giovedì 6 maggio 2010

Sfogliatine con pesto, pomodorini e ricotta salata

Sfogliatine  con pesto, pomodorini e ricotta salata

Innanzitutto una piccolissima comunicazione di servizio, che spiega il motivo per cui ho anticipato ad oggi il post previsto per domani :) Domani, infatti, io e qualche altra fortunata foodblogger (peccato per quelle che non ci saranno e non potrò conoscere!) saremo a Milano per un workshop di cioccolateria offertoci dalla Caffarel (vi ricordate l'iniziativa dell'uovo decorato?) con Sergio Signorini. Pregate per me, non foss'altro per la mia proverbiale propensione all'imbarazzo -> ergo alla logorrea -> ergo alle gaffe colossali. Amen :)

Dopo l'elogio della ripetitività di qualche giorno fa, passiamo al sempreverde elogio della semplicità. Per la serie: zero tempo, devo finire del pesto e della ricotta salata (vi piace? Io la adoro in maniera viscerale sin da quando l'ho scoperta, peccato che qui non si trovi con estrema facilità) e devo anche mettere a tavola la ciurma affamata: cosa ci può essere di più buono e veloce che un appetizer di pasta sfoglia? Vi dico solo che queste sfogliatine le ho già fatte due volte tanto sono notevoli! Ovviamente si prestano a millemilionidimiliardi di varianti, ma quelle che vi propongo oggi sono le seguenti. Prendete carta e penna perchè sprecare la cartuccia d'inchiostro a stampare le due righe di questa non-ricetta mi pare francamente assurdo ;)

Sfogliatine  con pesto, pomodorini e ricotta salata (preparazione)

Prendete un rotolo di pasta sfoglia, preferibilmente rettangolare se intendete ottenere dei rettangoli o dei quadrati, ma va bene anche tondo se preferite farle rotonde, e srotolatelo, conservando la sua carta forno. Con la rotella tagliapasta liscia, suddividete il rotolo rettangolare in rettangoli o quadrati abbastanza regolari; se invece volete ottenere dei cerchi, utilizzate un coppapasta rotondo di piccola dimensione (nel qual caso, non reimpastate gli scarti ma metteteli a cuocere così come sono: otterrete dei buffi spezzafame dalla forma quanto mai eclettica!). Stendete sopra ogni ritaglio di pasta sfoglia un velo di pesto genovese, aggiungete una o due rondelle di pomodorino (a seconda della dimensione prescelta) e infornate a forno caldo a 180/200° gradi fino a doratura, prestando continua attenzione affinchè non scuriscano troppo. Una volta cotte, riponetele a raffreddare su di una griglia, quindi cospargetele abbondantemente di ricotta salata grattugiata con una grattugia a fori larghi. Ora potete anche leccarvi i baffi!

46 commenti:

Marjlou ha detto...

Che belle che sono!!!
Complimenti: il talento si vede quando si trasformano cose semplici in cose grandiose!

Scix ha detto...

cavolo!queste sono davvero da provare!1devo convertirmi al salato prima o poi!un abbraccio bgiornata passaa trovarmi se ti va..

Tina ha detto...

bravissima, adoro queste ricette semplici e veloci. Anche io ho già fatto queste sfogliatine come antipasto, ugali identiche. Ma come tu ben dici ci sono altri mille modi per variare. In questo caso si vede che i nostri gusti sono simili;-)))

Tery ha detto...

Questa te la copio!! Si si, te la copio! :))
Golosissimi!!!

Castagna ha detto...

Uhi in bocca al lupo, andrai benissimo! Che bello!!!
Molto carina la seconda foto con tutti i quadrottini!

Castagna

(PS sono sempre la solita Castagna ma ho cambiato blog...una nuova avventura...se ti va passa a trovarmi!)

Nepitella ha detto...

Considerale già copiate :-) Ho una cena con amici sabato sera e queste cose così mi piacciono un sacco!
Dai vedrai che gaffe parte ti divertirai un sacco!
A pretsto

Simo ha detto...

Ma belle facili e squisite queste sfogliatine!!!!!
Da fare quanto prima!!!!

Cris ha detto...

adoro gli stuzzichini con la pasta sfoglia!veloci e gustosissimi!proverò anche questa tua variante!:)
ci vediamo domani da Caffarel allora!!
buona giornata!

GuyaB ha detto...

Se questa ricetta la vede il mio Convivente mi obbligherà a preparargliela SUBITO!

