venerdì 30 ottobre 2009

Crema di ceci con stracchino, crudo e rucola

Crema di ceci con stracchino, crudo e rucola

Come spessissimo accade, mi innamoro prima dell'aspetto della ricetta che della ricetta medesima: l'impatto visivo, è per me, determinante. Il secondo passo è, data una rapida scorsa agli ingredienti, consolidare la volontà di provarla. Raramente accade che questa volontà venga prontamente concretizzata: a volte occorrono settimane, a volte mesi, a volte....pochi giorni. Il tempo di procacciare i ceci secchi, di comprare gli ingredienti freschi, di controllare l'integrità dei bicchieri di casa (com'è che a casa mia ogni tanto si volatilizzano bicchieri? Succede anche a voi? In effetti a volte il sacchetto del pattume è sospettosamente pesante, e risuona - come dire- di vetri rotti?! ;-)) ed eccola servita. Con le - ormai solite - modifiche in corso d'opera, rispetto alla ricetta originaria.

D'altronde quelli di Sale & Pepe non devono aver ben presente che un sacchetto di rucola peserà sì e no 70-80 gr e che per suddividere 100 gr di rucola in 4 bicchieri dovremmo procurarcene di dimensioni "da mangiatoia" e trasformarci in simpatici ruminanti, giusto per l'occasione. Idem per le dosi di stracchino e crudo, anch'esse imprecise e da me rivedute. Idem ancora per la crema di ceci, che un po' d'acqua calda oltre all'olio ci vorrà bene, per frullarli ad ottenere un purè, a meno di non voler fare un affogato di ceci all'olio, ecco. ;-)
Premesso questo, abbiamo trovato questi bicchierini, oltre che davvero belli e colorati anche molto gustosi e ben equilibrati, sia per il contrasto di sapori che di consistenze che vi si alternano. Perfetti come antipasto ricco, non li proporrei come secondo, nonostante l'elevato apporto proteico: ma ovviamente, de gustibus!

CREMA DI CECI CON STRACCHINO, CRUDO E RUCOLA

ricetta tratta da Sale & Pepe - Ottobre 2009

Ingredienti (x 4 persone):
200 g di ceci secchi (o 250 g di ceci già lessati)
una piccola cipolla bionda (in alternativa, uno scalogno)
2 chiodi di garofano
un pezzetto di stecca di cannella
pepe in grani
2 piccoli spicchi d'aglio
un mazzetto di rucola
80 gr di prosciutto crudo dolce, tagliato in una fettina un po' spessa
100 gr di stracchino
un cucchiaino di concentrato di pomodoro
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Lavate accuratamente i ceci e teneteli a bagno in acqua fredda per una notte (o comunque almeno 8 ore), sgocciolateli e trasferiteli in una pentola con abbondante acqua fredda pulita. Unite la cipolla (o lo scalogno) sbucciata e steccata con i chiodi di garofano, uno spicchio d'aglio, un cucchiaio di grani di pepe racchiusi in una garza e la cannella. Cuocete i ceci a fuoco basso per almeno 2-3 ore, finchè saranno teneri. Eseguendo questo procedimento in pentola a pressione dimezzerete i tempi: 60-80 minuti dal sibilo della pentola. Se dovessero risultare ancora crudi, rimetteteli in cottura. Salate solo a fine cottura perchè non si induriscano e lasciateli intiepidire nel liquido di cottura.

Lavate la rucola, asciugatela e spezzettatela grossolanamente; tagliate il prosciutto a bastoncini e saltatelo velocemente in una padella senza condimento.
Sgocciolate i ceci tiepidi, eliminando tutti gli aromi, e frullateli con un po' di olio versato a filo, il concentrato di pomodoro, l'aglio rimasto, sale e pepe e acqua calda quanto basta: dovrete ottenere un purè.

