venerdì 10 aprile 2009

Cheesecake ciocco-ricotta


Innanzitutto vorrei scusarmi con voi se di questo dolce posto soltanto due foto della sola fetta. E' un dolce che ho scelto per una cena tra amici in cui mi ero incaricata di cucinare da un amico che metteva a disposizione la casa, quindi non mi pareva carino portarlo già a fette ;-) e le foto scattate là con la reflex del mio amico erano buie e poco gradevoli, vista la mia scarsa (nulla?) dimistichezza con quel tipo di macchina. Che frana! Queste foto, per fortuna, sono riuscite a farle il giorno dopo, grazie ad un pezzo di torta miracolosamente avanzato.....ma solo perchè eravam tutti molto pieni dal resto, sia chiaro! ;-)

Essendomi stato chiesto un cheesecake e volendo andare sul sicuro, la mia scelta è caduta su questa ricetta dell'affidabilissimo blog di Camomilla, provata tra l'altro da un'altra eccellenza dei blog culinari, la dolcissima Sweetcook (a proposito....AUGURI TESORA!!!! Come potrei dimenticarmi?!). Insomma, dubbi sulla sua riuscita: zero. L'unica difficoltà che ho trovato, sicuramente dovuta al mio forno dell'anteguerra (che ovviamente i miei genitori si rifiutano di sostituire!), è stata nella cottura, perchè si era ben gonfiata uniformemente ma poi verso la fine si è stranamente sgonfiata al centro (prima ancora che aprissi il forno), risultando un po' antiestetica all'atto della glassatura col cioccolato. Un piccolo inconveniente che non mi ha colta impreparata, infatti ho rimediato raddoppiando la dose di glassa al cioccolato e poi ricoprendo il tutto con cioccolato bianco e fondente ridotto a scaglie con l'ausilio di un pelapatate.

Il risultato finale è stato quello che vedete: una torta bella e buona, approvata alla grande e gradita da tutti. Posto quindi qui di seguito la ricetta in modo che le amiche che quella sera me l'hanno chiesta possano fruirne a loro volta.


CHEESECAKE CIOCCO-RICOTTA

Ingredienti:

Per la base:
200 g di biscotti digestive
30 g di cioccolato fondente
40 g di mandorle
80 g di burro

Per il ripieno:
450 g di ricotta
3 uova
100 ml di panna fresca per dolci
100 g di zucchero
50 g di farina
scorza grattugiata di ½ limone

Per il topping:
30 g di cioccolato fondente (x me 60 gr)
3 cucchiai di latte (x me 6 cucchiai)

Per la decorazione:
cioccolato fondente e bianco a scaglie

Far fondere il burro in un pentolino a fuoco basso oppure al microonde senza farlo arrivare a friggere e lasciarlo raffreddare. Mettere nel mixer i biscotti, le mandorle, il cioccolato e tritare il tutto. Aggiungervi il burro fuso raffreddato ed azionare il mixer per pochi secondi fino ad amalgamarlo al composto di biscotti.
Prendere uno stampo a cerniera apribile da 24 cm di diametro (per me 22), foderare il fondo con la carta da forno, incastrarvi il bordo dello stampo, imburrare ed infarinare i bordi. Disporre il composto di biscotti solo sul fondo e schiacciarli aiutandosi col dorso di un cucchiaio, livellando bene in modo da uniformarne la superficie.
In una ciotola mescolare con un cucchiaio di legno la ricotta con lo zucchero, le uova (una alla volta), la panna non montata, la farina setacciata e la scorza grattugiata del limone. Amalgamare con cura gli ingredienti, versare il ripieno sulla base di biscotti e livellarlo. Cuocere il cheesecake nel forno già caldo a 180° per circa 40 minuti.

Per il topping, far fondere il cioccolato ed il latte in una casseruolina a bagnomaria e versarlo sulla torta calda. Distribuirlo uniformemente utilizzando una spatola o il dorso di un cucchiaio. A piacere, decorare con scaglie di cioccolato fondente e bianco. Mettere la torta in frigorifero per almeno 3 ore e servire. Il giorno dopo sarà ancora migliore.


