mercoledì 11 marzo 2009

Tortine alle mandorle e mirtilli


In questi giorni uno splendido sole sta accompagnando le nostre giornate. Già nel weekend un cielo azzurrissimo e tanta luce hanno rasserenato una settimana grigia e piovosa. A casa abbiamo comprato le prime piantine, tra cui le campanelle. Sembra quasi di sentire aria di primavera, vero? Per questo motivo ho cercato una ricetta dolce che si ispirasse ai colori del viola, del violetto, del lilla, tonalità che tanto amo (si noterebbe mai da questo blog?!) per dare un po' di gioia e di colore alla colazione della domenica.

Mi sono affidata al libro "Christmas,
ricette semplici per un buon natale" di Donna Hay, che paradossalmente mi sono procurata a Natale finito. Il bello di questo libro è che, essendo Donna Hay australiana, si trovano idee semplici, veloci e molto raffinate da proporre anche in questo periodo, visto che le stagioni sono invertite rispetto alle nostre. Non ho fatto in tempo ad innamorarmi di queste tortine che ho scoperto che le aveva proposte anche Alex: ecco dove ricordavo di averle già viste!




Queste tortine a base di mandorle e mirtilli non sono propriamente leggerissime, vista l'elevata presenza di mandorle e burro, però ho trovato la dose perfetta per chi, essendo a dieta, vuole evitare che le tentazioni si protraggano in corso di settimana. Con questa ricetta, infatti, escono 4 tortine da 10 cm di diametro, o 3 tortine da 12 cm.

La consistenza è peculiare, sono morbidissime e ricordano un po' gli amaretti morbidi, di cui conservano e anzi presentano in maniera potenziata - grazie ai mirtilli - la freschezza al palato. Ovviamente al posto dei mirtilli potete usare altri frutti di bosco, come more o lamponi. Assolutamente perfette per la colazione, per un brunch, o ancora per una merenda consolatoria!




TORTINE DI MANDORLE AI FRUTTI DI BOSCO


Ingredienti per 4 tortine da 10 cm o 3 tortine da 12 cm di diametro:


90 gr di burro morbido
60 gr di zucchero
1 uovo
1 tuorlo

140 gr di farina di mandorle (o di mandorle finemente macinate)
1 cucchiaio e 1/2 di farina

90 gr di mirtilli (o lamponi, o more)

zucchero a velo q.b.

Scaldare il forno a 150°C. Lavare i frutti di bosco scelti e asciugarli delicatamente con un foglio di scottex.

Sbattere il burro e lo zucchero con le fruste elettriche o nel robot da cucina fino ad ottenere un composto chiaro e cremoso. Aggiungere l'uovo, il tuorlo, la farina di mandorle e la farina e sbattere fino ad avere un composto denso ma liscio e cremoso (somigliante ad una frolla montata).
Versarlo in 3-4 stampini rotondi da crostatine da 10-12 cm ben unti. Livellare la superficie e disporvi sopra i frutti di bosco. Premerli delicatamente nel composto, spolverizzare con zucchero a velo e infornare per 35-40 minuti finché le tortine non saranno dorate (a me ne sono bastati una ventina).

Si conservano in un contenitore ermetico fino a 3 giorni.

46 commenti:

Saretta ha detto...

che belle che sono!!!Non oso immaginare il gusto divino!
bacione

Mary ha detto...

belli le crostatine e anche buone, baci!

Camomilla ha detto...

Adoro i mirtilli e adoro Donna Hay, da quando ho comprato due dei suoi libri scopro di amare il suo modo di cucinare sempre più.
Prendi queste tortine, sono la dimostrazione di come con pochi e semplici ingredienti si ottengano risultati deliziosi :)
Bellissime le campanelle, peccato che io abbia il pollice nero, l'unica piantina che resiste sul mio davanzale è una primula temeraria ;)
Buona giornata!

sweetcook ha detto...

Ok ho capito di essere rimasta l'unica a non possedere un libro di Donna hay, vedrò di procurarmelo:)

Queste tortine sono semplicemente deliziose (e se te lo dice la padrona di casa di deliziando:P )
Sono venuta (come al solito) a fare cambio, un cupcake (anzi due, uno è per tuo padre) in cambio di una tortina...se non ci aiutiamo così...la vita dei foodblogger checchè se ne dica è proprio difficile.;)

Baci***

valina ha detto...

