lunedì 3 novembre 2008

Foodblog, amicizia e condivisione di fornelli: resoconto a puntate della prima cena tra Arietta e Camomilla


Innanzitutto buon lunedì a tutti, come state? Mi spiace immensamente latitare dai vostri blog ma il tempo è veramente scarso ultimamente, spero di riuscire ad organizzarmi meglio in futuro. Per chi mi ha chiesto come stessi, sto meglio, anche se avendo preso una decisione particolare e non facile da portare avanti (lo so che sono criptica, ma non riesco a fare altrimenti, chiedo scusa, forse un giorno se la situazione si chiarirà, chiarirò le idee anche a voi...) sto attraversando una fase sicuramente complicata e rischiosa, ma che spero vada a buon fine, ecco. Non sarà facile, ma almeno posso dire di averci provato.

Detto questo, come sapete c'è una persona che in questo mese e mezzo mi è stata molto più che vicina, e si tratta di Camomilla. Già da tempo avevamo sognato il momento di fare una cena a 4 mani a casa sua (dato che lei convive, mentre io sono ancora a carico dei genitori, eheh!) e, che dire, questo momento è finalmente arrivato.
Il weekend scorso l'ho trascorso a casa sua e del suo ragazzo, che molto gentilmente mi hanno ospitato facendomi sentire tutto il calore e l'affetto che nutrono per me.

E' stata un'esperienza molto bella, entrare nel suo mondo, nel suo regno, nella sua cucina, sfogliare i suoi ricettari, guardare assieme le foto di cucina e altri piccoli momenti davvero impagabili. E' stato particolarmente memorabile cucinare assieme, dividerci i compiti, collaborare per riparare "piccoli" inconvenienti (capirete...), scattare insieme le foto, gustare pietanze e vini, gioire per gli ottimi risultati conseguiti, addormentarsi insieme sul divano e, il giorno dopo, andare all'ikea in cerca di oggetti carini per le foto!
Non finirò mai di ringraziarli per la disponibilità, l'affetto, il calore e la gentilezza che mi hanno riservato, ma nutro la speranza di trasmettere loro le stesse sensazioni!

Detto questo, da oggi apriamo, io e Camo, una serie di post "combinati" in cui pubblicheremo le ricette che abbiamo realizzato insieme in questa indimenticabile occasione che, sono sicura, ripeteremo al più presto: è stato troppo divertente!! Quindi non stupitevi se troverete le stesse ricette, le stesse foto, questi piatti sono frutto della nostra amicizia e della collaborazione di due persone che si sono scoperte tramite il blog e ringraziano ogni giorno di essersi conosciute :-)
Speriamo che vi faccia piacere seguire questo nostro "percorso" e...diamo il via alle danze!

Partiamo, in ordine di portata, con un delizioso strudel proposto da lei. Si tratta ovviamente di uno strudel salato, che abbiamo servito come antipasto, ma che si caratterizza per le sue note agrodolci e per il perfetto equilibrio degli ingredienti che lo compongono: pancetta, pere, noci e parmigiano ne costituiscono il gustoso ripieno, racchiuso in un involucro di pasta sfoglia cosparsa (tocco di classe, semplicemente perfetto!) da semi di finocchio.
Vi posso assicurare che è stato un idillio dei sensi, una di quelle ricette che una volta provate rifaresti subito per quanto ti ha entusiasmato!



STRUDEL DI PERE E PARMIGIANO
Ingredienti (per 6 persone):
1 rotolo di pasta sfoglia fresca
150 g di pancetta arrotolata non stagionata
50 g di noci sgusciate
60 g di parmigiano
2 pere Decana
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
20 g di burro
Semi di finocchio
Sale
Pepe
Procedimento:
Srotolate il disco di pasta sfoglia e appoggiatelo su di una spianatoia con la sua carta da forno. Distribuite su tutta la superficie le fette di pancetta arrotolata sovrapponendole leggermente e cospargetevi le noci sgusciate e tritate grossolanamente con un coltello.
Private le pere della buccia, affettatele sottilmente e disponetele sullo strudel. Aggiungete il parmigiano a scaglie in maniera uniforme, irrorate con i due cucchiai di olio extravergine di oliva e regolate di sale e pepe.
Arrotolate il disco di pasta su sé stesso, sigillate bene le estremità laterali e ponetelo all’interno di una teglia rivestita di carta da forno con la parte della chiusura verso il basso, in questo modo non solo risulterà esteticamente più bello, ma eviterete la fuoriuscita del ripieno.
Fate fondere il burro in una casseruola o al microonde, spennellatelo lungo tutta la superficie dello strudel e cospargete con i semi di finocchio a piacere.
Cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti o comunque fino a doratura. Sfornate, fatelo intiepidire e servite a fette.

