martedì 3 marzo 2009

Sui plagi...


Vi invito a guardare questo blog: http://ricettedolcitortedessert.myblog.it/

A chi grida all'esagerazione perchè ci infastidiamo che le nostre ricette, le nostre foto, i nostri stessi scritti vengono copia-incollati senza pudore alcuno rispondo, molto semplicemente, che è normale! E' normale infastidirsi, rimanerci male, infine scocciarsi di segnalazioni su segnalazioni, scoperte casuali e quant'altro che, oltre a farci perdere tempo prezioso NELLA VITA REALE, porta ai nostri occhi blog pluri-pubblicizzati (pare minimo comune denominatore, eppure tutti sti soggetti si millantano sinceramente appassionati di cucina...ah si?!) che carpiscono i nostri post, copiandoli paro paro o modificandoli in pochi dettagli solo per il loro tornaconto personale.

Sì, mi scoccia profondamente vedere dei pdf come questo (solo per citarne uno, eh!) che riporta due ricette, una mia e una di Rob, e mi scoccia vedere come il signore in questione affermi trattarsi solo di una sua raccolta e condivisione di ricette (nostre, non sue), quando poi non vi è possibilità di lasciare commenti non moderati, la mail che si trova in quel post è quantomeno sospetta, ci sono file e file di link che lo pubblicizzano e via dicendo.

E' l'ennesimo caso di plagio, di persone che ci prelevano il materiale e lo usano come gli pare, a scopi commerciali. E non importa se siamo linkati o meno (in tal caso non lo siamo), il materiale è nostro e abbiamo diritto di dire che non vogliamo che si speculi sulla nostra passione, nella quale investiamo tempo, impegno, dedizione. Penso che lo spieghino benissimo, tra le altre, Sigrid e Stella di Sale. Citando quest'ultima:

"Se qualcuno copia interi post da un sito che ha esposto una licenza simile alla mia (bannerino nero in basso a destra con scritta CC nel cerchio), pur non alterandone il contenuto perchè magari copia tramite i feed, ma utilizza questi post in finti blog che hanno l'unico scopo evidente di guadagnare tramite pubblicità o richiesta donazioni, o scambio link, e soprattutto non cita l'autore del post e la fonte da cui l'ha preso, oppure prende dai post solo le immagini e le spaccia per sue abbinandole ad un testo suo, beh non è in regola, ha commesso un furto, mettiamocelo in testa una volta per tutte, se qualcuno vi dice il contrario, ditegli di informarsi meglio!"

Vorrei solo invitarvi a guardare da quante persone ha prelevato ricette questo signore: volete qualche nome? Camomilla, Sweetcook, Dolcetto, Imma, Sorbyy, Anemone, Carolina, Essenza di vaniglia, solo per dirne alcuni.

Io mi sono già rivolta a Fiordisale, che è paladina e profondamente esperta di queste situazioni, ma vi invito a controllare e a denunciare pubblicamente con un post qualora vi troviate di fronte a un blog o un sito che si nutre di queste deprecabili attività di scopiazzamento pazzo e indiscriminato, volendo magari l'autore/autrice passare persino per benefattore (leggasi condivisore ed elargitore di ricette) povero innocente o povero ignorante, a scelta.

21 commenti:

Francesca ha detto...

Lascia a a quella persona il fatto di non avere idee proprie e di essere obbligato a scopiazzare dagli altri blog idee non sue.
Si sentirà poco intelligente e privo di contenuti

Ah complimenti per il tuo blog che seguo molto volentieri ogni giorno.

Un sorriso

Mary ha detto...

ho cliccato ma non ci sono piu ricette ma quello che è rimasto scritto è vergognoso ...condividere e divivdere ..ma questa è matta da laegare lo dice come se fosse normale cio che ha fatto ..boh !

ines ha detto...

E' vergognoso, se non sai fare determinate cose, lascia stare. E'un furto bello e buono, scopiazzare così e prendersi il merito del lavoro altrui.

Camomilla ha detto...

Ma ti rendi conto quanto tempo ci stanno facendo perdere questi plagi? Io sono già esausta e alquanto demoralizzata, intanto ogni ora continuo ad andare a vedere il sito della signora Pasticciona e è ancora tutto come prima... mi sento svuotata... :(
Un bacio

sciopina ha detto...

condividere????Ma ci è mai venuto a chiedere se fossimo d'accordo? Cmque le ricette non si visulaizzano piu'.Avrà chiuso i battenti pure lui?Ma allora se nn c'è nulla di male perchè appena segnaliamo la presenza di questi abusi, magicamente si volatilizzano???

lise.charmel ha detto...

la condivisione sta nel fatto che ognuna di voi prova le ricette, le fotografa e le racconta, non nel fatto che altri se ne possano appropriare come se il vostro lavoro l'avessero fatto loro! voi già condividete con chi come me vi legge tutti i giorni cercando spunti per far da mangiare divertendosi. altrimenti si chiama copiare

essenza di vaniglia ha detto...