Ale ha detto...

sai che è un periodo in cui sto scoprendo la sfoglia ? mi piace la tua preparazione, la ritroverai riproposta nel mio blog !
bacio

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Gli antipastini sfiziosi con la pasta sfoglia mi piacciono da morire... Bella isdea di utilizzare pachino e pesto! Un ottima trovata. Divertitevi a milano per l'evento della caffarel! Bacione

fantasie ha detto...

Finalmente ho trovato una pasta sfoglia senza glutine buona e duttile e quindi via con questi meravigliosi antipasti!!!
Auguri per domani! Vi penserò!
P.s. Bellissima foto!

ELel ha detto...

Adoro gli antipasti, se poi sono quelli caldi da forno ancora di più! Quindi evito di farli...altrimenti me li faccio fuori tutti io ancora prima che si raffreddino!

arabafelice ha detto...

Complimenti per domani...e complimenti per queste delizie, io la ricotta salata, facendo orrore a tutti, la mangio anche a pezzi :-)

Alessia ha detto...

Marjlou, grazie, sei molto gentile! Io sono un'esperta di cose semplici ma cerco sempre il dettaglio particolare: sono le cose che mi danno maggiore soddisfazione! :)

Scix, anche di salato ci sono tante cosucce sfiziose! Passerei volentieri a trovarti ma per ora mi manca il tempo: quando avrò un po' più di libertà vedo di recuparare...

Tina, dai, davvero? Allora sì, i nostri gusti sono proprio simili! Io la prima volta le ho fatte anche con la cipolla rossa e pere+parmigiano: ottime! Questo abbinamento, poi, lo uso moltissimo nella pasta fredda e nel couscous!

Tery, fai pure! Grazie!

Alessia ha detto...

Castagna, crepi! Sono un po' agitata perchè è la prima volta che seguo un corso di cucina, poi è un evento davvero importante, nella Scuola della Cucina Italiana, insomma...me la faccio sotto :D ps. sisi, ho letto che hai cambiato il blog nello scorso commento ;)

Nepitella, queste cosine sono perfettissime per le cene con gli amici. Di solito gli stuzzichini vanno moltissimo, anzi, fosse per me a volte farei solo una gran scelta di quelli ;)

Simo, si fanno in pochissimo tempo e danno grande soddisfazione, sia tiepidine che fredde!

Cris, anche io, mi piace sperimentarne sempre di nuovi...il problema è che mi piace anche mangiarli...e non mi fermerei mai! :D Allora a domani :)

manuela e silvia ha detto...

Un'opportunità davvero molto interessante e golosa questa offertavi dalla Caffarel!!
Ch esfiziose queste sfogliatine: semplicissime da preparare e davvero ottime!!
un bacione

Alessia ha detto...

GuyaB, è così che si tengono stretti gli uomini, ahahah, faglieli subito :D

Ale, quando avrò un po' più di tempo voglio provare a mettermi in gioco e farla da me :) intanto tu prova queste sfogliatine, mi raccomando!

Elisakitty's kitchen, guarda, è un abbinamento che uso moltissimo nella pasta fredda e couscous, come dicevo in un commento sopra. A volte aggiungo dadini di feta, altre volte scaglie di parmigiano, stavolta mi girava la ricotta salata...freschissime! Domani ci divertiremo senz'altro (me emozionata) ;)

Fantasie, oh, ottima notizia, così anche tu non puoi perderti questo genere di golosità (di cui io vado sostanzialmente matta). Crepi per domani :D

Acquolina ha detto...

questi stuzzichini sono fantastici! non posso farli perché altrimenti addio dieta...
che invidia il corso di cioccolato!!!
mi raccomando un reportage completo e magari qualche dritta!
e non dimenticarti di passare nel nuovo negozio di Ladurèe per qualche macaron...:-D

carlotta ha detto...

bella idea, tutta da copiare! la ricotta salata è diventata uno dei miei ingredienti prediletti in cucina, da quando l'ho scoperta! ormai la uso al posto del parmigiano sulla pasta al pomodoro! bacio

dolci a ...gogo!!! ha detto...

sono golosissime queste focaccia perfette anche come finger food da offrire agli amici!!!buona fortuna per il workshop, mi sarebbe piaciuta esserci ma troppo lontano per me!!bacioni imma

Alessia ha detto...

Elel, noi li abbiamo mangiati freddi, infatti sono comodissimi anche da preparare in anticipo, ma vanno bene anche tiepidi. Purtroppo, come dici tu, uno via l'altro...

