mercoledì 25 febbraio 2009

Polpette di polenta e taleggio


Un'idea per un antipasto sfizioso e un po' diverso dal solito? Queste simpatiche
polpette di polenta e taleggio, a cui facevo la corte da un paio di anni (...sempre la solita!). La ricetta è di Precisina, carpita sempre ai tempi di Alf cucina.

Sono un ottimo finger food, soprattutto se le servite tiepide, infilzate ciascuna da uno stuzzicadenti, proprio come nelle foto. Molto bello l'effetto cromatico, vero? Si ottiene molto banalmente rotolando le polpette in semi di sesamo, di papavero, in farina gialla; la ricetta prevedeva anche il cocco secco in polvere (sarà quello grattugiato?) ma l'abbinamento era per me troppo esotico. Se provate fatemi sapere.


Ah, mi raccomando: il sapore è piuttosto neutro, vista la polenta, quindi non lesinate con il sale.



POLPETTE DI POLENTA E TALEGGIO


Ingredienti x circa 36 polpette:

225 g di farina gialla per polenta precotta
700 ml di latte
125 g di taleggio
2 cipolle rosse di Tropea
1 cucchiaino di rosmarino fresco tritato
1 cucchiaino di prezzemolo tritato
olio extravergine d'oliva q.b.
sale q.b.

Inoltre, per l'impanatura:

farina gialla per polenta precotta q.b.
semi di papavero q.b.
semi di sesamo q.b.
(facoltativo: cocco secco in polvere q.b.)



Tritare grossolanamente le cipolle, condirle con 2-3 cucchiai d'olio, un pizzico di sale e il rosmarino tritato. Rosolarle per 30 minuti a pentola coperta e fuoco basso.
Tagliare il taleggio in piccoli dadini.
In una pentola, versarvi il latte e unire le cipolle rosolate. Portare a ebollizione, ridurre la fiamma al minimo, unire un pizzico di sale e versare a pioggia la farina gialla, rimestando con una frusta per evitare grumi. Cuocere per 7-8 minuti, o per il diverso tempo indicato sulla confezione, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.
Unire il taleggio a dadini, il prezzemolo tritato, amalgamare bene, trasferire il tutto in una ciotola e lasciar intiepidire.
Bagnarsi spesso le mani con poco olio, prendere un po' di composto e, strizzandolo bene tra le mani per amalgamarlo, formare delle polpette della dimensione di un mandarino, oliarle ancora leggermente, se necessario, e impanarle rotolandone alcune nei semi di papavero, altre nei semi di sesamo, altre nella farina gialla (e in quella di cocco, se l'avete scelta) per averle tutte di colori diversi.
Adagiarle su di una placca foderata con carta da forno e infornare a 200 gradi per 10- 15 minuti. Servirle tiepide.


58 commenti:

germana ha detto...

Gustosissima ricetta, adoro la polenta cucinata in qualsiasi modo, così non l'avevo mai sentito.
La copio subito.
Brava e grazie

Camomilla ha detto...

Ecco questa è una preparazione che proprio non conosco e quindi fatico ad immaginarne i sapori combinati insieme... sono certa che se piace a te, sarà senz'altro nelle mie corde, infatti amo la polenta e il taleggio, così come i semi di papavero e di sesamo!
Bellissimi i colori di queste polpette, un abbraccio!

tartina ha detto...

Ma che sfiziose, queste polpettine!
Finger food ottimo, e anche così bellino :D

*

Betty ha detto...

carinissima questa ricetta, e poi con qui stizzicadenti sembrano dei ricci :D!!!
baciiiii

Romy ha detto...

Come sono belline! Credo che un cartoccino di codeste polpette, davanti al film del cuore....sia la felicità! Baci :-)

manu e silvia ha detto...

ciao! che bella e divertente idea per preparare la polenta! ideale per un antipasto o per una cena in piedi!
e son bellissime pure da vedere!
non sembrano neppure così complicate!
bravissima!
baci baci

Onde99 ha detto...

