sabato 15 marzo 2008

Torta di rose...per la festa del papà


E così hanno anticipato a oggi la festa del papà :-) Poco male, tanto il dolce s'era da fà, ho preso due piccioni con una fava!
A dire il vero è tutt'oggi che cucino e non ho concluso una cippa, perchè oltre al dolce ho fatto anche delle ottime polpette di zucchine (per pranzo) e una deliziosa focaccia (per cena), ma che pubblicherò nei prossimi giorni...non vorrete mica tutto subito?! ;-)

Allora, era da un po' che mia mamma mi ricordava "ma la torta di rose non l'hai mica mai fatta..." e così già stamattina si era deciso che questo sarebbe stato l'esperimento di oggi. Poi girando per blog ho visto che anche Cat, neanche a farlo apposta, si era cimentata e mi sono convinta definitivamente.

E fortuna che non dovevo più far niente per un po', direte. Non so se si è capito...ma non vi libererete facilmente di me :-P !!

La ricetta l'ho presa da Cookaround e come mio solito l'ho sistemata. E' riuscita molto bene, profumata, soffice, il sapore del burro con lo zucchero è impareggiabile, anche se potreste sostituire la farcia con crema pasticcera, o arricchirla con gocce di cioccolato o uvette, o ancora farcirla con un composto di nutella e mascarpone. Insomma, questa è la ricetta classica ma l'impasto si presta a una serie infinita di varianti.


TORTA DI ROSE

Ingredienti:

Per l’impasto:
500 gr farina bianca
un cubetto di lievito di birra fresco (o 1 bustina di lievito di birra secco)
100 gr zucchero
1 busta di vanillina
1 cucchiaino raso di sale
scorza grattugiata di un limone
2 uova
80 gr burro
125-150 ml latte tiepido

Per la farcitura:
100 g burro a temperatura ambiente
100 g zucchero



Ho preparato la farina in una ciotola, ho aggiunto lo zucchero, il sale e la vanillina, poi le uova e la scorza di limone e ho cominciato ad amalgamare con una forchetta.
Ho fuso il burro e l'ho unito al composto, continuando ad amalgamare.
Ho scaldato leggermente il latte, in modo che fosse tiepido, ne ho messo due dita in un bicchiere e ci ho sciolto il lievito di birra, poi l'ho unito al resto.
Infine ho cominciato ad impastare unendo gradatamente il restante latte. E' necessario procedere gradualmente perchè la quantità di latte necessaria dipenderà anche dalle dimensione delle uova: le mie erano piuttosto grandi, quindi mi è bastato sui 120 ml di latte.

N.b. nel caso si usasse il lievito di birra in bustina, unirlo all'inizio alla farina. Per il resto procedere nell'ordine descritto.

Trasferire il composto sulla spianatoia e impastare a lungo, anche una decina di minuti, fino ad ottenere un composto sodo, morbido ed elastico.Metterlo poi a lievitare per un'ora e mezza circa coperto da pellicola.

Nel frattempo far ammorbidire il burro per la farcitura a temperatura ambiente.
Preparare la farcitura montando con le fruste il burro ammorbidito con lo zucchero, fino ad avere un bel composto spumoso.


Dopo la lievitazione il nostro impasto avrà pressochè raddoppiato di volume; porlo sulla spianatoia e tirarlo fino ad avere una sfoglia di circa 35 x 50 cm. Si dovrebbe tirare bene senza problemi.

Spalmare la crema di burro sulla sfoglia e poi arrotolarla dal lato più lungo e tagliarla in pezzi (almeno 10-12) di altezza più uguale possibile.

Per tagliarla ho utilizzato il metodo dello spago suggerito da Cat.

Per evitare che il ripieno fuoriesca da sotto durante la cottura, chiudere un po' la pasta sul retro.

Disporre i pezzi un po' distanziati in una teglia (24 cm) ricoperta di carta da forno bagnata e strizzata e far lievitare un'altra mezz'ora.

Infornare a 200° per 25'-30'. Io ho cotto per 20 minuti a 200° e altri 15 minuti coperto con stagnola a 180°.


Ed ecco le foto dell'interno, sofficissimo....scusate la valanga di foto ma per essere la mia prima torta di rose ne sono abbastanza orgogliosa (bella di mamma!!)





23 commenti:

unika ha detto...

fantastica la torta di rose...io ho sempre fatto la ricetta del bimby...ma ho sempre avuto un pizzico di difficoltà a stenderla...fammi sapere a te come è andata...se hai avuto o meno difficoltà...cosi alla prossima provo la tua:-)
Annamaria

Arietta ha detto...