Aiutandovi con una tasca da pasticcere spremete il purè, con un movimento circolare, in 4 bicchieri di vetro. Fate sopra uno strato di stracchino a pezzetti e completate con i bastoncini di prosciutto e le foglioline di rucola.

Nota: potete anche preparare i bicchierini in anticipo, mettendo soltanto la rucola all'ultimo altrimenti diventa passa, e riponendoli in frigo coperti di pellicola alimentare. Prelevateli dal frigo un'oretta prima di consumarli, in modo da riportarli a temperatura ambiente.

43 commenti:

Lauretta and Mary ha detto...

Ciao Cara, abbiamo deciso da poco di iniziare a comprare S&P dopo che su molti blog veniva sempre più spesso menzionata!! Meno male che anche loro sono fallibili!!!!

Comunque avevamo adocchiato anche noi questa semplice ricetta e ora con le tue piccole indicazioni andremo sul sicuro!! Grazie!

Tina ha detto...

Hai proprio ragione Orietta, anche per me il primo impatto visivo è quello decisivo. Non comprerei mai un libro di ricette senza fotografie. E per di più devono essere invitanti. Tu comunque con la tua foto e la tua ricetta fai venire l'acquolina in bocca!

Camomilla ha detto...

Buongiorno!
A me la storia dei bicchieri che si volatilizzano capita anche con i piatti... ;)
Mi piacciono molto questi bicchierini costituiscono un pasto sano, leggero e al tempo stesso appagano anche il gusto.
Un bacione e buon week end :)

Carolina ha detto...

Buongiorno cara!
Ed io che pensavo che la mia fosse l'unica famiglia che rompeva ingenti quantità di bicchieri...
Qua è un continuo! Abbiamo cambiato non so quanti serviti... Infatti la mamma ha messo sotto chiave i più belli e li vediamo solo in occasioni speciali. Così finisce che mi scordo pure di averli... ;)
Ti ho risposto al tuo commento lasciandoti un paio di link... Prova a dare un'occhiata, magari trovi qualcosa.
Buon fine settimana!

Babs ha detto...

naturalmente, vista la mia passione per le verrine, sfondi una prta aperta. bella e decisamente interesssante! ciao :-D buon we

LaGolosastra ha detto...

una boooomba di proteine!
Potrei copiartela in declinazione veggie, che ne dici?

Buona giornata!

piesse - voglio anch'io quei graziosissimi tovagliolini!

Antonella ha detto...

Sono molto carini,veloci e immagino buonissimi ;-9
Un bacione cara!

Marta ha detto...

Li ho postati anche io un po' di tempo fa, belli veloci e gustosi! I tuoi poi sono davvero bellissimi!

SABINA ha detto...

io adoro i bicchierini!!!!!
e i ceci sono perfetti in questo periodo....

ma... piccola nota... a me saleepepe piace tantissimo,e non ne perdo mai un numero! ma non ti sembra che le dosi non siano mai giuste???

Arietta ha detto...

Lauretta & Mary, io Sale & Pepe ho cominciato a prenderlo nel Giugno del 2008, anche per me fu rivelatore il mondo dei blog! Mi piace molto come idee, foto, presentazioni, ma a volte anche qui le ricette non sono infallibili: fortunatamente questa era agevolmente correggibile in corso d'opera ;-) Buona crema di ceci allora!

Tina, ho anche libri senza immagini, ma devo dire che mi allettano poco, non parliamo di certe "riviste" (se si posson definire tali) dalle immagini grottesche, al punto che persino le mie sarebbero più appetibili! Grazie del complimento!

Camomilla, buongiorno anche a te! Pure con i piatti? Disdetta!! Io ammetto di avere la memoria corta e per di più sono parecchio distratta, non ricordo le cose che ho dove le ho messe, ma i bicchieri...quelli spariscono proprio! Questi gustosi bicchierini sono un po' calorici, ma venendo le proteine prevalentemente dai ceci, ogni tanto...ci stanno! Buon fine settimana :-)

Carolina, no, figurati, noi ormai li compriamo in stock da Ikea! Quando ci vado chiedo sempre a mia mamma se le servano dei bicchieri ;-) almeno costan poco e i sensi di colpa sono nulli! Oh, grazie mille, sei sempre molto cara: appena riesco passo, oggi giornata di pulizie e....forse stasera definiamo la cucina nuova per la mia futura casina *_* Bacio!