Arabafelice, a me piace davvero moltissimo, ma non arrivo a mangiarla da sola come te :) Vista questa tua passione credo ti piacerà molto un'altra ricetta che la prevede che ho in serbo per voi...

Manuela e Silvia, sì, sarà davvero un'esperienza interessante, soprattutto per me che non ho mai partecipato a niente di simile!

Alessia ha detto...

Acquolina, non parlarmi di dieta ti prego, è impossibile starci quest'anno, troppo stress e troppa sedentarietà...:( Spero di riuscire a scattare qualche foto da potervi poi mostrare, perchè non so bene come funzionerà. Per Ladurèe la vedo difficile dato che arriveremo, andremo a pranzo (offerto da loro) e poi tutto il pomeriggio faremo il corso. Lo scarto per prendere il treno non sarà moltissimo...in ogni caso, dove si trova?

Carlotta, piace moltissimo anche a me :) prossimamente vedrai un'altro primo che la prevede, quindi stai sintonizzata e pronta a prendere nota!

Dolci a gogo, sì Imma, sono un perfetto fingerfood però...non sono focacce, sono sfogliatine di pasta sfoglia, due consistenze parecchio diverse ;) Quanto al workshop, in effetti Napoli è parecchio distante, io ho accettato solo perchè in treno ci metto poco più di due ore, altrimenti...

elisa ha detto...

Ummmm sbrigativa veloce e soprattutto buona!!! bel accostamento..adoro sti stuzzichini!!1 baci buon fine settimana

UnaZebrApois ha detto...

ah, se avessi delle sfogliatine così qui con me, ora...altrochè ho una fame che non ti dico...e per il pranzo manca ancora un sacco :( queste mini "pizzette" sono uno spezza-fame gustoso, sano, ma soprattutto irresistibile!!!!

FeelCook ha detto...

Ciao Alessia! Che blog, wow! Ci sono entrata oggi per la prima volta, ma le tue foto le ho già apprezzate su flicker!!! Ti ha scovata Loris, il mio compagno...ho anche scoperto di avere postato una ricettina con i piselli quasi simile alla tua senza saperlo! che smakko. Complimenti per le tue focaccine....a presto!
Roby

Gunther ha detto...

sono una gran bella idea per una aperitivo da preparare anche in anticipo

Onde99 ha detto...

Eh, già, domani finalmente ci conosciamo! Per l'imbarazzo, se ti può consolare, siamo in due, è una settimana che stresso il mio compagno minacciando di non partire perché mi vergogno! Però la tua ricettina mi ispira un sacco, visto che ce lo chiedi, sì, adoro la ricotta salata e dispongo casualmente di una forma di questo delizioso formaggio acquistata da un contadino mugellano, di una confezione di sfoglia al burro, del mio basilico e, quanto ai pomodori... che ne dici se li sostituisco con quelli secchi messi sott'olio da me medesima?

Alessandra ha detto...

Ohhhh, che belle... mi piacciono tantissimo. La ricotta salata ci sta da dio. Complimenti!
a presto,
Alessandra

Alessia ha detto...

Elisa, grazie mille, anche a te!

UnaZebrApois, io invece mi sono fagocitata una serie infinita di....uhm, no non te lo dico, se no ti tolgo il gusto di uno dei prossimi post! Però anche queste sfogliatine le avrei avuto sottomano volentieri...

FeelCook, ah ecco svelato l'arcano! Ieri avevo dunque risposto al tuo ragazzo! Ecco perchè mi sembrava non fosse la prima volta che entravi qui ;) Mi fa piacere che abbiate trovato il mio blog di vostro gradimento e rinnovo anche a te i miei complimenti per le vostro foto, molto gradevoli. A presto allora!

Alice ha detto...

sarai a Milano per il workshop, wooooowww!!! complimentissimi :)
anche per queste sfogliette golose :P
un bacione!

Alessia ha detto...

Gunther, sì, sono perfette per essere preparate prima dell'arrivo degli ospiti in modo da non tribolare troppo...

Onde99, sì Onde, chi l'avrebbe mai detto, ce la facciamo a conoscerci! Come sembrano lontani i tempi di Alf, vero? Sono molto contenta, ma anche molto emozionata (la cosa del fotografo e dei giornalisti mi dà parecchio da fare, non te lo nego...), però sono certa sarà una bella esperienza e una splendida giornata! Ah, che fortuna incommensurabile avere la ricotta salata del casaro mugellano! Per le tue sfogliatine, credo che i pomodori secchi, se non sono troppo asciutti, vadano benissimo (così come vedrei bene anche dei pomodori confit), forse il tutto risulterà un po' più saporito...Credo si potrebbe provare anche una versione crudaiola, con sfogliatine cotte "nude" (ben sforacchiate) e gli altri ingredienti in uscita! Allora..a domani!