51 commenti:

manu e silvia ha detto...

Cara Arietta, speriamo che questa situazione si risolva al più presto allora!!!
Una cena a 4 mani....bè noi siamo anche abituate, ed è veramente molto più divertente, ovviamente se ben organizzate. Poi ottieni un piatto con l'estro di due persone no?!
Questo strudel dev'essere davvero buonissimo, oltre che decisamente semplice!!
un bacione

Mirtilla ha detto...

in bocca al lupo arietta!!!
devo comunque dire che da questa fusion a 4 manu e'venuto fuori davvero un gran bel capolavoro!!

Simo ha detto...

Come già scritto a Camo,son felice che questa bella amicizia virtuale è diventata reale!!!!!!!
Queste sono le magie dei blog...
Stessa domanda fatta alla Camo...ma prevale il dolce o il saporito...? E' un accostamento di sapori che mi incuriosisce assai!
Bacione e buon lunedì!

Onde99 ha detto...

Arietta, sono tanto contenta di leggerti più serena. Camomilla è stata carinissima a starti vicina in questo periodo, ma anche tu sei un vero tesoro.
Ti auguro che la tua scelta, che forse intuisco, possa portarti al successo.
Bellissimo strudel, anch'io ieri ho fatto una cosa simile, ma senza speck!

Lo ha detto...

ho scoperto da Camomilla questo lavoro in tandem che apprezzo molto...è molto bello leggere le vostre sensazioni e il vostro stare bene insieme..lo strudel è davvero godurioso...incrocio le dita per te per questo tuo nuovo momento! un abbraccio

FairySkull ha detto...

Che bella la cucina tra food blogger !!! Braveee

cuochetta ha detto...

bello l'incontro! la ricetta però ha bisogno della fonte...
ricettario COOP giusto?
guardate qui
http://diavoloperfornello.blogspot.com/2006/11/piccolo-strudel-di-pere-e-parmigiano.html

anna
stesso commento x entrambe.. ;-)

sweetcook ha detto...

Sighsighsigh che invidia...in senso positivo, ovvio, ma sempre invidia è :)
Che bello deve essere stato, ritrovarsi in cucina a condividere un passione...
E questo strudel, ciome ho detto anche a camo, mi mette un'acquolina...lo devo provare assolutamente:)
Baci***

bocetta ha detto...

Che bell'esperienza!e che bei risultati!!! Sono contenta che tu ti senta un pò meglio.un bacio e a presto ;*** aspetto gli altri resoconti ;P

Arietta ha detto...

Manu e Silvia, grazie care! eh, immagino voi siate abituate alle cene a 4 mani ;-) per me invece è stata una piacevole sorpresa...anche perchè frutto di un'affettuosa collaborazione e amicizia :-) Lo strudel è divino, provatelo e vi leccherete i baffi!!

Mirtilla,crepi! Modestamente, la cena è uscita una meraviglia...grazie a Camomilla per l'esperienza e a te per la gentilezza. Un bacio.

Simo, un sogno diventato realtà, meraviglioso. Quanto al sapore, non so dirtelo perchè a me è sembrato un perfetto equilibrio di tutti i sapori: si sente il dolce della pera, ma anche il saporito di pancetta e parmigiano, le due note si fondono a meraviglia! un bacione

Onde,anche tu sei un tesoro :-) grazie per la tua presenza sempre delicata! Nello strudel c'era la pancetta, ma anche con lo speck non sarebbe stato male...o anche senza, se come dici l'hai provato anche tu...come ti è sembrato? un abbraccio!

Lo, sei sempre di una dolcezza unica :-) quando ti leggo mi si riempie il cuore,ci credi? un abbraccio e grazie di cuore!

