso fare molto, purtroppo, ma nel mio piccolo ho inviato un sms al 48580, un numero attivato appositamente per fare donazioni ai terremotati. Ogni sms inviato vale 1 euro...una goccina, si spera, in un mare.

Per un elenco estremamente dettagliato di possibili aiuti vi rimando al blog di Viviana.

Se servisse fermarsi nel cordoglio per poterli aiutare lo farei senza esitare, ma credo fermamente che la vita normale di ognuno di noi debba invece proseguire con i normali ritmi, questo perchè ci sono altri modi per essere solidali e il cordoglio possiamo portarlo nel nostro cuore a prescindere dall'interrompere quel quotidiano per il quale, oggi più che mai, dobbiamo ringraziare e ritenerci così fortunati.



Venendo al tema assai più frivolo di questo blog, oggi vi propongo un'idea per l'antipasto di Pasqua o il cestino di Pasquetta. Come ogni anno non ci sono grandi preparativi in casa mia: Pasqua ci passa pressocchè indifferente, i miei andranno via qualche giorno, io sono invitata dalla famiglia del mio ragazzo e tutto si risolverà con la solita, ormai irrinunciabile, pastiera napoletana. Per chi invece si trovasse a dover cucinare, questi cannoncini sono perfetti da gustare per l'aperitivo/antipasto, gustati tiepidi o a temperatura ambiente.

Il connubio di sapori è davvero riuscito, l'amarognolo dell'indivia si tempera con il dolciastro della pasta sfoglia, il crudo e il grana danno sapidità al tutto. Vi assicuro che saranno letteralmente spazzolati via...anche al di là del periodo pasquale, ovviamente! La ricetta l'ho trovata qui.


CANNONCINI DI INDIVIA, PROSCIUTTO CRUDO E GRANA

Ingredienti x 16 cannoncini:

400 gr di pasta sfoglia (circa 2 rotoli)
4 cespi di indivia belga
16 fette di prosciutto crudo dolce
grana grattugiato
olio, sale e pepe
1 uovo

Pulire e lavare l'indivia, quindi tagliarla in quattro nel senso della lunghezza. Saltarla in padella con un filo d'olio per pochi minuti, avendo cura di rigirarla su ogni lato, finchè sarà leggermente appassita. Salare e pepare. Lasciar raffreddare bene gli spicchi di indivia e asciugarli tamponandoli con carta da cucina.
Ricavare dalla pasta sfoglia delle strisce di 3 cm di larghezza (all'incirca due dita).
Stendere le fette di prosciutto su di un tagliere, cospagere ciascuna fetta con il grana, avvolgerci uno spicchio di indivia (vedi sito) e ricoprire il tutto con le strisce di sfoglia a mo' di spirale.
Adagiare i rotolini ottenuti su di una placca rivestita di carta forno, spennellarne la superficie con l'uovo sbattuto, infine infornare a 200° per circa 15-20 minuti.
Gustare tiepidi o a temperatura ambiente.

45 commenti:

Mary ha detto...

bellissimi e sfizosetti , mi piace tanto , baci !

manu e silvia ha detto...

Ciao! un'idea proprio sfiziosa e fresca come finger fodd con l'aperitivo!!
complimenti per la fantasia!
bacioni

sweetcook ha detto...

Concordo su tutto quello che hai detto...
Passando ai cannoncini, sono sfiziosissimi già a leggee il titolo:)
Un abbraccio grande:)

roby ha detto...

che belli! complimenti!!! un'idea sfiziosissima!
Roby

Saretta ha detto...

Grazie per le info...
Bellissima idea questi cannoncini, da segnare!
bacione e buona Pasqua!

Virginia ha detto...

Ma come mai ti sono venuti così rossi??? Bellissimi!!!
Quel portacandele ce l'ho simile anch'io (ho una gallina)...mi sta troppo simpatico!

Arietta ha detto...

Mary, ti ringrazio, buona giornata!

Manu e Silvia, grazie ma nessuna fantasia, ho copiato una ricetta trovata in un altro blog! :-)

Sweetcook, non ho nemmeno il conforto della fede, per poter pregare per loro...ma penso e spero, questo posso farlo!

Roby e Saretta, grazie, un abbraccio!

Laura ha detto...

Ma come sono sfiziosi!!! Anche da me la Pasqua passa abbastanza in sordina ma me li segno per una cena qualsiasi...sono meravigliosi come ouverture!

Onde99 ha detto...

La penso come te: non ha senso "fermarsi" in segno di rispetto, le popolazioni colpite non ne traggono niente... meglio inviare, come hai fatto tu e come me, un sms che contribuisca alla raccolta dei fondi o aiutare in forma più consistente, se possibile. Molto graziosi i cannoncini, devo solo superare il trauma da indivia che ho vissuto l'unica volta che l'ho cucinata: la trovai amarissima e da allora quando trovo scritto "indivia" leggo "radicchio" e rimpiazzo!

Arietta ha detto...

