lunedì 23 febbraio 2009

Il dolce al cioccolato fondente di Nathalie. Trish Deseine...con sorpresa!


Tra i vari bimbi che ho tenuto durante la mia carriera universitaria seguo da tempo i figli di una signora francese ed è stato proprio tramite lei, donna estremamente elegante e stilosa (nonostante il disordine che vi regna, adoro la sua casa e la sua oggettistica, tramite lei ho maturato il mio interesse per l'arredamento e le cose in stile francese) che ho fatto conoscenza con Trish Deseine. Infatti, un giorno che la piccolina dormiva beatamente, i grandi erano a scuola e la signora stava lavorando, mi è capitato sottomano un bellissimo libro di cucina delle edizioni Marabout (che ho poi scoperto essere grosso modo il nostro Guido Tommasi editore). Si intitolava "Petit plats entre amis"(Piccoli spuntini tra amici) ed era di Trish Deseine. E' stato amore a prima vista: che piatti sfiziosi, e che scatti meravigliosi!

Trish Deseine è irlandese, trasferitasi in Francia ha iniziato a pubblicare
splendidi libri di cucina, ed è proprio da uno di questi, "Cioccolato!, che ho tratto questa ricetta, un vero must dei foodblog francesi, un po' meno conosciuta in quelli italiani (scandagliando con fatica il web, perchè ognuno dà un nome diverso a questo dolce, la trovate da lei, da lei e da lei, ad esempio).

Sto parlando del dolce al cioccolato fondente di Nathalie, o se preferite del gateau au chocolat fondant de Nathalie. Si tratta, insomma, di un fondant au chocolat, una deliziosa torta al cioccolato umidissima e di una scioglievolezza eccezionale, così avvolgente da rimanerne quasi commossi. Simile a questa ho sempre fatto una torta "simil-Tenerina", ma devo dire che non ho trovato paragoni: questa è decisamente stata eletta "la perfetta torta al cioccolato" (imho)!


Dettaglio di non secondaria importanza, preparare questo dolce mi è piaciuto da morire. E' uno di quei dolci in cui si fa ancora, e con estrema facilità, tutto a mano, uno di quei dolci che ti permettono di assaporare il momento in cui fondi il burro con il cioccolato, odorandone l'aroma; di osservare le uova inglobarsi lentamente nel composto; di vedere lo zucchero farsi tutt'uno con il resto; di sentire intorno a te il profumo di buono. L'ho preparato di sera e vi assicuro che sono andata a letto felice, avvolta in una nuvoletta odorosa che sapeva di burro, di cioccolato e di zucchero a velo.

Siccome l'ho scelto per concludere la cena di San Valentino ho deciso di apportare una lieve modifica personale: ho aggiunto al composto mezzo cucchiaino scarso di peperoncino in polvere! Se vi tenta la variante, non temete per le vostre mucose: con questa quantità il peperoncino si sente solo nelle "note di coda", lasciando un leggero e gradevolissimo pizzicorino sul palato.


IL DOLCE AL CIOCCOLATO FONDENTE DI NATHALIEricetta tratta dal libro di Trish Deseine "Cioccolato!"(pag.14)

Ingredienti (x 6-8 persone):
200 gr di buon cioccolato fondente
200 gr di burro
5 uova

1 cucchiaio di farina
250 gr di zucchero


Variante "hot": mezzo cucchiaino scarso di peperoncino macinato
Inoltre, a piacere: zucchero a velo o cacao per spolverizzare

Preriscaldare il forno a 190° (180°, se ventilato).
Sciogliere insieme, nel microonde o a bagnomaria, il cioccolato ed il burro. Aggiungere lo zucchero, mescolando bene, e lasciare raffreddare un po'. Incorporare le uova una alla volta, mescolando bene con un cucchiaio di legno ogni volta che se ne aggiunge una. Infine aggiungere la farina setacciata e amalgamare bene il composto. Versarlo in una tortiera di 20-22 cm di diametro (se a cerchio apribile, vi suggerisco di foderare il fondo incastrandovi un foglio di carta forno mentre chiudete il cerchio e di imburrare e infarinare i bordi) e cuocere in forno per 22 minuti (io ho cotto altri 5 minuti). Il dolce dovrà essere leggermente tremolante al centro. Estraetelo dal forno, fatelo raffreddare, quindi sformatelo e lasciatelo riposare a temperatura ambiente.