Alessandra, grazie mille, spero le proverai perchè meritano! ;)

Micaela ha detto...

pregherò per te affinchè domani non farai figuracce :-) (scherzo, sono sicura che non accadrà!)! buonissime queste sfogliatine, io ho un sacco di ricotta salata congelata (mia suocera mi fa le scorte).... proverò! kiss

Giuky ha detto...

buonissime queste sfogliatelle!:)il pesto e il pomodoro sono davvero buonissimi assieme!:)

Serena ha detto...

Quando torni raccontaci tutto della tua avventura: sarà divertentissima, ne sono certa.
Queste pizzettine di sfoglia sono veramente belle e ne sento quasi il profumo da qui! Anche io adoro la ricotta salata (che dai miei anni di università in Puglia conosco come "marzotica", sarà la stessa che intendi tu?) e mi dolgo anche io che qui a Bologna non si trovi facilmente. La trovo insuperabile nella crudaiola mescolata a pomodorini olio extravergine e tanto basilico... Ora che ci penso, praticamente sono gli stessi ingredienti delle tue pizzette: si vede che è proprio una combinazione vincente, molto estiva e pure dai colori patriottici, in linea con i festeggiamenti di questi giorni per i 150 anni dell'Unità d'Italia :o)

Alice ha detto...

ma che carini!!
e l'abbinamento pesto-pomodorini-ricotta salata è ottimo!!
attendo con invidia il resoconto dell'esperienza di oggi!! =)

Alice

aleste ha detto...

Hanno un aspetto magnifico,devono essere appetitosissime! Io poi il pesto lo adoro.
Buon fine settimana.

cavoliamerenda ha detto...

voglia d'estate eh?... =D
sembrano sfiziosissimi, ne prenderei uno subito!
PS: mai provata la ricotta salata ma mi sa che mi piace, da come la descrivi, il fatto che si gratta... so già che mi piace!

speedy70 ha detto...

Gustose e sfiziosissime! Assolutamente da provare!

Gialla ha detto...

Che belle queste sfogliatineeeee... idea semplice, ma efficace! Ottimo!!!

emilia ha detto...

Cavolino che buone ! Da copiare assolutamente da copiare !!!
Buona domenica :-)

silvietta ha detto...

alessia, sarà anche una non-ricetta, ma io vado pazza per questi finger food che sono semplicissimi ma di grande effetto!!! ;)

fidji ha detto...

mi piace molto il tuo blog ed imparando l´italiano e la cucina, ti chiedo permesso per cucinare questi deliziosi piatti e sorprendere ai miei. enhorabuena!!

Dolcetto ha detto...

Oh mamma che spettacolo!!!

Alessia ha detto...

@ tutte: mi scuso per il ritardo ma il tempo per rispondere è davvero poco! Bene bene, vedo che questa semplicissima preparazione ha riscosso davvero successo: mi fa piacere perchè è davvero valida, semplice, veloce, ma d'effetto (e buoooooooona! :))

Serena, la ricotta salata che ho comprato qui si chiama esattamente così (ricotta salata); so che esiste anche una versione affumicata per cui io stravedo (soprattutto sugli gnocchi di zucca!) ma che non trovo nemmeno a pagarla oro! Da ricordi pugliesi, nel barese chiamavano cacioricotta una cosa simile, ma non uguale: erano delle formine tonde e piatte leggermente più stagionate che usavano sulla pasta e in particolare sulle orecchiette con le cime di rapa. Questa, invece, ha la forma propria delle ricottine fresche, non so se mi spiego. Alla fine si somigliano,l'importante è che non sia una ricotta troppo stagionata e secca, ma morbida, da grattugiare agevolmente! ;)
Sempre in tema patriottico, credo andrà benissimo anche per uno stuzzichino davanti agli imminenti mondiali di calcio :P

Fidji, non c'è nemmeno bisogno di chiedere, prova pure tutte le ricette che desideri e...fammi sapere, mi raccomando :) un sorriso italiano!

Bietolin@ ha detto...

Buonissime queste sfogliatine, le avevo fatte qualche anno fa come antipasto per il compleanno della mia mamma, ma le avevo completamente rimosse, in occasione dei mondiali potrebbero essere una buona idea da servire agli amici davanti alla TV! Bravissima