Devono essere così delicate e chic queste tortine!! :-D

Virginia ha detto...

Che delizia queste tortine...
Anch'io ho fatto giardinaggio nel we. Tra il freddo e le mie scarse cure, quest'anno mi è morto tutto...sigh!
Abbiamo comprato le azalee per la prima volta...vediamo se resistono...

Mirtilla ha detto...

ma che meraviglia!!!
non sono buonissime ma anche bellissime da presentare a tavola ;)

Juls ha detto...

gnamme! non ho ancora mai tentato l'uso dei mirtilli nei dolci, sarà che freschi da me manco a parlarne si trovano... me la segno, e quando li trovo.. ne farò buon uso!

manu e silvia ha detto...

Ciao! non saranno leggerissime, ma vuoi mettere quanto devono essere dolci e friabili! si può anche fare per una volta!!!
un bacione

Fra ha detto...

Wow sono una bellezza! Le foto sono talmente ben fatte che mostrano alla perfezione la fantastica consistenza...slurp
Un bacio
fra

michela ha detto...

Buonissime e bella abbinata.
Anche.

Maya ha detto...

Ma che carineeeeee! gnammmm

Fantasilandia ha detto...

Evviva la primavera!!!!
Questo fine settimana ha messo anche a me buon umore. Basta con gg buie e grigie!!!!
E' bellissima la piantina di fiori che hai preso!!!! Anche a me piacerebbe comprarle ma, non ho il ollice verde, ed una volta che le ho comprate, con tutta la mia buona volontà muoiono!! :-(
Ma parliamo di queste crostatine, che delizia!!!!!
La frolla con la farina di mandorle deve essere di una bontà unica, assolutamente da provare!!!!
Baciniiiiiii

Romy ha detto...

Ma lo sai che il viola, declinato in tutte le sue sfumature, è anche il mio colore preferito? Un motivo in più per apprezzare queste meravigliose tortine...io ci abbinerei ( non l'avresti mai detto? ;-P ) un tè che ho qui, il Bancha alla fragolina di bosco...credo che si esalterebbero a vicenda! Bravissima Arietta! :-)

Arietta ha detto...

Saretta, a noi son piaciute davvero molto, peccato siano finite subito!

Mary, già! Grazie.

Camomilla, su quel librino non sono molte le ricette proponibili perchè spesso son previste carni che non amo o ingredienti difficilmente reperibili, ma quelle poche sono assolutamente interessanti. Le foto, poi, sono così belle da perdercisi!
ps. non dirlo a nessuno ma per ora delle piantine si occupa...mia mamma! Io interverrò quando ci daremo al giardino! Baci!!

Rob...è un mondo dificile (sai, detto a mò della canzone!!!)....risolleviamoci virtualmente con questi dolcetti!! Tra dieta e dente sto sclerando oggi :-( un abbraccio coccoloso!

Valina, anche io le ho trovate estremamente chic e gourmand! :-)

Cucchiaio pieno ha detto...

Che belli le tortine! Complimenti! Léia

Arietta ha detto...

Virginia, in verità nessun giardinaggio qui da noi, solo qualche piantina per il davanzale. Per il balcone e il giardino ci muoveremo più avanti, non vedo l'ora di comprarmi le piante aromatiche, sperando quest'anno tengano :-( lo scorso anno mi fecero gli insetti!! grr!

Mirtilla, in effetti sono molto graziose vero? Poi con vari frutti di bosco devono esserlo ancor di più!

Juls, puoi provare anche con quelli surgelati ma temo che si spappoleranno un po' lasciando le tortine più umide...

Manu e Silvia, io le ho trovate davvero gustose ed equilibrate, infatti non amo i dolci molto "dolci" appunto!

Fra, le foto potevano essere migliori, ammetto, ma la luce mi ha fregata anche stavolta :-( Comunque grazie del tuo apprezzamento! Bacioni!

Arietta ha detto...

Michela, grazie.

Maya, grazie anche a te!