Importante:
questo dolce dà il meglio di sè se preparato la sera per il giorno dopo, o al limite la mattina per la sera. Potete servirlo con dei frutti rossi come fragole, lamponi, ribes o mirtilli.




- EDIT -Ehm, con emozione annuncio che mi è stato conferito da Blog di Cucina il Premio Ricetta della Settimana per il crumble ai frutti di bosco. Emozionata e onorata, ringrazio di tutto cuore per il riconoscimento che mi è stato fatto :-)))


57 commenti:

Fiofiò ha detto...

Buondì Ale :-) brava brava! Ero proprio alla ricerca di una torta al cioccolato morbidosa e coccolosa :-)

Baci

Betty ha detto...

complimenti, questodolce è sublime nonostante la sua carica calorica!!!!
buona giornata

Fiordilatte ha detto...

una fettina per colazione me la papperei!
complimenti, è davvero invitante ^__^

dolci a ...gogo!!! ha detto...

adoro questo tipo di dolce che si scioglie in bocca...mi hai fatto venire una voglia tremenda!!!!buonissimo davvero,baci imma

NIGHTFAIRY ha detto...

Anche io l'avevo provato, strepitoso!!!

Mary ha detto...

buona e cosi cioccolatosi mmmmmmmmm , baci!

Onde99 ha detto...

Arietta, questa torta è un attentato... Ma, considerato che sabato/domenica (insomma, nel nanosecondo compreso tra le 23.59 di sabato e le 00.00 di domenica) compio .... anni, potrei sempre metterla nella wish list da consegnare alla mia mamma come torta di compleanno, no??? Per il peperoncino, lo sai che non ho mai avuto il coraggio di metterlo nei dolci? Io non uso quello polverizzato, uso (con grande abbondanza) i peperoncini di Soverato secchi, interi, che tagliuzzo a striscioline, ma ognuno è diverso dall'altro: alcuni sono piccantissimi, altri si sentono appena... quindi temo di non sapermi regolare...

Claudia ha detto...

La torta al cioccolato resta semrpe tra le mie preferite! :-pp posso prenderne una fettina? baci

Camomilla ha detto...

Alla faccia del buongiorno! Ah e poi io dovrei restare a dieta guardando le foto di questo voluttuoso e indecente dolce??? Naaaa, se potessi me lo spazzolerei tutto, naturalmente insieme a te... così dividiamo a metà il peccato! ;) Assomiglia molto alla tenerina, ma per scovarne le differenze mi sa che l'unico modo è provarlo...
Un abbraccio!

Arietta ha detto...

Fiofiò, buongiorno a te, spero di averti dato una valida idea allora! Baci!

Betty, una tantum ci può stare, è un dolce e valido modo per sgarrare! buona giornata!

Fiordilatte, va bene per ogni momento della giornata, io me lo sbaferei anche in piena notte, sigh! baci

Imma, a chi lo dici, mi fa impazzire! ciao!!

Night, infatti ti ho linkata :-) Davvero eccellente!! baci

Arietta ha detto...

Mary, grazie!

Onde, certo, direi che è perfetta per una wish list di compleanno ;-)))
Per me era la prima volta, sia per il peperoncino in polvere (di solito uso quello sminuzzato) che per il peperoncino in un dolce (a parte la cioccolata comprata)...non è per nulla fastidioso, anzi, piacevolmente gradevole...tanto si sa che cioccolato-peperoncino insieme fanno faville! Unica cosa: devi prendere quello in polvere per forza, i pezzetti di peperoncino che capitano in bocca insieme alla scioglievolezza del cioccolato non mi suggeriscono un grand'effetto!