Babs, ti confesso che era la prima volta che preparavo dei bicchierini salati. In casa mi han guardato un po' sospettosi (tipo: ma si mangia sto coso nel bicchiere?) ma poi è stata una soddisfazione vederli affondare la forchetta! Buon fine settimana!

Arietta ha detto...

La Golosastra, in effetti sono un po' calorici e altamente proteici (proteine diverse peraltro), ma una tantum....se po' fà! Sono molto gustosi, quindi provali pure in versione Veggie ;-) Per i tovagliolini purtroppo non posso esserti di aiuto: li ho presi in un negozietto di Stoccarda! Uno dei pochi acquisti che mi sono concessa!Anche io me ne ero innamorata!

Antonella, veloci non tanto, i ceci richiedono parecchie ore di ammollo e cottura. Si potrebbe provare coi ceci prelessati, in effetti, ma perdiamo un po' della magia delle spezie in cottura! Però a livello di facilità sono proprio elementari , è vero :-) Un bacio a te!

Marta, davvero? Ti saranno sicuramente piaciuti, ci posso scommettere! Davvero gradevoli! Grazie!

Sabina, sono felice che ti piacciano! I ceci li adoro, tra zuppe, vellutate e altro non me li faccio mancare! Eh, se fai caso il mio blog è l'emblema che le riviste spesso toppano: me ne lamento spesso, ma continuo imperterrita a farmene ingolosire...e correggo....correggo...! :-)

Castagna e Albicocca ha detto...

Però riesci sempre a salvare benissimo le ricettine,eh?!

Io e Albicocca abbiamo lanciato la NOSTRA PRIMA RACCOLTA "Ricette in Compagnia", ti va di partecipare?
http://nocimoscate.blogspot.com/2009/10/la-nascita-del-bloge-la-nuova-raccolta.html

Ciao,Castagna

manu e silvia ha detto...

Che bella questa idea! i ceci secchi li abbiamo ed era da un pò che volevamo farli..ma presentati così...sono un antipasto originalissimo!! poi con la rucola proprio non li abbiamo mai provati! complimenti!
un bacione

Sara ha detto...

ispira ispira ispira! E poi ecco un buon modo per utilizzare quei ceci già lessati senza vedere facce tristi velate di disprezzo intorno al tavolo, quello che ci hai messo sopra rallegra un bel po' il tutto, sia dal punto di vista visivo che soprattutto di consistenza in bocca. Brava come sempre!!
Oh appena ti montano la cucina mi mandi subito una foto eh? Io sono un po' malata per le cucine, soprattutto non vedo l'ora di vedere quelle della gente sul cui buon gusto metterei la mano sul fuoco! aspetto!

Fra ha detto...

mmmm fantastici questi bicchierini, io ormai non seguo più le dosi di Sale&PEpe ma solo il procedimento delle ricette ;D
Un bacione e buon fine settimana
fra

ELel ha detto...

Uh che bellini e invitanti! Ottimi per una cenetta tra amici!

Arietta ha detto...

Castagna, in effetti...almeno quello....se no sai quanta roba buttata?! :-) Grazie della segnalazione, farò il possibile per esserci!

Manu e Silvia, è un modo un po' schicchettoso per presentare un ingrediente "povero" come i ceci! Vi consiglio di provarlo, è davvero buono!