Fantasilandia, a dire il vero io nemmeno penso di averlo, vivendo con i miei se ne occupa per lo più mia madre! Infatti la piantina è sua :-D
Quanto alle tortine non è esattamente una frolla, la consistenza è completamente differente: l'impasto somiglia a quello della frolla montata, dopo la cottura diventano morbide e scioglievoli! Comunque trovo che le mandorle stiano a meraviglia in queste preparazioni :-)

Romy, facciamo che io ci metto la tortina e tu una fumante tazza di the? ti aspetto per il tea time! :-) Ovviamente i tovagliolini lilla li ho!

Cucchiaio pieno, mille grazie!

lise.charmel ha detto...

meno male che ne vengono fuori solo 4 altrimenti il rischio è di mangiarne fino a scoppiare! mi hai fatto venire voglia di comprare le monoporzioni, sono anche molto belle da presentare

Micaela ha detto...

carissima come ti capisco, mi piace la storia delle tentazioni che non si protraggono per l'intera settimana ;-) sei come me!!! io sono a dieta ma non riesco a rinunciare alle cose buone!!! un bacione.

p.s. la ricetta l'ho copiata, visto che ne escono solo 4 si può fare...

ines ha detto...

tortine moooolto gustose, un bacione

ღ Sara ღ ha detto...

ma sono troppo belle!!! che delizieeeee!!!! ne voglio unaaaa!!!

bacini!!

Lo ha detto...

le campanelle sono deliziose....che voglia di mettere le mani in giardino...e anche le tortine con questa pasta di mandorle....mmmmmmm

Pippi ha detto...

buone le tortine , mi ricordo che le aveva postate anche Alex, devono quindi essere particolarmente buone se vi hanno colpito! non mi parlare di fiori e piantine che sto aspettando la giornata giusta per recarmi dal vivaista e fare man bassa di tutto!!!!

buona primavera ! Pippi

Simo ha detto...

Buonissime ma amche talmente belle che è quasi un peccato mangiarle....

Onde99 ha detto...

E'vero, le ricette di Donna Hay sono da consultare al contrario!!! Queste crostatine sono deliziose e io ho tanti tanti frutti di bosco da smaltire!!!

Elga ha detto...

Ma che belle ch sono! Me le ricodo, anche quelle di Alex, sono favolose, mi piacciono, sono proprio esteticamente belle!

katty ha detto...

che buone le tue crostatine!! le proverò appena avrò comprato la farina di mandorle!! baci11

Pamy ha detto...

hai ragione con queste belle giornate viene serenità;)e anche queste tortine mettono il buon umore;)

Arietta ha detto...

Lise.charmel, hai capito perchè ho scelto queste? eheh! In effetti gli stampini sono molto graziosi! baci!

Micaela, impossibile rinunciarvi, d'altronde viviamo una volta sola e vale la pena godersela! :-) bacio!

Ines, Sara, vi ringrazio!

Lo, anche io non vedo l'ora ;-) mi piace circondarmi di piante e fiori!

Pippi, buona primavera anche a te ^_^

Arietta ha detto...

Simo, la bellezza perde di fronte alla loro bontà, tutte da mangiare alrochè! ;-)

Onde, aspetto un tuo resoconto, qualora tu le faccia! un abbraccio!

Elga, le trovo anche io molto raffinate e chic! :-) Perfette per un the tra amiche, sai che successone? Magari ancora più piccine...

Katty, grazie! Spero ti piaceranno, anche se di crostatina han solo la forma!

Pamy, visto che ho un mega ascesso dentale da ieri, vorrei rasserenarmi un po' anche io...potendone gustare un'altra! :-( ciao!

babi ha detto...

Donna Hay ha ideato un dolcetto carinissimo e, sono sicura, buonissimo usando due ingredienti due! Questo è un punto a suo favore.
Buona serata, bye-bye!
Barbara

kristel ha detto...

Non ho mai provato l'accopiatta mandorle-mirtilli ma sono sicura che l'adorerei. Concordo con te sul fare poche crostatine, cosi si mangia di meno e i sensi di colpa sono dimezzati.
Baci!

Tortino al cioccolato ha detto...

Ciao Arietta, che belle queste tortine!!

unika ha detto...

oggi è stata una giornata stressante...prendo volentieri una tortina...deve essere deliziosa
Annamaria

Chefmarta ha detto...