Ma che belline!!! Sono assolutamente desolata di aver finito la confezione annuale di farina per polenta precotta e di non poterla ricomprare fino al prossimo inverno (regola di casa Onde), perché queste polpettine sono carinissime... Dai, se decido di violare la regola, l'abbinamento con il cocco lo sperimento io!

Laura ha detto...

Ma sono bellissime, quasi un peccato mangiarle...anche se poi me ne sbafferei a decine!! Baci

michela ha detto...

Molto molto carine!
E devono essere pure buone.

Arietta ha detto...

Germana, benvenuta! Sono state una novità anche per me! Grazie a te! ciao!

Camo, mai sentita la polenta con la fonduta di formaggio? Alla fine il sapore è molto simile, solo che qui la polenta è fatta col latte e arricchita dal soffritto di cipolla. Diciamo che il sapore è particolare, e sicuramente i semini influiscono a cambiarne e incuriosirne l'effetto! Baci

Arietta ha detto...

Tartina, che bel nick che hai :-)) benvenuta anche a te! Grazie mille!

Betty, dei ricci? :-D

Romy, carina l'idea del cartoccio e del film del cuore! baci!

Manu e Silvia, usando la polenta precotta sono anche abbastanza veloci! ciao!

Onde, e io che speravo proprio in te per sapere dell'abbinamento al cocco...e ora mi dici della regola della polenta...ma come mai? :-D

Arietta ha detto...

Laura, sono molto sazianti, io ne ho mangiate una per tipo, il mio ragazzo NOVE! no comment! (e c'era dell'altro eh!) Tra l'altro sono anche belle grossine!!

Michela, grazie!

unika ha detto...

gustosissime...un bacio
Annamaria

Saretta ha detto...

Ma che idea fantastica!Alla prossima cena tra amici le farò!
bacione

essenza di vaniglia ha detto...

Buongiorno bella!
che fantastica idea questa ricetta!
a me piace tantissimo la polenta, ma non avevo mai pensato di prepararci delle polpette.
Molto graziosa anche la scodellina di porcellana della presentazione
un bacione:-))

Claudia ha detto...

Arietta ma sei bravissima!!!!!! son bellissime e poi a me le polpette come son fatte son fatte.. le adoro!!!!!!

Elga ha detto...

Finger food veloce e stuzzicante adattissimo per i miei gusti! Non parlarmi di polenta e formaggio che inizio a sbavare, dovevo nascere fra i monti:))

Micaela ha detto...

ciao carissima te ne inventi sempre una tu, eh? questa ricetta è bellissima e molto coreografica!!! come si fa a resistere di fronte a tante palline colorate?? anche come sapore devono essere buonissime! le devo assolutamente provare!

JAJO ha detto...

Ciao Arietta, pensa che proprio ieri sera ho fatto la polenta.... A pensarci prima... :-D

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ma quanto sono buone queste polpette...poi presentate cosi!!!baci imma

Ely ha detto...

fantastiche!!!!!! meravigliose per festeggiare il prossimo sabato grasso! le faccio!!!!
ciaooo è tanto che sono assente ma tu stupisci sempre!!!
p.s. richiesta aiuto, ho messo anche io WinkWithin ma non riesco a vederne le scritte, hai impostato qualcosa di particolare? grassie!
Ely

Cristina ha detto...

Ma che belle !! Complimenti, Arietta, sei stata bravissima.

Onde99 ha detto...

Ma niente, ogni tanto impongo regole stupidine tanto per dare un'idea di disciplina: dato che la domenica non andiamo in chiesa e nemmeno a pranzo dalla suocera, non abbiamo un orario fisso per mangiare, e nemmeno dei turni per le pulizie, mi invento dei regolamenti inutili tipo "la domenica si mangia il risotto"; "non si frigge"; "l'uvetta ai criceti si dà ogni venerdì"; "non più di due lavatrici alla settimana"; "il bagno si pulisce una settimana con l'alcool puro e una settimana con l'aceto bianco"; "la polenta si compra una volta l'anno e deve bastare per tutto l'inverno", così per far credere che anche noi siamo una famiglia di sani e rigorosi principi.

Fiordilatte ha detto...