Claudia, solo virtualmente dato che è finita da 10 giorni ormai :-) Ciao!

Camomilla!!! e dici a me?? e pensare che ora sto sbavando sui tuoi gnocchetti...che appetito che mi fanno! Certo che farsi una torta del genere da spazzolare in due, cucchiaio dopo cucchiaio, è un dolce peccato! Con M. ci siamo limitati a delle fette, per fortuna!! Bacioni grandi!

Laura ha detto...

Che bellezza...metto subito nei preferiti anche se credo che non riprodurrò la versione hot...fra me è il peperoncino è odio! :D Baci

Virginia ha detto...

Arietta, mi hai letto nel pensiero!
E' da tanto che non faccio un dolce al cioccolato e la copertina di Trish è sempre lì che mi guarda accattivante.
Anch'io la adoro. Ho appena comprato quasi tutti i suoi libri approfittando di uno sconto al 30% nella libreria di fronte a casa.

Micaela ha detto...

ciao carissima, che bella esperienza a casa della signora francese!!! questa torta è divina, come si fa a resistere di fronte a cotanta bontà??? ricetta copiata! baci

GràGrà ha detto...

oh miodddddiooooooooooooooo arietta è stupendo!!!!!!!!!!

Fra ha detto...

Oh mamma mia che splendido modo per iniziare la settimana...questa è davvero una visione. Io avevo trovato fantastica la mud cake ma questa versione di torta al cioccolato devo sicuramente provarla!
Un bacio bellissima
fra

sweetcook ha detto...

"La perfetta torta al cioccolato", a giudicare dalle foto (ed aggiungerei, purtroppo solo da quelle) concordo, eccome se concordo...
Sono anche contenta di sapere qualcosa di più su Trish Deseine, di cui consocevo solo il nome:/
E mi piacerebbe anche provare la versione hot, se mi rassicuri sul fatto che non finirei la cena piangendo per il bruciore;)Ihihih

Cmq a me le tue castagnole sono piaciute, mi ricordano le ciliegie, sai la storia dell'una tiral'altra?:)

manu e silvia ha detto...

un tripudio al cioccolato insomma!! davvero golosa!!
bacioni

Elga ha detto...

Questo fondant lo consco bene,anzi benissimo, e come te la prima volta che l ho preparato ho vissuto ogni attimo della sua preparazione! Adesso me tocca nella versione hot:))

Roxy ha detto...

Ho anch'io questo libro ricchissimo di mille meraviglie!Mi piace la tua versione Hot! Baci

Morettina ha detto...

Coolpita e affondata!!!!!
Sono senza parole

GOOOOOOOOODURIA

ღ Sara ღ ha detto...

che libidineeeeeeeeee!! supercioccolatossissima come piace a me ^_____^ ghghg baciiini e buon inizio settimana!!

Saretta ha detto...

da paura!

paola ha detto...

pensa che cosa buffa! sabato dopo la mostra di de andrè io e mio marito abbiamo pranzato nel centro storico e a fine pranzo ho preso una fetta di questa torta...che ho bissato immediatamente dopo la fine della prima!!
stavo proprio cercando la ricetta di questa goduriosa ricetta e zac eccola qui!!
grazieeeeeeeeee

lise.charmel ha detto...

che bello il modo in cui hai raccontato le tue emozioni mentre la preparavi, mi è venuta voglia di farla subito :)
e sembra anche facilissima, la copio anch'io ben volentieri!

Tortino al cioccolato ha detto...

Questa ricetta te la rubiamo subito...sembra buonissssssima!!!!! poi, per noi maniache del cioccolato, è perfetta! baci baci

Piccipotta ha detto...

mmmm adoro le torte al ciocclato...
ti ho mandato una mail..
ciao ciao

Fantasilandia ha detto...