Fairyskull, veramente un'esperienza da ripetere :-) un abbraccio

Cuochetta,in tutta sincerità il tuo commento mi ha un po' spiazzato e ti spiego subito perchè. Innanzitutto è la prima volta che ti leggo sul mio blog, quindi benvenuta! Se hai già avuto modo di leggere e seguire il blog mio e di Camomilla prima di questa occasione,avrai sicuramente notato che siamo sempre molto attente a indicare la provenienza dei piatti che prepariamo, specie se tratti dalla rete e da qualche blogger. In questo caso lo strudel è stato tratto da un volume di antipasti di cui,non essendo mio,non ricordo il nome, ma che comunque non era un ricettario Coop, nè tantomeno - e credo sia questo il punto che ti ha fatto commentare- tratto dal tuo blog senza farvi contestuale riferimento.
Peraltro,solo per puntualizzare, sono da quasi 2 anni foodblogger su Gustoblog, e sono particolarmente sensibile e attenta al problema dei link :-)
Insomma,fuor di metafora perchè amo la sincerità, fossi stata in te avrei controllato altri post per verificare il nostro modo di "postare" prima di dirci che è necessario/corretto indicare la fonte (che ripeto, non era la tua, può capitare che le ricette girino e siano le stesse: in caso contrario stai pur certa che ti avremmo linkata entrambe!).
Permettimi la mia opinione come l'hai espressa anche tu: legittimo il tuo parere e anche la problematica sollevata, trovo invece poco carino auto-linkarsi per far notare che secondo te avevam preso la ricetta dal tuo blog senza dirlo. Avrei preferito una mail per chiarire il disguido, che mi auguro sia ora appianato:-)

VANESSA ha detto...

come detto qlc minuto fa a camomilla...è fantasico leggere questi post....le vostre esperienze e le vostre emozioni! davvero bello....la cucina fa anche questo...unisce persone lontane e rafforza le amicize! brave

michela ha detto...

Arietta deve esserfe delizioso!!!!

roxina ha detto...

In bocca al lupo per tutto!
Che cosa carina condividere con un'amica una passione, e realizzarla assieme! Bellissimo quasto strudel ^^

essenza di vaniglia ha detto...

Ciao! che delizia questo blog!
ti scopro grazie a Camomilla...
siete entrambe bravissime cuoche!
ti inserisco tra i miei preferiti!
a presto! :-)

Maya ha detto...

Siete splendide!!!!
Ps. che vi siete comprate all' ikea???
BAcio

unika ha detto...

Arietta faccio anche a te i complimenti per questo delicatissimo strudel:-)
Annamaria

Mary ha detto...

Come ho gia detto non ce niente di piu bello per due amiche che condividono una passione quale la cucina uscirne con una bel strudel, complimenti, baci !!

Micaela ha detto...

ciao Arietta!!! sono contenta che tu stia meglio e che abbia trovato un’amicizia sincera con Camomilla. Vi auguro di cuore che la vostra amicizia duri per sempre e auguro a te di ritrovare la felicità in campo affettivo! Mi piace un sacco questo percorso a “quattro mani” e leggero con piacere anche gli altri post che scriverete insieme! Complimenti! Siete bravissime entrambe!!! Un bacione e buon inizio settimana! ;-P

Aiuolik ha detto...

Lo strudel è sicuramente buonissimo, ma ancor più "buona" è la vostra amicizia e la vostra idea di condividere le ricette!!!

Ciaooo,
Aiuolik

Morettina ha detto...

Davvero fantastico! ^___^
Un super e mega abbraccio

Roxy ha detto...

E' bello vedere nascere nuove amicizie......soprattutto sincere! Baci

Fra ha detto...

Splendido antipasto, ma soprattutto splendido il sentimento che vi lega
Mando un grando bacio a tutte e due
Fra
Ps in bocca al lupo per i nuovi progetti :D

NIGHTFAIRY ha detto...

Ciao bella..spero tanto che tu stia meglio..Sono molto contenta di leggere della nascita di una bella amicizia :) é così rara..Un bacione!

Snooky doodle ha detto...

wow sembra buonissimo questo strudel. E poi e propio bello avere dei veri amici con qui poi condividere i brutti momenti della vuta e in qui trovi sostenio :) Non abatterti.
Vorrei qualche volta cucinare insieme a un amica pecato che tutti quelli che conosco non sono appasionati come me :(
Hai delle belle foto . complimenti. :)

Susina strega del tè ha detto...