___________________________

Prima di salutarvi e di augurare a voi tutti una BUONA PASQUA, nella consapevolezza che c'è chi trascorrerà dei giorni, dei mesi e forse degli anni terribili, vorrei segnalare un episodio che ieri pomeriggio mi ha a dir poco scioccata. Il tg di una rete di Stato, e sto parlando del TG1, ha fatto una cosa a mio vedere orribile, aprire con un elenco di un minuto e mezzo di snocciolamento di share ottenuti dai suoi programmi inerenti al terremoto in Abruzzo. Una strumentalizzazione senza fine, uno sciacallaggio sociale, una profonda mancanza di coscienza civica e di rispetto verso chi sta soffrendo l'inferno.

Trovate il video a questo link. Se come me avete trovato questo atteggiamento riprovevole, disgustoso e nauseante, vi invito a inviare, come ho fatto già ieri pomeriggio, una mail di accese lamentele ad uno degli indirizzi mail:

tg1.live@rai.it
tg1_speciale@rai.it

Perchè non sia questo il rispetto per la dignità dei morti e dei senzatetto che dovrebbero insegnarci le nostre istituzioni...

39 commenti:

katty ha detto...

buonissimo!!!complimenti il pezzetto avanzato lo mangerei volentieri!!

Cenerentola ha detto...

Che squisitezza! complimenti Arietta sei davvero bravissima...per quanto riguarda l'ultima parte del post condivido ciò che dici...la strumentalizzazione che fanno i media è allucinante...auguri di buona pasqua anche a te!kiss

Micaela ha detto...

ciao Arietta, sulla bontà di questo cheeseche non ho alcun dubbio! anche le foto sono bellissime, non temere! non posso non provarlo!! un bacione e buona pasqua se non ci scriviamo!!!

Federica ha detto...

Che Delizia! Complimenti!

Mirtilla ha detto...

una vera meraviglia!!!

Simo ha detto...

Arietta, non sai come mi trovi d'accordo per il discorso Rai...ho già fatto le dovute rimostranze ieri, anche a me ha schifato questa cosa!
...ma si può???
Complimenti per la cheesecake, favolosa!

manu e silvia ha detto...

Ciao! evviva..ieri non riuscivamo proprio ad entrare nel tuo blog!
questo cheesecake è semplicemente divino!! soffice e delicato!!
un bacione e un augurio per una Pasqua davvero serena

Arietta ha detto...

Katty, grazie! Peccato che io lo abbia fatto quasi 3 settimane fa, altrimenti te lo avrei offerto (virtualmente) davvero ;-)

Cenerentola, ti ringrazio, in verità sono assolutamente normale ^_^ Hai visto che schifo? :-(

Micaela, grazie di cuore delle tue parole, ancora auguroni bella!

Federica, Mirtilla, grazie!

Arietta ha detto...

Simo, ne ho viste e sentite di cotte e di crude, se ci fossi stata io prendevan tanti di quegli scopaccioni!!! Grazie per la cheesecake, un bacio!

Manu e Silvia, perchè tentavate di accedere a questo post? E' perchè l'avevo programmato anzichè salvarlo soltanto e si era postato, quando me ne sono accorta l'ho cancellato perchè avevo postato da troppo poco tempo. Confermo sulla delicatezza del cheesecake, ma non sulla sua sofficità: è infatti, come tutti i cheesecake, piuttosto compatto :-) Ciao!

lise.charmel ha detto...

gnam gnam, che splendido aspetto!

Camomilla ha detto...

Tesora sai bene come la penso a riguardo dei giornalisti, penso che ognuno di noi abbia visto o sentito di episodi davvero spiacevoli (con domande insensate e insensibili) nei confronti di quella pover gente.
Vorrei potermi togliere l'amaro di bocca con un po' di questo cheesecake (che non preparo da una vita ormai e devo rimediare perchè è il mio preferito), vorrei che fosse così facile, ma purtroppo non lo è. Ieri hanno anche detto che ci saranno scosse per altri 5 mesi... mi sento impotente e vorrei fare di più per queste persone.
Ti abbraccio forte e ti auguro una serena Pasqua!