Sara, esattamente come dici! Per questo è piaciuto molto, dopo lo smarrimento iniziale (un bicchiere con dentro l'antipasto?!?!)
Per la cucina, ahimè, c'è ancora tempo....stiamo ancora in fase di definizione...poi ci sarà da attendere un mese per la produzione, infine il montaggio e.....sarà vuota! Devo comprare di tutto! Mi ci vuole un elenco, una personal shopper, una tutor...chennesooooo!?! Aiuto! Idee?! (Grazie per ritenermi di buon gusto :-))))

Fra, stavolta ho fatto così anche io! :-) A presto!

Elel, sì, credo si prestino proprio a meraviglia! :-)

Onde99 ha detto...

Allora non sono la sola a trovare inaffidabile il tanto decantato Sale&Pepe! Cioè ricette sfiziosissime, ma da realizzare assolutamente con buon senso! Detto questo, il piatto, anzi, il bicchierino, mi piace molto e concordo con te sul fatto che, come tutte le verrines, è adatto come antipasto e non certo come secondo piatto!

Micaela ha detto...

mah, a dire il vero a me i bicchieri non si volatinizzano mai, purtroppo, visto che vorrei cambiarli!! Questa ricetta dev'essere molto stuzzicante e poi presentata così fa venire ancora più voglia di mangiarla. Per quanto riguarda l'affidabilità di Sale e Pepe mi sa che non sono l'unica ad avere qualche dubbio...
un bacione e buon weekend!!

Saretta ha detto...

Io preferisco vedere le tue di ricette, sono più belle ed affidabile di S&P!!!!;)
Quel tovagliolinoa pois è delizioso!
bacione

fantasie ha detto...

Questa ricettina, anche se non con crudo e stracchino e non così ben presentata, l'ho fatta anche io, ma non ho dovuto aggiungere l'acqua, forse ho messo un po' di olio in più o non so. L'ho provata pure alla maniera di Nigella e cioè comprando già i ceci cotti in barattolo e devo confessarti che è venuta bene come quella con i ceci secchi. Ti copio l'idea dei bicchierini (anche a casa mia si volatilizzano, ma ahimè sempre quelli migliori).

Lady Cocca ha detto...

Sai che è una splendida alternativa al solito passato di ceci...con la rughetta e lo stracchino deve essere davvero squisita!!
ciaooo e buon halloween Lady

Arietta ha detto...

Onde99, sono la solita! Sempre in balia delle riviste, ne subisco gli errori eppure non posso farne senza! In effetti, poi, come secondo...ma ce lo vedi?! :-/
"Al posto dell'arrosto di maiale, oggi un bicchierino di crema di ceci conciata": e vai di cucchiarella......si vabbè.... :-)))

Micaela, in effetti potrebbe essere una buona scusa per cambiare periodicamente (con pezzi di poco valore, certo): hai provato a farli vedere, distrattamente, a Perla? :-PPPP Trovo questa ricetta buona ma soprattutto tanto graziosa: da tenere a mente quando si hanno ospiti, farai un figurone! Bacio!

Saretta, che gentile che sei! Il tovagliolino...che dire se non che lo amo? ^_^

Fantasie, forse i tuoi ceci erano rimasti più morbidi? Quelli prelessati penso che risultino anche più acquosi, comunque non ci vuole molto, basta correggere un po' tra olio e acqua, a occhio, fino a ottenere una bella purea creemosa: l'avevo già sperimentata con le fave secche questa tecnica, quindi son andata tranquilla. La prossima volta proverò a velocizzare coi ceci in barattolo! ;-)

Lady cocca, i sapori si equilibrano alla perfezione: la rusticità pastosa dei ceci, il croccantino salato del crudo, la morbidità appena acidula dello stracchino, l'amarognolo e fresco della rucola....ti ho convinta? :-)

Alem ha detto...

io sono abbonata a sale e pepe da circa due mesi. E purtroppo mi sono pentita subito!
L'unica ricetta che ho fatto del numero del mese scorso è stata un vero disastro.

