lunedì 30 novembre 2009

Pollo all'anice stellato e rosmarino

Pollo all'anice stellato e rosmarino

Ore 22.35. In questo momento ho appena finito di recitare più e più volte di seguito il rosario. No, non mi sono improvvisamente imbattuta nella Madonna sulla via di Lourdes, mi è "solo" caduto il pc sul pavimento mentre lo trasferivo dalla camera in cucina per battere a computer alcuni documenti per mia madre, dopo essere rientrata stanca morta da nuoto. Il pc funziona, ma è saltata una cerniera e ora sto osservando uno schermo sbilenco e penzoloni. Dovete sapere che il mio portatile, tanto bramato in sostituzione del mio fisso del protozoico, ha alle spalle 3 anni di onorato servizio, di cui 2 con tastiera esterna appoggiata sopra dopo che il mio simpatico felino ha deciso che il suo massimo gaudio era scorticarne alcuni tasti, giocarci rincorrendoli per casa e infine sgranocchiarseli allegramente. Oltre a questo abbiamo vissuto assieme un paio di virus, la rottura del masterizzatore, la sua sostituzione, la sua ri-rottura; ormai era lento come un bradipo, si surriscaldava a duemila gradi Farheneit, si impallava ogni 3x2, motivi per cui ho da poco acquistato anche un HD esterno per conservare foto, video, musica e documenti di rilievo. Certe cose devono succedere, o semplicemente succedono quando non dovrebbero succedere (leggasi: ora che ho milioni di spese da sostenere e la tesi da fare)?

Su questo quesito esistenziale, che apre la strada alla certa sostituzione del rottame entro qualche settimana, vi lascio con una ricettina al volo. Ispirata da una ricetta di Alex, riproposta anche dalla nostra mitica cummari sicula ;-), con l'anice stellato fresco d'acquisto (ormai di due mesi, ma qui i mesi stan volando e vi assicuro che 60 giorni nella mia ottica attuale sembrano una fischiata!) potevo forse non farmi tentare da questo raffinato e speziato pollo all'anice stellato, rosmarino e limone, con tanto buon sughino di scalogni?

Ecco la ricetta, come l'ho realizzata io. Se lo mangiate come piatto unico, le dosi sono per due persone; se come secondo, consideratele valide per quattro.


POLLO ALL'ANICE STELLATO E ROSMARINO


Ingredienti x 2-4 persone:
4 fusi di pollo o mezzo pollo tagliato a pezzi

2-3 rametti di rosmarino

1 limone (la scorza grattugiata e il succo)

3 stelle di anice stellato
2 spicchi d'aglio
1 bicchiere di brodo vegetale (150 ml)

1 bicchiere di vino bianco (150 ml)

4 scalogni (o 2 cipolle di Tropea, nella versione di Claudia)

1 cucchiaio di miele

olio extravergine d'oliva

sale e pepe

Prendete i pezzi di pollo, metteteli in una ciotola capiente e conditeli con il rosmarino, la scorza grattugiata del limone, l'anice stellato, l'aglio tagliato a metà e un goccio d'olio. Lasciate marinare in frigo, coperto con carta stagnola, preferibilmente una notte intera.
Il giorno seguente, scaldate un po' d'olio extravergine d'oliva in una padella, unite il pollo con tutta la marinatura e gli scalogni puliti tagliati a pezzi grossi (o le cipolle affettate). Rosolate da tutte le parti finché il pollo non avrà assunto un colore dorato. Aggiungete il vino, il brodo e il succo del limone. Salate e pepate e aggiungete il cucchiaio di miele. Fate cuocere a fuoco basso e con il coperchio per circa 40-50 minuti. Accompagnate con delle patate al forno al rosmarino.

26 commenti:

kristel ha detto...

Immagino il tuo gatto mentre gioca coi tasti del tuo computer. E' una scena troppo simpatica. Che dire di questo pollo? Sicuramente gustosissimo. M'ispira molto l'anice. Baci!

Carolina ha detto...

Buongiorno Arietta!
O povero pc... Le ha avute proprio tutte! Sembra un veterano di guerra...
Bella questa ricetta, non mi ricordavo neanche di averla vista... E poi, c'è l'anice stellato che per me fa così dicembre e Natale!
Buona settimana!

Lydia ha detto...

Alessia, hai già deciso che pc prendere?
Sono anch'io davanti a questa scelta esistenziale

Marta ha detto...

adoro il pollo...,mi segno anche questa variante!

Onde99 ha detto...

O povera, pure il NB rotto!!! Ti regalerei volentieri il mio, quello dell'ufficio, intendo, così potrei dire al mio capo che non sono più in grado di lavorare! L'idea di speziare il pollo con qualcosa di profumato mi piace molto, perché ho un po' in odio l'odore che si sviluppa in cottura: l'ultima volta ci avevo messo le spezie del vin brulé, ma l'anice stellato, penso, è ancora più rinfrescante!

essenzadivaniglia ha detto...

Scrivo e sorrido perché il tuo racconto è divertente, ma immagino per te non lo sia stato altrettanto soprattutto quando hai visto il pc a terra!
Mangio pollo solo se speziato e questa ricetta fa proprio per me...anche se ora più che mai ho problemi a reperire l'anice stellato.
buona giornata cara, un bacione!

Simona la golosa ha detto...

Domani sera lo provo subito!! Adoro il pollo e a casa lo facciamo spesso al limone, ma così deve essere libidinoso!

Fra ha detto...

povero computerino vessato prima dal gatto e poi dalla sua padroncina ;)
Questo pollo lo devo assolutamente provare,, sembra di poterne sentire il magico aroma fin qui
baci baci
fra

manu e silvia ha detto...