Si devo dire che han proprio dei bei colori queste polpettine! :) La polenta è uno di quegl'ingredienti che devo rivisitare, finisco per mangiarla sempre e solo con lo spezzatino ^__^

Arietta ha detto...

Unika, grazie :)

Saretta,è proprio il genere di pietanza che ben si presta alle cene sfiziose tra amici!

Essenza, in effetti è una veste piuttosto insolita per della polenta! La ciotola (è piuttosto grandina, in verità) è un portapane: ringrazio mia mamma per il "prestito" ;-)) (sto facendo una gran punta su cosa, un giorno, mi seguirà nella mia futura casa, me sciacalla!)Bacioni!

Claudia, anche io ne sono una gran estimatrice! ciao!

Elga, anche tu una novella Heidi? :-))) baci!

Arietta ha detto...

Micaela, in verità come vedete sono solo un'abile scopiazzatrice! E' raro che qualcosa esca interamente dal mio sacco! ;-) In effetti si prestano molto bene come aspetto, come sapore sono delicate e stuzzicanti al tempo stesso! La prossima volta vorrei provare con un dado di scamorza al centro!buona giornata!

Jajo, azz, ho postato troppo tardi allora!!!

Imma, grazie mille!

Ely, sei sempre molto gentile! Ti aiuto volentieri, ma non ho capito cosa non riesci a vedere? Io ho semplicemnte inserito, come richiesto, indirizzo del blog etc. e mi è comparso nella pagina di gestione nella colonna di destra. A quel punto era già visibile sul blog, sotto ogni post! Magari riscrivimi!!

Cristina, molte grazie anche a te!

Ely ha detto...

grazie mille Arietta le foto ci sono ma se vedi nel mio blog sotto i post si vede la foto ma rimane quasi invisibile il testo volevo che apparisse come il tuo ma non sò dove modificare bhò... grazie ancora Ely

ღ Sara ღ ha detto...

questa me la sono segnata tra i preferiti!!! da buona bergamasca adoro la polenta!! bravisssima!!

Maya ha detto...

davvero tanto carine!

Arietta ha detto...

Onde, sei ECCEZIONALE! Mi fai morire quando ti crei spiegazioni logiche alle tue cose, ihihih! Dai che la polenta precotta non è un grosso sgarro rispetto al tuo "rigito regime tetesco", c'è anche nella confezione da 250 gr :-)

Fiordilatte, anche io la polenta la uso veramente poco, quando c'erano i nonni era un classicone col ragù, pasticciata o fritta, a fettine.

Ely, io quanto al testo non ho toccato niente, ora passo a vedere ma temo di non poterti aiutare :-(

Sara, mi fa molto piacere :-))

Maya, ti ringrazio!

v@le ha detto...

che carine... mi sembra veramente un buonisssimo e bellissimo antipasto...
vidto anche i colori! bacio
vale

Alessia ha detto...

Una bella variante ai vari supplì, polpette di carne & co. Da provare.

Marta ha detto...

davvero una bellissima idea!

babi ha detto...

Ma che belle queste polpettine così colorate! Non le avevo mai viste prima e mi piacciono tantissimo! Kiss :)

Snooky doodle ha detto...

che buoni che semrano. propio sfizziosi :) ne mangerei uno dopo l altro, Anche se amo il cocco non credo che mi piace cosi

Lo ha detto...

bellissime polpette, hanno un aspetto davvero sfizioso e nuovo! un bacione

Piccipotta ha detto...

copiata immediatamente.. e le farò nel fine settimana.. devono essere deliziose...
brava alessia..

bacio
giulia

Pamy ha detto...

ma che bella idea!!

kristel ha detto...

Ma che delizia queste polpette!!! E' un bellissimo e originalissimo modo per fare la polenta in modo diverso. E poi sotto forma di polpetta. Non vedo l'ora di farle!
Baci!!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

ma sono fantastiche, belle da impiattare, ma devono essere golosissime :-) grazie per la sfiziosa idea
ps. visto l'abbinamento montanaro, anche a me il cocco sembra troppo esotico!

Sara ha detto...