Virginia...rossi?! ::-( La foto è fatta di sera e a quanto pare maldestramente corretta (ma solo in luminosità e contrasto, non nei colori)...perchè il colore è nocciola dorato, dovuto alla spennellatura con uovo...fammi capire, ti prego, sniff!
Il portacandela l'ho preso lo scorso anno, è molto carino ;-)

Laura, non essendo credenti è una festa "comandata"...da quando mancano i nonni non facciamo nememno più un pranzo particolare, pensa ;-) Sono perfetti in qualsiasi occasione, quindi!

Fra ha detto...

Questi cannoncini sono davvero un'idea sfiziosa!
Ti abbraccio forte
fra

Simo ha detto...

Questi cannoncini li conosco molto bene, sono di una bontà indicibile!
Bravissima Arietta!!

Arietta ha detto...

Onde,l'indivia è oggettivamente amara, ma con questa preparazione ne risulta davvero ben stemperata! Li ha mangiati di gusto persino M. che di solito non ama nemmeno il radicchio ;-) Un'altra idea potrebbe essere quella di fare l'indivia in agrodolce, come per la scarola, così dovrebbe risultarne un po' mitigata! Bacio!

Fra, un abbraccio anche a te :)

Simo, sono buonissimi vero? Bacioni!

Barbara ha detto...

Belli e anche molto buoni, grazie!

ichigo ha detto...

sembrano sfiziosi!complimenti per il blog!!

Camomilla ha detto...

Sono davvero buoni, li conosco molto bene perchè li feci un po' di tempo fa anche se con un ripieno un po' diverso ;)
Un bacione!

Arietta ha detto...

Barbara, ti ringrazio!

Ichigo, grazie...e benvenuto/a!!!!

Camomilla, davvero tesoro? Come è possibile che io non me ne ricordi? :-( Di solito ho ben impresse nella mente tutte le tue squisitezze, ma di questi non ho memoria...dimmi, dimmi, qual'era il goloso ripieno? Un abbraccio!!!

Virginia ha detto...

Arietta, nin zo...io li vedo rosini...anzi, mi sono letta ben bene la ricetta perchè stavo cercando il barbatrucco (spennellata di concentrato di pomodoro o sim).
Comunque direi che dipende dall'inclinazione del mio monitor che forse è un po' stortarello...
Ora che gli ho dato una sistemata li vedo meglio, però sempre un po' tendenti al rosa...
Mi sa che sto diventando daltonica!

Fantasilandia ha detto...

Voglio farti un augurio dolce come la cioccolata che mangerai...un augurio dolce quanto te...buona Pasqua...
Ci sentiamo prestooooooooooo
Bacissimiiiiiiiii

Arietta ha detto...

Virginia, no, non credo tu stia diventando daltonica :-) purtroppo però le foto di sera mi vengono così, i colori non sono fedelissimi e non riesco a correggerli benissimo. Però ti assicuro che erano dorati, non rosini. Abbi pazienza, non ho le capacità per fare delle foto fedeli al 100%, mi spiace... Buona giornata!

Fantasilandia, grazie, sei sempre dolcissima, auguroni grandi anche a te! Bacio!

sciopina ha detto...

Se potessi mi nutrirei solo di queste sfizioserie croccanti e cremosette. MMMHHHH che buoni...

Roxy ha detto...

Concordo con te in pieno....il dolore lo si porta nel cuore!
Per quanto riguarda i cannoncini devono essere davverto deliziosi! Bella idea! BAci

Denise ha detto...

grazie per avermi dato questo numero, parteciperò sicuramente alla raccolta fondi!! Graziosissimi i tuoi cannoncini!!

katty ha detto...

i tuo cannoncini sono favolosi!! buona giornata!!

Micaela ha detto...

ciao carissima, la penso esattamente come te sulla tragedia del terremoto!!! questa ricetta dev'essere ottima per il menu di Pasqua!!! prendo nota! un bacione.

Antonella ha detto...

Mi fa tanto tanto piacere che tu abbia provato e apprezzato questa ricetta....io li adoro!!! ;o)
Un bacio grande

Federica ha detto...

Ma sono favolosi! questa ne la segno!

Elga ha detto...

Io la pasta sfoglia la preferisc fredda, quindi aspetto che si raffreddino:))

babi ha detto...

Ciao Arietta,
questi cannoncini devono essere buonissimi e trovo che siano una buona idea per la classica gita di Pasquetta (io ancora non ho deciso cosa preparerò, come al solito credo che mi metterò in moto all'ultimo momento!).

...anch'io ho preso la decisione di riprendere l'attività del blog oggi anche se, ti devo dire la verità, mi sento ancora lo stomaco chiuso per quello che è successo. Non solo per il terremoto in sè e le vittime che ha provocato, ma anche per tutto quello che ci sta intorno, per gli sciacalli che approfittano vergognosamente di questa situazione (i media per lo share di ascolti, i politici per farsi propaganda), per la prevenzione che manca in un Paese ad alto rischio sismico come il nostro e che forse, se fosse stata attuata in maniera adeguata, avrebbe determinato un bilancio meno triste... io sono triste, arrabbiata, indignata...