Mela ha detto...

Ciao, ho da poco realizzato qualcosa di simile, mi piacciono tanto le cheesecake, e ho provato diverse ricette.
(Se ti va di sbirciare questo è il link della mia http://melazenzero.blogspot.com/2009/04/cheesecake-con-amaretti-e-base-al.html)

Per il fatto che si sgonfia al centro, se posso dirtelo, credo sia normale, quasi tutte le cheesecake lo fanno. Io ho ovviato con la farina nell'impasto (che anche tu hai usato) che diminuisce notevolmente l'inconveniente, e poi ho provato a diminuire la temperatura del forno e allungare i tempi di cottura (160/170° per 55/60 minuti): devo dire che l'ultima volta ha funzionato!

Complimenti, e auguri di pasqua.

mikki ha detto...

Hai perfettamente ragione. Ho visto il tutto a Striscia (elenco share ottenuti, i giornalisti che bussano ai finestrini di persone costrette a dormire in macchina, ecc.) e provo un senso di vergogna immenso. Grazie per gli indirizzi e-mail, provvedo subito a contattarli. Un bacio.

Virò ha detto...

Veramente notevole ed invitante: la proverò senz'altro anche perchè la glassatura la rende ancora più golosa!

Stendendo un velo di silenzio pietoso sullo sciacallaggio mediatico (non meno grave di quello materiale!) ricambio a te ed a tutti i lettori di questo blog speciale un caro augurio per una Pasqua serena...

Juls ha detto...

Ciao! ieri avevo problemi ad accedere anche io.. ma non pe ril post, ma perché mi si aprivano 20.000 finestre di Explorer.. mah! oggi tutto risolto, menomale, così ho scoperto questo cheesecake delizioso: mi piacciono molto quelli con la ricotta, mi sembrano più leggeri e più... italiani! ecco!
BUONA PASQUA!
un bacio
Juls

pizzicotto77 ha detto...

Hai ragione, il Tg1 è stato veramente triste!!!! ma come si può pensare aglia ascolti davanti ad una tragedia così grande. Cmq il tuo dolce è strepitoso. un bacione e buona pasqua

Tortino al cioccolato ha detto...

La foto parla da sola...questo cheescake lo proveremo SUBITO!!!!!!!! un bacione e tanti auguri di buona pasqua!!! ciao ciao

Antonella ha detto...

E' vergognoso ma purtroppo tutti i media sfruttano le tragedie per fare qualche punto in più di share. Vedi la messa in onda del grande fratello nonostante l'immane tragedia...conta molto di più lo share, sempre, e non c'è trasmissione televisiva che si salvi.

Buona Pasqua.

NIGHTFAIRY ha detto...

Delizioso il cheesecake..orribile la strumentalizzazione di cui parli, guardo poco la RAI e non me ne sonoa ccorta..Un bacio, e una serena Pasqua!

sweetcook ha detto...

Mi sembra di averti già detto tutto:
il ringraziamento per gli auguri, il disprezzo per quanto sta succedendo in questi giorni in tv, e non solo lì, e .... mancano solo i complimenti per questo cheesecake che ho apprezzato anch'io qualche tempo fa.
Che dirti di più?
Ti auguro di passare una pasqua serena per quanto possibile insieme ai tuoi cari:)

P.s. Per le foto, ti avevo risposto non ricordo più se per email o nel mio blog cmq le uniche accortezze che ho, è fotografare sempre di giorno con la luce naturale e vicino alla finestra. In più le modifico con picnic, solo questo :)
Un abbraccio*

minnie ha detto...

Mmmmmhhhhhhh!!! veramente delizioso questo cheesecake!!!
Bravissima e tanti auguri di Buona Pasqua!
.......
per tutto il resto NON HO PAROLE....

Maurina ha detto...

E' decisamente invitante!! Buona Pasqua.

Fra ha detto...

Questo cheesecake ha un aspetto delizioso!!! Auguro a te e a tutta la tua famiglia di trascorre un Pasqua serena
un bacione
fra
PS quello che i mezzi di informazione stanno facendo in questi giorni è abominevole...sono vergognosi

Snooky doodle ha detto...

che bella. Sara buonissima questa torta . adoro ricotta e cioccolato :)

Onde99 ha detto...