Che bello sapere che stai bene e che hai trovato un'amicizia così sincera!! Sono queste le gioie della vita, no??? Ottimo lo strudel!! Bacioni e abbraccioni!! ^_^

Fantasilandia ha detto...

Ciauuu Ary
Ho visitato anche il Blog di Camy
Come ho detto a lei, è una cosa bellissima condividere una passino com'è la cucina, per essere così in sintonia sicuramente avrete altre cose in comune.
Date conferma così ad un mio pensiero, a volte non è da quanto ci si conosce o dove si vive ma, se l'amicizia è vera il tempo un attimo e la distanza diventa dietro l'angolo.
Un bacione doppio ;-D

Danea ha detto...

Come ho scritto anche a Camomilla, complimenti ad entrambe! E' molto bello quello che vi sta succedendo e poi se riesce a farti stare meglio e ad allontanarti dai cattivi pensieri è anche utile :)
Un bacio forte.

Dodò ha detto...

mamma mia...queste sono quelle tipiche cose che mi piacciono da morire!!! che bella quest'amicizia! prima o poi ci si trova!

panettona ha detto...

sono passata anche da camomilla, trovo che la vostra dolcezza e amicizia sia una cosa davvero bella e tenera!
un'abbraccio ad entrambe!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Che idea carina! Complimenti e una fettina per il viaggio ... :-)))

laGallinainCucina ha detto...

In bocca al lupo!
Questa tua amicizia è molto bella siete molto fortunate ad esservi trovate!
La ricetta è strepitosa, bravissime.

vale ha detto...

Sono proprio felice per la vostra collaborazione_amicizia.. è un'idea veramente bellissima.. e immagino il divertimento... In bocca al lupo per la tus situazione!! a presto
vale

Jelly ha detto...

Ciao! Ho lanciato un blog event. Se ti va, vieni a vedere di cosa si tratta!

Rorò ha detto...

Arietta che bello leggere questo tuo post ed insieme quello di Camomilla! Si intuisce il grande sentimento che vi lega...oltre il web nella vita reale.

T'abbraccio! ^__^
Ciao!

astrofiammante ha detto...

son proprio contenta che tu abbia trovato in Camomilla un'amicizia sincera, perchè credo che lei sia deliziosa.....come tutto quel che sforna (^______^) strudel da far acquolinaaaaaa e bacioni.

Arietta ha detto...

sweetcook, sarebbe stato meraviglioso far diventare questa cena da 4 a 6 mani...le tue ovviamente sono quelle aggiuntive ;-) anzi, mi sarei quasi messa sul divano a guardarvi all'opera per gustare a pieno le vostre delizie! un abbraccio tesora!

bocetta, davvero bello guarda, indescrivibile,spero di aver reso un po' l'idea :D vedrai nei prossimi giorni il resto, yum! un bacione

vanessa, è esattamente come dici!!è stata davvero una conoscenza deliziosa e fortunata! un bacione!

michela, lo è! provalo e vedrai che bontà!! non vedo l'ora di rifarlo! baci

Arietta ha detto...

roxina, crepi! è stato stupendo...e questo strudel ne è la prima prova ;-)un abbraccio!!

essenza di vaniglia,che belle parole che hai speso per me ^_^ grazie di cuore! passo subito da te ;-) a ricambiare il piacere. Un abbraccio!

Maya, grazie tesora! eheh cosa abbiamo comprato? tante cose per la cucina, io tanti utensili, tovaglioli colorati, tovagliette,una pirofilina,delle ciotoline....mannaggia alla mania delle foto eh!! :P baci!

muffin girl ha detto...

ho appena visto questo strudel sfizioso sul blog di Camomilla... che bella occasione la cucina a quattro mani con un'amica!