Ely ha detto...

che spettacolo! deve essere gustosa e deliziosa! baci Ely

v@le ha detto...

stavo proprio cercando un antipasto freddo da fare per sabto sera!!! che bella idea grazie mille :) :) :)

cIAO
VALE

Gloria ha detto...

Avevo visto anche io questa ricetta e mi aveva subito incuriosita. Devono essere davvero buoni (concordo con te: come antipasto, non come secondo!)

dolci a ...gogo!!! ha detto...

Ari spesso le ricette che vengono pubblicate sui giornali bisogna esaminarle molto bene perche anche a me capita spessissimo di dover apportare dele modifiche..questi bicchieri oltre che gustosissimi sono anche splendidi da servire!!bacioni imma

Alessandra ha detto...

Anche a me succede la stessa cosa. Infatti mi sono appena abbonata a due riviste, una di cucina l'altra di dolci, ma da quando ce li ho, non li tocco quasi mai (lo dico piano per non farmi sentire da mio marito).Comunque si la prima cosa dalla quale sono attratta è l'estetica, poi ovviamente leggo gli ingredienti e....lì son guai. Mma lasciamo stare, questa ricett asa di buono e si presenta benissimo. Complimenti ciao e buona cena vista l'ora.

Tortino al cioccolato Marzia&Claudia ha detto...

meravigliosa questa presentazione! ho proprio una confezione di ceci da usare...proverò questa ricettina, spero mi venga bene come a te!

Virò ha detto...

Pensa che preparo una crema di ceci simile come antipastino da spalmare su crostini di pane tostato, la condisco con olio extravergine strabuonissimo e con qualche goccia di limone (ci sta benissimo)...

La prossima volta colgo due dei tuoi suggerimenti: le spezie in cottura (interessantissimi i chiodi di garofano) e l'idea dei bicchierini.

Nel mio ultimo raid all'Ikea ho appunto comprato dei portacandelina simili ai tuoi bicchierini di oggi che invece uso per gli alimenti: il vantaggio è che, ovviamente, resistono al calore e quindi posso passarli un attimo al microonde quando serve...

marjlet ha detto...

Arietta, guarda qui
http://www.pianetadonna.it/foto_gallery/cucina/torte-di-compleanno-per-bambini/muffin-con-glassa.html
Hanno pubblicato anche 5 mie foto!
Penso che ce ne siano di altre bloggine

v@le ha detto...

mi ha fatto fare un successone questo antipasto:) grazie a presto !!!
vale

Milla ha detto...

Ogni tanto anche questa famosa ricetta " fa i fiori" o forse ha scambiato i suoi lettori per ruminanti.. a parte gli scherzi così riveduta e corretta è veramente una bella ricetta, originale anche nella presentazione! buona domenica

Arietta ha detto...

Alem, io non sono pentita, nonostante le imprecisioni a me le idee, le foto e la grafica di S&P piacciono da impazzire, non posso farne a meno!
Posso chiederti, se tornerai a leggere la risposta, cosa hai provato ? :-)

Ely, lo è! Grazie!

V@le, ho appena letto che è andata alla grande! Bene, sono felicissima di questo! Buona giornata!

Gloria, come non farsi prendere da un bicchierino così cremoso e colorato? :-)

Dolci a gogo, eheh, lo so bene, ma ormai riesco a regolarmi (abbastanza, dipende da cosa si tratta) mentre cucino... Baci!

Arietta ha detto...

Alessandra, io invece, nonostante tutto, continuo imperterrita a provare :-P Se ti va di provarla, sono sicura che questa ricetta (anche se riveduta nelle dosi) ti sorprenderà piacevolmente. Buon lunedì!