Carinissima questa ricetta, ottima da servire con gli aperitivi!!!!!

Arietta ha detto...

V@le, Alessia, Marta, Babi, Snooky, Lo, Pamy, Kristel, Sara, grazie mille a tutte! Buona notte!

Piccipotta, fammi sapere allora :-) Baci!

Twostella, mi trovi d'accordo con te, infatti è per quello che cerco e spero in una cavia :-D vediamo se Onde si convince! ;-)

Simo ha detto...

Mamma mia che buone...che buoneeeeeeeeeee...me ne papperei davvero subito un paio...slurp
Bravissima!

lenny ha detto...

Adoro la polenta e la versione polpetta mi mancava: le proverò in occasione del prossimo invito.
Ciao

ivonne ha detto...

ciao..... che meraviglia queste polpette!!!! devono essere buonissime ;-) complimenti

ciao, Ivonne

sciopina ha detto...

irresistibili. vedere polpettine, semini e stuzzicadenti mi fa stare meglio...
brava!

Arietta ha detto...

Simo, graziem sei sempre entusiasta tu, dai molte soddisfazioni! :-)

Lenny, spero tanto ti piaceranno! Baci

Ivonne, grazie infinite! buona giornata!

Sciopina, ne sono felice! Grazie!

manu e silvia ha detto...

Ciao!ci puoi aiutare? dove hai trovato questo bell'orologio...vorremmo qualcosa di simile anche per in nostro blog...grazie mille!

Arietta ha detto...

Ciao Manu e Silvia, intendete l'orologio violetto sulla colonna qui a destra? Perchè non ho ben capito! In tal caso è sufficiente, come per tutti i gadget che si trovano nei blog, cliccarci sopra e sarete re-indirizzate al sito che fornisce i relativi gadget! Fatemi sapere.

sweetcook ha detto...

Come ho fatto a perdermela da Precy??? per fortuna che ci sei tu, la mia talent scout delle ricette sfiziose;)
Mettono un'allegria ed un appetito da paura...sempre la stessa storia delle ciliegie;)
Un bacione*

manu e silvia ha detto...

Grazie mille! sei stata davvero gentilissima!!
un bacione

Ciboulette ha detto...

Io quando vedo delle sferette cosi perfette perdo la testa, non c'e' niente da fare....e poi gia' la settimana scorsa volevo abbinare la polenta al taleggio, ora chi mi fermera' piu??? :))
Bravissima!!

Arietta ha detto...

Sweet, è una ricetta di almeno 3 anni fa, la fece anche Chaky, ricordi?! Pensa te!! Altro che talent scout, sono una copiona :-))

M&S, niente, figuratevi!

Ciboulette, il taleggio io lo metterei ovunque!! Baci!

CoCò ha detto...

Avevo fatto anch'io le polpette di polenta con la toma blu ma trovo carino il fatto di ricvestirle di semini

Fantasilandia ha detto...

Ottimissimo per un aperitivo.
Buona idea.
Mi segno subito la tua ricettuzza.
Bacini

Ilaria ha detto...

Le ho fatte sabato scorso...buonissime...ho fatto un figurone con i miei invitati...brava e grazie!!!

Paola ha detto...

ciao! il fatto che questa tua ricetta sia stata postata da alice tv qui: http://www.alice.tv/finger-food/polpette-polenta-taleggio

senza riferimenti a te è voluto??

me ne sono accorta subito perchè a suo tempo l'avevo postata anche io sul mio blog ma naturalmente citando te.

A presto!
PAola

Alessia ha detto...

Paola, mmm, in effetti no, non ho dato alcun consenso ;/ Ma va detto che la ricetta non è mia, me la diede un'amica del forum di Alfemminile, tanti anni fa, Precisina, bisognerebbe vedere se era sua oppure se anche lei l'aveva tratta da altra fonte. A volte le ricette fanno giri strani...In ogni caso vedo che il testo è stato copiato paro paro dal mio e questo mi infastidisce molto, specie da un sito famoso come Alice.tv. Farò senz'altro una segnalazione, intanto ti ringrazio della premura di avermi segnalato la cosa :)