Arietta ha detto...

unika,grazie mille davvero, baci!

mary, piacere di conoscerti e grazie di cuore dei complimenti! un bacione!

micaela, sei sempre di una dolcezza unica :-) sto provando a essere serena, e spero che la mia scelta mi riservi delle buone cose, anche se in questo momento è forse la strada più rischiosa! un abbraccio affettuoso! ps. camo è veramente un asso in cucina, provato (ma c'era bisogno di dirlo? se ne accorgerebbe anche un cieco! *_* )

Arietta ha detto...

aiuolik, parlo a nome mio ma credo anche di camomilla,ci fa un piacere immenso che abbiate apprezzato l'idea di condividere le ricette che abbiamo preparato assieme con tutte voi, con il metodo del post congiunto.Magari vi annoierete un po',ma ci piaceva l'idea che ciascuna delle due mettesse il suo punto di vista e le sue sensazioni! un abbraccio stritoloso!

morettina, ricambio l'abbraccio super mega :D

roxy, è un'esperienza memorabile davvero :-) un salutone!

Arietta ha detto...

fra,nei prossimi giorni vedrai anche l'altro...erano uno più squisito dell'altro, che soddisfazione guarda!Crepi il lupacchiotto (porello) e un abbraccione anche a te!

Night, sto meglio grazie, ancora qualche alto e basso ma si tira avanti! hai ragione, già l'amicizia è rara, trovare una persona come LEI lo è ancora di più...sono stata fortunata!! un bacione!

snooky doodle, sai, anche io non avevo persone con cui condividere la mia passione tra quelle a me più vicine. Camomilla è stata un dono!
grazie per i complimenti che mi fai,li apprezzo molto, anche perchè vengono da una persona bravissima come te :)baci!

beatrice ha detto...

ciao cara, mi faresti sapere qual è il blog di camomilla??!!!grazie e buona giornata e complimenti per tutto!!!

Arietta ha detto...

susina, sei sempre tanto cara :-) ho visto ora la vostra iniziativa blog di cucina e mi è tanto piaciuta,complimenti! ho inserito il mio link tra i blog aggregati!
un abbraccio e buon mercoledì!

fantasilandia, hai azzeccato il punto. Abbiamo sicuramente cose in comune, ma nella nostra diversità devo dire che quello che ci unisce è proprio un rapporto improntato sin dall'inizio sulla sincerità e il confronto,nonchè sul sostegno incondizionato: che bella cosa,così rara!un bacione a te!

danea, è stata una giornata bellissima e quasi senza pensieri, ci siamo divertite tanto! loro poi sono di una gentilezza e ospitalità deliziose! un bacio!

dodò,grazie, sei tanto carina :-)un abbraccio!

Arietta ha detto...

panettona, che carina ^_^ un bacione!!

twostella,idem come qui sopra a panettona, con aggiunta di fettina :D ma mi sa che non ti fermeresti a una se lo sentissi! troppo buono! baci!

lagallinaincucina, grazie di tutto e crepi! :D un abbraccio

Arietta ha detto...

vale, l'avevamo tanto desiderato (ahah sembra di parlare di un figlio!) e ci siamo divertite da morire...prova ne sia il risultato, che ci ha riempito di gioia! crepi! un bacione

jelly,ok grazie della segnalazione!

Rorò,un abbraccio anche a te, mia dolce amica! *_*

Arietta ha detto...

astrofiammante, lo è, è una ragazza d'oro e dolcissimissima! ed è brava da morire in cucina!! anche a me viene l'acquolina se ripenso allo strudel, pensa te :P baci

muffingirl, era la mia prima esperienza di questo tipo e non poteva avvenire in modo migliore, con la persona migliore! :-) un abbraccio

beatrice, il blog di Camomilla è www.fiordifrolla.blogspot.com (se cliccavi sul nome Camomilla in neretto nel post usciva il link :-) )baci!

michela ha detto...

Carissima..hai un minuto per passare da me?

essenza di vaniglia ha detto...

Ciao Arietta!
ho visto i dolci che mi hai segnalato per la raccolta: che meraviglia!!!
no, che non hai esagerato!
anzi fammi sapere se decidi di preparare altre delizie con le mele!
baci! a presto!

Chocolat ha detto...

Volete partecipare ad un concorso con una buona azione ?
http://cookinginrome.blogspot.com/2008/10/100-good-deed-prize-il-premio-della.html
Grazie

Matteo ha detto...

Mamma mia, dovrebbe essere una goduria...complimenti.

Zucchero & Cannella ha detto...

Ari....visto che il dado è tratto (anche se criptico)...in bocca al lupo !!!!

:))