@unika: buongiorno carissima! io l'ho stesa con semplicità, ho avuto qualche difficoltà solo a fare rose della stessa dimensione ma devo dire che con la seconda lievitazione e la cottura si sono abbastanza pareggiate (anche se è lungi dall'essere perfetta, ma sono soddisfatta!)
La tua difficoltà sta nel tirare la pasta? si ritira?

GràGrà ha detto...

ary vedo che ti stai dando da fare eh? brava figliola! ;)

blunotte ha detto...

fai bene ad esserene orgogliosa, molto bella, e soprattutto soffice l'inetrno.

tinfra88 ha detto...

Complimenti, è bellissima! Sembra un bouquet vero e proprio!!! Veramente bella! Ciao Tina

Fiorella ha detto...

Miiiii che bontàààààà!!!! E dire che stamattina nn ho nemmeno fatto colazione. Fame, fame, fame

Un bacione

P.S sono ladyv del forum di alf ;-)
ma il mio neme è Fiorella.


Baciuzzi

Mikamarlez ha detto...

Ciao!! Il tuo blog è molto bello..vengo a curiosare spesso..anch'io faccio la torta di rose, solitamente con il cioccolato..mi piace farla e poi dà un sacco di soddisfazione, vero? Vienimi a trovare, se tiva. Piacere, lety

anna ha detto...

Vedo che furoreggia nei blog questa torta....visto che non l'ho mai fatta questa sarà la volta buona per provarla....baci

Gialla ha detto...

Arietta... grazie di essere passata!!! Ti inviterò a pranzo prima o poi ^.^! Complimenti per questa torta così soffice e bella da vedere... credo anche da mangiare!!! E poi ha la crosticcina di zucchero che tanto adoro nelle torteeeeee.... gnam!

lytah ha detto...

Bellissima arietta:)
Io l'ho fatta una sola volta, solo con crema di burro, ma ho sempre pensato di dover riprovare magari col cioccolato:P
Ti faccio i miei complimenti... bellissimo blog, ed e' un piacere ritrovarti anche qui:)
A presto, taty

Mariluna ha detto...

Bellissima questa torta, me la sono comprata sempre bella e pronta mi sembrava difficile poterla realizzare , vedo che tu sei riuscita a farla molto bene e me ne prenderei un pezzettino volentieri. Baci

Anicestellato... ha detto...

Che bella sembra un mazzolino di rose, complimenti!

( ^^)/ ha detto...

Bellissima, ti è venuta davvero bene! Io di solito metto anche l'uvetta... è una delle torte che preferisco! Proprio goduriosa!

Ciao buona notte e buon inizio settimana!

0_0Tina

giu&cat ha detto...

Arietta, l'aspetto della tua torta di rose è fenomenale!! Mi sa che la prossima volta provo questa ricetta! Cat

Dolcetto ha detto...

No scusa... in che senso hanno spostato a sabato la festa del papa?!! Non è più il 19?!! Cado dalle nuvole!!
Questa torta di rose è superlativa!! Bravissima!
Arietta cara c'è un meme da me per te se ti va di farlo...

Dolcetto ha detto...

Cavoli mentre ti scrivevo tu pubblicavi già il meme... Va bè, come non detto... già fatto!!

sweetcook ha detto...

Oddio la cremina di burro e zucchero che si intravede nell'ultima foto...svengo;-)
E della sofficità vogliamo parlarne?

nima ha detto...

io la feci con la crema pasticcera al limone...ma così secondo me è + golosa ancora! ;)
bella bella! :)

CoCò ha detto...

La torta di rose è meravigliosa in tutte le sue versioni auguri ai babbi di tutto il mondo

Arietta ha detto...

@tutte: scusate il ritardo con cui rispondo, è un periodo un po'cosi e non può che peggiorare ;-) ringrazio tutte per i commenti, la torta si è conservata bene, ha perso un po' di sofficità ma il sapore era comunque ottimo. VI suggerisco di coprirla ben bene con la pelliccola per evitare che si secchi ;)
Magari le prossime volte proverò le vostre versioni della farcitura :)
un bacio a tutte!

silvanausa ha detto...

buona questa torta di rose, e mi piace pure il tuo blog anche se ancora non ho finito di girarlo tutto complimentiiii

Anthos ha detto...

Uh che meraviglia il tuo blog!...ci sono arrivata su per caso! Era tanto che cercavo questa ricetta e la devo provare :)))

Patty53 ha detto...

Ciao arietta!!!!
Mi presento....questa bella torta di rose sarebbe adatta al mio blog!!!!
La proverò sicuramente,!!!!