Posso confermarti al 100% che sono pazza di questa torta!!!!!!! Che spettacolo!!!! Altro che fettina, la prenderei tutta a morsi!!!!!!
Sai che anche io ho fatto la Baby sitter per un bel pò?
Che ridere!!!! Bellissimi tempi!!!
Mega baci!!!

pizzicotto77 ha detto...

Slurpissima!!!!!!!! brava!! un bacione e buona settimana

kristel ha detto...

Eh si! Qui in Francia il fondant au chocolat si mangia spessissimo. In effetti é delizioso!! I libri della Marabout sono tra i miei preferiti. Propongono delle ricette e delle fotografia uniche!
Il tuo é venuto perfetto, parola d'esperta!
Bacioni!!

Benedetta ha detto...

ari tesoro anche io adoro questa torta! è proprio bello mangiarla tutti dallo stampo, come nella foto..
come stai tu? è un periodaccio, pieno di impegni intendo, e non ho proprio un minuto per occuparmi del mio e dei vostri blog..giusto un saltino ogni tanto..
ti abbraccio cara a presto!

Polinnia ha detto...

insomma è uno di que dolci che quasi ti sazi anchesolo a cucinarli tanto ti inebriano gli odori!!! che bello, lo proverò!!!

Elisa ha detto...

Non c'è che dire, la ricetta tenta parecchio!

unika ha detto...

da provare questa torta
Annamaria

Milla ha detto...

Ciao Ari, sai che anche io ho quel libro, ma l'ho sempre sfogliato con riverenza, guardato e poi rimandata l'idea di provare qualche ricetta magari ad un occasione speciale...solo che poi mi dimintico e faccio qualcos'altro!! Stavolta però con il tuo capolavoro mi hai convinto...tenterò!! Un bacio e naturalmente complimenti per come ti è riuscito il dolce..variante hot compresa :-))

Le Vinagre ha detto...

è veramente meravigliosa..
anche io ho una torta simile...cioccolato e peperoncino...
bravissima!!

Lo ha detto...

che meraviglia! a me la punta hot mi ispira assai...bravissima e complimenti per il premio! un bacione

Pamy ha detto...

beh nei dolci i francesi mi piacciono molto!!!!questo è delizioso!!

lenny ha detto...

Complimenti per il premio "Ricetta della settimana"!!!!
Approvo l'aggiunta del peperoncino, in questa morbidosa e mitica torta al ciocolato.
Baci

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Proprio sabato, a Strasburgo, ho avuto in mano il nuovo libro di dolci di Trish Deseine. Lo stavo per comprare, poi invece ho preso tre libricini della Marabout (che fantastica casa editrice!!) Ma visto che la Francia è ad un tiro di sputo credo proprio che tornerò a comprarlo.

Ieri ho fatto i biscotti al parmigiano e li ho portati ad una festa. Tutti entusiasti. Anche a me è servito l'albume.
Baci
Alex

Lucia ha detto...

Fantastica la ricetta e l'idea del peperoncino mi piace tantissimo! mi aggiungo all'istante come lettrice, a presto! ;)

sciopina ha detto...

ho anch'io questo libro, e pian piano li faro' tutti. L'unica cosa che mi sgomenta è l'enorme quantità di burro usata per tutti i dolci! buhhhhhhhhhh!!

:: Anemone :: ha detto...

Ari cara..tu sai proprio come prendere un uomo per la gola!! ^__*

Da quando sono nel mondo dei foodblogs rischio di impazzire..per non parlare di ricette del genere..capitombolo solo a guardare le foto!
Bravissima!!

^__^
Un bacione!!

Marykulla ha detto...

Uau! Chissà che buona questa tortina!!!!!!!!! Mi sa che appena posso te la copio ;)

Snooky doodle ha detto...

sto svenendo guardando questa torta. sembra molto cioccolatosa. che buona!!!!!!!!!!!!!

Fabietto ha detto...

ke bella ricetta di torta al cioccolatoo!!!se ti va passa da me ho indetto un contest...http://pastamorefantasiae.blogspot.com ciao fabio

Diego ha detto...

MMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMMBUONISSIMISSIMISSIMISSIMA! =P..1 po pesantuccia ma buonissima =P =P =P

LaVolpe_* ha detto...

Ehi ciao! Ho appena finito di fare colazione con questa torta fantastica! Buon, buona, buona e cioccolatosa come piace a me! Penso che tornerò qui presto a caccia di altre ricette... Complimenti davvero, questo posto è meraviglioso, continua così!!!
Baci baci,

La Volpe ^^

Anonimo ha detto...

ciao e brava!!!
secondo te posso usare questa ricetta per una base per torta???
considera che poi vorrei ricoprirla con mmf e piccola decorazione.. troppo morbida per
sostenerne il peso secondo te????
grazie...e comunque la farò prestissimo: adoro il cioccolato e mi "faccio" letteralmente di dolcetti!!
aledida

Alessia ha detto...

Aledida, ciao a te! Guarda, non sono affatto esperta di mmf e altre decorazioni perchè non le amo, quindi non mi sono mai interessata più di tanto. Posso però dirti che si tratta di un dolce umido e delicato, quindi credo che come dici tu non reggerebbe il peso e soprattutto il tutto risulterebbe troppo stucchevole; credo che per il mmf sia preferibile usare basi tipo pandispagna o altri dolci più secchi o sbaglio? Io per non sapere leggere nè scrivere non rischierei, ecco, anche perchè sarebbe un peccato coprire un dolce così buono di suo con una glassa di zucchero. Spero di averti aiutata, a presto!

Fabietto ha detto...

Complimenti per il dolce...l'ho fatto pure io ed è molto buono. Mi sono permesso di condividere la tua ricetta sul mio blog. Grazie mille. Fabio

Sgt.Pepper ha detto...

mamma mia che buona...che torta super cioccolatosa....la farò al più presto, grazie per questa ricettina e complimenti per il tuo blog!
a presto,
ciaooooooooooooo

Me? ha detto...

e' la prima volta che entro in .... casa tua.... e volevo farti tanti tanti complimenti, è un blog bellissimo!
se ti va passa a salutarmi.
Francesca

http://chiccake.blogspot.com

PaolaFaby ha detto...

Una splendida idea aggiungere il peperoncino !!! dovrò provare anche se non impazzisco per i sapori forti !!! parlando di cioccolato fondente ti volevo chiedere se potevi darmi il tuo parere tra Novi e Perugina qui: http://paolafabycafe.blogspot.com/2011/04/sfida-tra-fondenti-perugina-vs-novi.html ovviamente tutti posso passare !! mi farebbe molto piacere !!! Grazie infinite !!!

Benny ha detto...

Ciao Alessia, mi chiamo Benedetta e sono una ragazza di Reggio Emilia (vicine di casa, insomma!). Volevo farti i complimenti per il tuo blog, le ricette e le foto che pubblichi! Proprio pochi giorni fa ho provato questa torta ed è stata un successone! Anche io ho un blog e un canale Youtube di cucina, se ti va passa a torvarmi.
Ti lascio il link del mio ultimo post, in cui ho accennato anche qualcosa di questa delizia al cioccolato!

http://ilcibodellecoccole.blogspot.com/2011/09/dolcetti-cioccolato-e-cannella.html

A presto!
Benedetta

Anonimo ha detto...

Ciao, complimenti per il tuo blog innanzitutto! Ho una domanda da farti circa questa torta...mi piacerebbe farla ma la quantità di zucchero mi spaventa tantissimo...temo che la torta risulti stucchevole, di quelle che, per quanto sono dolci, ti fanno sentire fastidio ai denti!! :O Se la riducessi, secondo te, comprometterei molto la sua bontà?
Sabrina.

Alessia ha detto...

Ciao Sabrina, premesso che ho fatto questo dolce parecchio tempo fa e non ricordo bene, mi pare comunque il risultato fosse molto buono e non stucchevole. Posso solo consigliati di provare a ridurre un po' lo zucchero ma senza esagerare per non alterarne equilibrio e consistenza! Un saluto!