Caspita..imaginiamo la tua reazione e lasciamo in sospeso la frase ;-P
Buonisisma questa preparazione per il pollo! peccato ch eporprio non sapppiamo dove trovare l'anice stellato..perchè di idee qui ce ne son parecchie!!
sai aiutarci??!
un bacione

Federica ha detto...

adoro il pollo!! eccezionale preparato così!

Fiordilatte ha detto...

Anche la mia gatta all'inizio era attratta dal portatile...più che altro dal cursore del mouse che vedeva muoversi sullo schermo ^^ Poi ha smesso di cercare di prenderlo!

Sai che questo pollo aveva colpito anche me quando l'ho visto da alex?? Ho comprato l'anice stellato apposta e poi non l'ho più usato... quindi capisco!

Elga ha detto...

Anche a me viene da sorrdidere anche se posso immaginare il sistema nervoso che tu abbia in giro! Bellissima e profumata la ricetta, la proverò!

Mela ha detto...

Venire a trovarti è sempre un piacere che riserva sempre gradite sorprese :)

Morena ha detto...

oh mamma che disastro...ti credo che ti sei recitata un numero spropositato di rosari..guai se mi succedesse una cosa simile, andrei sicuramente in palla..anch'io ho un hd esterno, mi è già capitato di dover formattare il pc e perdere quello che c'era dentro...spero che tu riesca ad aggiustarlo!!

intanto mi gusto questi deliziosi fusilli di Pollo!!

ELel ha detto...

Io adoro l'anice stellato, lo uso però solo per farmi tisane, grazie per questo spunto!

Virò ha detto...

Ecco...l'anice stellato è proprio una cosa che profuma di Natale.

Mi piace abbinato al pollo ed al limone: mi dà l'idea di un bel mix di sapori...

stefi ha detto...

Bellissimo questo pollo e che profumo!!!!!!
Complimenti!

Arietta ha detto...

Kristel, simpatica vista dall'esterno, io mi arrabbiai molto, era praticamente nuovo! ;-) L'anice stellato è molto diverso, a mio giudizio, dall'anice (che non amo), prova e fammi sapere come ti trovi, se ti va!

Carolina, in genere non sono molto fortunata, ma penso che sia un male comune, tutto si guasta... felice di averti messo in evidenza questa gustosa ricetta, un bacio!

Lydia, no, per ora questo tiene botta e intanto valuto, è successo proprio lunedì sera, quindi non ho avuto materialmente tempo...

Marta, bene!

Onde99, come sei altruista mia cara ;-)))) A me l'odore del pollo arrosto non dispiace,a patto che sia ben arrostito e non...come te lo spiego, qui si dice "sbiavdo", sbiadito, poco cotto. L'anice stellato è anche una spezia del vin brulèe se non sbaglio, direi che vai a colpo sicuro.

Arietta ha detto...

Essenzadivaniglia, no infatti,non lo è stato per niente :-( ho avuto una mezza crisi di nervi, ma sono brava a mascherare! Come mai problemi a reperire l'anice stellato? Oddio, io in verità a Modena l'ho visto solo a cifre da gioielleria e l'ho comprato su Madavanilla, quel venditore su ebay.de (tedesco) suggerito da Alex tempo addietro: si chiama "sternanis ganz", se può esserti utile!

Simona la golosa, domani sera cioè...stasera? Fammi sapere allora!

Fra, già questo pc non è nato sotto una buona stella va detto! baci

Manu e Silvia, ho segnalato proprio sopra a Essenzadivaniglia il venditore tedesco di spezie da cui mi sono rifornita di vaniglia, cardamomo e anice stellato. Se avete bisogno di maggiori dritte non esitate a chiedere, ciao!

Federica, grazie!

Arietta ha detto...

Fiordilatte, il mio il cursore non lo caga di striscio :-P invece dove c'è da mangiucchiare o danneggiare qualcosa,eccolo che arriva ;-) Confesso di aver comprato anche io l'anice stellato rapita da quella preparazione e dagli spaghetti alla cipolla di tropea, anice stellato e capperi di Virginia!

Elga, uh eccome! Per fortuna che va ancora, altrimenti non avrei risposto di me! Prova, prova...

Mela, grazie,sei sempre gentile!

Morena, l'hd è stato un lungo meditato acquisto che mi ha lasciato molto più tranquilla...e meno impallata!Di aggiustarlo non se ne parla, spenderei più chea prenderne uno nuovo con tutti i problemi che ha, preferisco rinnovare...;-)

Elel, uhm, tisana....buona! Come te la prepari?

Arietta ha detto...

Virò, io impazzisco per il suo lato estetico oltre che per il dato olfattivo.E' meravigliosamente bello. Il mix di sapore è davvero fenomenale:rosmarino, limone, anicestellato...

Stefi, grazie!

Barbara ha detto...

Alessia bellissima ricetta, io adoro le spezie se potessi le metterei anche in lavatrice col bucato ;) L'accostamento dell'anice mi intriga, io di solito lo faccio uguale ma coi semi di finocchio, la prossima volta ci metto l'anice. Mi spaice per il tuo pc :( con loro e' una lotta continua...

FairySkull ha detto...

delizioso questo polletto, una bella idea !!

AMSimo ha detto...

tantissimi complimenti per il tuo blog, è splendido!
tantissimi auguri per le prossime feste.

Zucchero & Cannella ha detto...

Arietta, questa settimana provo il pollo speziato...e poi ti faccio sapere !! : )

Ma a Modena l'anice stellato non lo trovi in erboristeria ?


Baci : )

susane ha detto...

Molto bel blog, grazie per i dettagli sulle riprese, sarà farmi crescere.

telephone gay