Tortino al cioccolato, puoi usare anche i ceci in barattolo, magari insaporiscili con un po' di cipolla e un pizzico di spezie, facendoli saltare in padella! E fammi sapere, ovviamente :-)

Virò, mi sembra di ricordare la descrizione di questa tua cremina spalmabile (forse da qualche altro commento al mio o ad altri blog!)...deve essere davvero gustosa e di veloce realizzazione, della serie "ospiti a cena all'improvviso"! Le spezie in cottura mi son piaciute moltissimo,avessi sentito il profumino... Eheh, anche io compro i portacandelina Ikea a questo scopo...anche se li ho presi piccoli piccoli, per bicchierini minuscoli, con questa ricetta sarebbero bastati a malapena per la crema di ceci! Buona giornata carissima!

Marjlet, grazie per la segnalazione, ma come ti ho subito risposto sul tuo blog, la foto in questione non è mia: è solo quella che ho preso dal web, come avatar, quando ho iniziato questa avventura....

Milla, l'idea, dosi permettendo, era davvero valida...non me la sono lasciata sfuggire ;-) e credo la ripresenterò spesso! Baci!

furfecchia ha detto...

HAi ragione anche io mi innamoro spesso dell foto di una ricetta che della ricetta stessa. questo numero di sale e pepe ce l'ho, ma devo dire la verità non sono rimasta colpita dalla foto in questione mentre dalla tua si! e non lo dico così tanto per dire, ti leggo sempre, ma quasi mai commento avrei potuto passare in silenzio anche questa volta, ma i complimeti te li meriti sul serio!
iao
Silvia

Micaela ha detto...

Grazie carissima sei stata molto esauriente nella risposta, effettivamente neanche a me piace preparare una porzione in più solo per fare le foto e poi essendo a dieta non potrei mangiare il lunedì una cosa calorica come quella che preparo per il weekend! mi sa che seguirò il tuo consiglio di fotografare i piatti in anticipo, il resto eviterò proprio di fotografarlo, proprio perchè non voglio farmene una malattia. Comunque non devi sminuirti perchè per me sei un modello da seguire, fai delle foto spettacolari con gli abbinamenti giusti. Un bacione e grazie ancora.

sabrine d'aubergine ha detto...

Cara Arietta, non c'è che dire: sei sempre tu. Con quella punta d'ironia che non guasta, una grande capacità di analisi e zero superficialità. Mi fa piacere che anche tu noti quanto spesso certe riviste "diano i numeri"... nel senso che sparano a vanvera dosi di alcuni ingredienti (e 100 grammi di insalatina sono un'autentica "cofanata"...)! Ma anche su certi procedimenti lo scivolone è in agguato (vedi i ceci senza neanche un po' d'acqua bollente, che è quanto faccio anch'io quando preparo l'hummus, per non affogarli d'olio...). Che altro dire? Se non che mi piace sempre tanto leggerti e guardare le tue foto (perché anche a me capita di scegliere una ricetta per l'aspetto, prima che per il resto). Buon inizio di settimama, a presto
Sabrine

:: Anemone :: ha detto...

Sabrine ha scritto esattamente quello che penso anch'io..perciò, non mi ripeto!!
Anzi un pò sì: i tuoi post(s) sono sempre così "completi"!!
La caratteristica che, credo, ti contraddistingua tra le/i foodblogger è proprio questa, e la lucidità, la congruenza, la schiettezza, la vivacità.. e molte molte altre!!

Un bacione enorme e buona settimana cara!

il_cercat0re ha detto...

bello questo bicchiere e molto interessante come proposta! in effetti anche io lo vedo benissimo più come antipasto che come secondo.

BreadandBreakfast ha detto...

Mamma che meraviglia! Adoro i ceci in tutte le versioni, così devono essere superbi!
Un saluto!

Arietta ha detto...

Ups, sono rimasta un po' indietro coi commenti mi sa ;-) Scuzzzzate!

Vi ringrazio tutte tanto, tanto, e in particolare Furfecchia, Micaela, Sabrine, Anemone...oggi mi fate scendere una lacrima di gioia e di commozione, davvero. E' nelle giornate come questa che una parola di sostegno, di stima, che dimostri di "aver capito" in silenzio è il dono più grande. Un abbraccio a tutte quante!