Un bacione,
Barbara

:: Anemone :: ha detto...

Davvero carini Ari cara!
Hai ragione: anche secondo me i sapori si sposano bene!!

Un abbraccio forte..

Okkidigatta ha detto...

Pure io ho inviato un sms al numero 48580 e ne invierò anche altri .... piccole gocce ma se tutti ci adoperiamo diamo una mano a chi in questo momento sta attraversando un periodo veramente buio .

complimenti x i cannoncini.....kissss

Arietta ha detto...

Sciopina, non erano cremosi ma la loro fragranza era sicuramente molto molto allettante :-)

Roxy, Denise, katty, grazie ragazze, buona giornata!!!

Micaela, che peccato, ho appena letto che qui han messo pioggia per Pasquetta... :-( E io che avevo in programma un pic-nic! Sniff! Bacioni!

Antonella, grazie a te (e a Cindy) per avermi fatto conoscere questa deliziosa stuzzicheria! Baci!

Arietta ha detto...

Federica, grazie, buona giornata!

Elga, caldi sono immangiabili, c'è da scottarsi la lingua; a mio vedere sono ottimi appena appena tiepidi, giusto da non lasciare la farcia fredda, ma sono buonissimi anche a temperatura ambiente!

Babi, come dicevo a Micaela qui mettono pioggia,io preparo comunque e semmai mangeremo in casa, che peccato! Certo, concordo con te, oltre l'immane tragedia e tanta solidarietà, bisogna mettere nel quadro anche una serie di schifosi approfittatori che stanno sguazzando nella disperazione e nell'indigenza altrui: allucinante...

Anemone, ricambio l'abbraccio :-)

Okkidigatta, io l'ho fatto mandare anche a mia mamma, il mio ragazzo l'ha mandato pure, insomma...se tutti facciamo un piccolo gesto una bella sommetta dovrebbe arrivare ad aiutarli! Un bacio!

Aiuolik ha detto...

Questi cannoncini sono stupendi! Li voglio proprio provare!

Ciaooo,
Aiuolik

Virò ha detto...

Tempo fa avevo preparato dei cannoli simili con il ripieno di salmone e zucchine ed il risultato era stato notevole...

Per quanto riguarda le vere grandi tragedie il silenzio, il rispetto e l'aiuto concreto sono l'unico contributo serio e dignitoso...

Claudia ha detto...

mmmmh, che dire? potrebbero essere papabili per la festazza di Carlotta?
mi sto riempiendo di ricette di finger food
ahahahaha
***
bacetti
Cla

tartina ha detto...

Insieme alle spirali l'antipastino è assicurato :P
Sfiziosissimi.

*

Jelly ha detto...

Che bella idea! Devono essere squisiti!!!

stefi ha detto...

Anche io ho mandato sms, che comunque è un granello di sabbia in un deserto. Ci si sente proprio impotenti in tragedie come questa.
Passando ai cannoncini sono veramente sfiziosi per un aperitivo.
Ciao !!!!!!

Virginia ha detto...

Sempre io...
Tutto ok, allarme rientrato.
Secondo me il casino l'ho creato io cliccando sul nome del post che tu hai cancellato invece che sul nome del blog.
Questo forse ha mandato in tilt tutto.
Vabbè, mi toccherà approfittare e rubarti un altro di questi bei cannolini...e soprattutto, approfitto per farti i miei migliori auguri di Pasqua!
A presto (e scusa ancora per il casino!)...

FairySkull ha detto...

Wow sono deliziosi ! Ne approfitto epr augurarti una felice Pasqua !

Arietta ha detto...

Aiuolik, non te ne pentirai,cara, sono buonissimissimi! :-)

Virò, in effetti si prestano bene a molteplici varianti! Concordo sul silenzio, se si parla di silenzio motivato, ossia sull'omettere di parlare quando si rischia di offendere la dignità di queste persone già provate dalla natura. Se le parole sono propositive, o se non riguardano strettamente quanto accaduto, trovo che sia più significativo il concreto adoperarsi per fornire un aiuto di qualsiasi natura. Un bacione!

Claudia, tesoro, le ricette di finger food non sono mai abbastanza, ascolta ammè!! :*** Vorrei essere lì, chissà quante cose squisite farai!

Tartina, già, anche le spirali sono proprio da provare! Un abbraccio

Jelly, vero? Sono contenta di aver trovato e provato questa ricetta!

Arietta ha detto...

Stefania, un sms oggi, uno domani, credo qualcosa di concreto possa uscirne :-) Grazie mille dei complimenti! Ciao!

Virgi, meno male và...m'ero presa un coccolone...temevo di aver sparso germi per la rete :-P Non ti scusare, l'importante è che tutto sia finito per il meglio....e buona Pasqua anche a te!!!

Fairyskull, ricambio affettuosamente, ciao!

Betty ha detto...

complimenti, sono meravilgiosi oltre che deliziosi, credo!

pizzicotto77 ha detto...

E' vero la viat continua ma con la tristezza nel cuore. un bacione e complimenti per questi cannoncini spettacolari. buona pasqua