Cara Alessia... sono una meraviglia... Queste tortine hanno l'aspetto delicato delle tue campanelle lilla... e il loro sapore dev'essere una sinfonia di dolcezza, mista al profumo divino che sicuramente emanano... posso venire a far colazione da te, prossimamente?? E trascorriamo un WE a cucinare (ed assaggiare le tue delizie :-) )???

Un bacio grande...

Clà ha detto...

mmmhh.. come spuntino della mezzanotte ci starebbe a P-E-N-N-E-L-L-O! ma anche come colazione.. e anche come merenda.. insomma complimenti cara Arietta!

blunotte ha detto...

hai ragione, proprio semplici, veloci e raffinate.
complimenti proprio un'ottima scelta sia del libro che della ricetta che ci hai proposto.

Arietta ha detto...

Babi, in effetti Donna Hay è l'emblema della (raffinata) semplicità! Bacioni!

Kristel, tra l'altro avendole divise tra me, i miei genitori e il mio ragazzo ne ho mangiata una sola!

Tortino al cioccolato, grazie!

Unika, ovviamente sono già finite da giorni, ma se ti accontenti di un morso virtuale ;-)

Chefmarta, grazie cara, mi fa piacere che siano di tuo gusto! Sono davvero profumatissime, le mandorle in cottura sono ineguagliabili! Sarebbe bellissimo passare un we a cucinare, se solo vivessi da sola :-( Un bacione!!

Clà, mi sono consolata con una fetta di plumcake allo yogurt stamattina...l'emblema della semplicità e del sapore di casa ^_^

Blunotte, ti ringrazio :-)

pyondi ha detto...

eh però così non vale!
uffa, davanti a queste piccole e deliziose tortine non si può non capitolare... devo assolutamente trovare una varaiante SENZA mandorle, oppure le mangerò davanti al pronto soccorso.. uhf, queste maledette intolleranze alimentari :)
Suggerimenti???

Claudia ha detto...

azz, arrivare alla fien di questa sfilza di commenti è stato faticoso fiufì...
Sweet non sei l'unica nemmeno io ho un libro di Donna ;)
facciamo un clubbe?
ahahahah
Allora vogliamo parlare di queste tortine?
...copio la ricetta e poi ne parliamo magari sbocconcellandone una ok?
direi che la farina di mandorle sia una chicca ***
baciuzzi loVVosi
cla

Arietta ha detto...

Pyondi, mi spiace deluderti ma purtroppo ritengo la farina di mandorle sia peculiare di questa ricetta, sostituendola il risultato cambia giocoforza. L'unica alternativa potrebbe essere usare nocciole tritate, ma immagino tu sia allergica alla frutta secca in genere. Provo a suggerirti qualche variante ma credo che verrebbero comunque diverse come sapore e consistenza, vuoi perchè le mandorle sono già di per sè fonte di grassi (quindi untuose) sia per la peculiare nota collosa che conferiscono all'impasto.
Potresti provare a usare un mix di farina di cocco e di farina 00, o ancora farina di riso; altrimenti immergere i mirtilli nell'impasto della torta paradiso o di quella margherita; o ancora faree una base di normale frolla da cuocere vuota e farcire con pasticcera e mirtilli.
Purtroppo sono tutte versioni differenti di questo dolce che ritengo irripetibile senza mandorle :-(

Claudia, gioiuzza sicilianuzza mia :-))) Certo, provale, sono perfettissime per la colazione non-diet del weekend! Ti assicuro che ti ridanno il sorriso :-D un bacetto! :**

essenza di vaniglia ha detto...

Arietta! che meravigliosa delizia queste crostatine di Donna Hay!
adoro la marmellata di mirtilli e trovo che le mandorle tritate rendano la frolla molto più friabile e gustosa, infatti ne metto sempre un paio di cucchiai sia nell'impasto dei biscotti che in quello della crostata!

le campanelle sono meravigliose...

baci :-)

NIGHTFAIRY ha detto...

Bellissime e devono essere deliziose!

Fiofiò ha detto...

Hanno davvero un ottimo aspetto :-)

baci

sorbyy ha detto...

Che belli!!!
Ciao