Come ho già detto in altri blog, trovo orribile la strumentalizzazione che sta avvenendo riguardo al terremoto.
A parte questo vorrei complimentarmi per la prontezza di riflessi con cui hai affrontato l'inconveniente dell'avvallamento centrale della torta, che avrebbe mandato me in paranoia e per la bellissima, lusuriosissima decorazione! Tanti tanti auguri di buona Pasqua cara Alessia, ti mando un bacione

v@le ha detto...

è si anche per me le foto sono sempre problematiche!! ma tranquilla che el tue son bellissime cmq
Buona pasqua e complimneti per questo dolcetto

vale

Dual ha detto...

Un saluto ed una buona serata.Se cerchi risorse free per il tuo blog vieni a trovarci!!
Dual.

Aiuolik ha detto...

Con questa ricetta potresti partecipare al mio meme/raccolta (http://muvara.blogspot.com/2009/03/2-candeline-per-la-trattoria.html) ;-)

Tantissimi auguri!
Aiuolik

lytah ha detto...

Ary deliziosa la tua cheesecake!!! Manco da un pò ma passo per augurarti una Pasqua serena!!!
taty

il_cercat0re ha detto...

Auguroni per una Pasqua serena!!

Baci
Paola

Margot ha detto...

Buona pasqua e complimneti per questo dolcetto.
Margot

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Un augurio di Serena Pasqua Laura

babi ha detto...

Mmm... che dolcetto goloso! Tantissimi auguri di buona Pasqua Arietta! :)
Barbara

dario ha detto...

un cheese superlativo!
bravissima!

ti auguro di passare una stupenda Pasqua
un abbraccio

Anonimo ha detto...

Ciao Cara...spero tu abbia trascorso una Pasqua serena con i tuoi cari... prendo volentieri una fetta di cheesecake, in questo periodaccio una bella fetta di questo dolce (dire che sembra delizioso non rende giustizia!)potrebbe fare miracoli, ne sono certa! :-) Ti abbraccio con l' affetto e la stima di sempre...baci**ChefM*

NUVOLETTA ha detto...

Ne è avanzata una fettina...?

Il Blog | Attualità | Psicologia ha detto...

Complimenti per il tuo Blog!
Ti andrebbe di fare uno scambio di link con il mio: www.francescogreco.splinder.com ?

Ciao
Francesco
Il Blog | Attualità | Psicologia

roby ha detto...

confermo! cheesecake buonissimo e tra l'altro relativamente calorico per via della ricotta invece del classico Philadelphia e mascarpone!
l'avevo fatto anch'io...delizioso!
Roby

Arietta ha detto...

Ciao a tutti, mi scuso se vi rispondo ora, piuttosto alla svelta, ma sono stati giorni in cui sono sempre stata impegnata o comunque fuori, non mi sono connessa, e anche oggi ho mille cose da fare. Vi ringrazio dei commenti e degli auguri, spero che per tutti voi siano state giornate serene.

Mela, avendo già fatto alcune cheesecake in passato so che è una caratteristica di questo dolce quella di sgonfiarsi o abbassarsi un po', l'effetto che ho ottenuto,invece, non mi si era mai verificato prima! Per questo ne ho parlato :-) Proverò, la prossima volta, a diminuire la temperatura del forno, grazie!

Juls, lo stesso problema che ha incontrato Virginia. Mi spiace, spero nulla di grave, purtroppo non saprei dire a cosa sia dovuto o come risolverlo!

Sweetcook, tesoro scusami, forse avevo perso il commento!! In questo mare.... :-) Bacioni!

Aiuolik, appena ho un attimo vengo a vedere di cosa si tratta, grazie!

Marta, ho letto oggi la mail, ti rispondo appena possibile e intanto ricambio in ritardo carissimi auguri! :***

Francesco, ti chiedo scusa ma non amo gli scambi di link obbligati, se inserisco un link è perchè si tratta di un blog di cucina che leggo e che voglio seguire ;-)

Ciao a tutti e scusate se sarò più assente! A presto