Colpito e affondato!
Il tam tam ha avuto successo: il nostro benefattore ha chiuso i battenti!

si, ma quanto tempo ci ha fatto perdere...

Milla ha detto...

Hai perfettamente ragione, non aggiungo altro!

Erbaluce ha detto...

Ciao, prometto che se "sgamerò" ricette mie o di una di voi in giro, posterò la cosa!!

kristel ha detto...

Ho provato a vedere ma il sito é già oscurato. Che infami!! Io veramente non capisco come si puo' fare certe cose.

Lady Cocca ha detto...

Ho cliccato ma evidentemente...ha gia chiuso i battenti...mah...non ci sono parole...diventare grandi alle spalle degli altri...va bene provare ricette di altri blog...ma di obbligo citare la fonte..il nome di chi ne è stata l'autrice!!!!
Non capirò mai perche' ci sono persone così!!!

babi ha detto...

Cliccando sul link che segnali non si arriva più a nessun blog, il signor amante del copia-incolla sembra aver chiuso la sua pseudo-cucina! :S

Serena ha detto...

Ciao!
Io non ho un blog ma appoggio la vostra 'battaglia' :)
Ho cercato il sito che hai linkato ma non esiste più!
Serena.

P.S. ho provato diverse tue ricette. Hanno riscosso sempre successo :) E ora che ho i semi di papavero della Cannamela -li ho cercati ben ben e alla fine li ho trovati- posso fare i salatini! Evviva!

sweetcook ha detto...

Inutile dirti che sottoscrivo tutto, giusto stamattina avevo letto che la stessa cosa era successa a Camo, e li mi ero mooooolto arrabiata, adesso sono furiosa...grrrr

stelladisale ha detto...

ho fatto questo post dove possiamo segnalare gli abusi, speriamo ci aiuti a perdere meno tempo:
http://stelladisale.blogspot.com/2009/03/blog-uniti-contro-il-plagio.html
ciao grazie

:: Anemone :: ha detto...

Mamma mia..che storia.
Che tristezza infinita Ari..

Ma si può curare un blog con la paura che questi sedicenti blogger ti scopiazzino tutto??
Che brutto.

Carolina ha detto...

Ciao Arietta!
Ma guarda che questa storia ha dell'incredibile... Sono rimasta così male quando ho visto la mia raccolta di Carnevale trasformata in pdf e usurpata in quel modo ignobile. Ma come si può fare una cosa del genere? E' proprio una vergogna.
Magari domani pubblico un post anche io. Questo è l'unico modo che abbiamo per farci sentire.
Buonanotte!

Lo ha detto...

sono d'accordo con te....e come vedi abbiamo solo risultati!

Arietta ha detto...

Grazie della solidarietà ragazze, stiamo unite e speriamo di continuare a debellare questi soggetti. Vi rimando al post sopra per l'iniziativa molto interessante e utile di Stella di Sale.

Serena e Francesca: grazie mille dell'affetto con cui mi seguite allora :-)

Erbaluce, come dice giustamente Ladycocca e come io ho più volte ribadito è piu che lecito, anzi, è giusto che si abbia il diritto di provare ricette che si trovano in rete: questo è il senso dei nostri blog, di condividere ricette, idee, spunti, consigli. E' altrettanto doveroso citare la fonte e non prelevare foto o scritti solo per fare i furbi e guadagnarci con le pubblicità, come fanno questi signori ;-)

Ladycocca, il problema è che dubito che questa gente abbia provato le ricette! Se lo avesse fatto, anche senza linkare, lo potrei anche accettare...se solo non pubblicassero mie (e altrui) foto e i miei post senza consenso!

FairySkull ha detto...

Vedo che se clicco sul link il bog non c'e' più, bene se e' già stato rimosso. Ciao !!

Lalla ha detto...

ciao carissima
posso capire la tua rabbia... anche a me è successo di aver avuto fin ora che io sappia uan ricetta copiata e spacciata compresa di errori di battitura sul un noto forum di cucina italiana... smascherata la stronza nn ha neache chiesto scusa e ha continuato una discussione arrampicandosi sui muri...
e tutto questo abbilmente spalleg dai moderatori e dalle sue amiche virtuali...
ne ho anche fatto un post ( http://profumodisicilia.blogspot.com/2008/06/amaro-in-bocca.html )

pensa che le tue bellissime ricette, a quinque è stato capace di tale plagio, non sarebbero mai venute in testa...
l invidia di non saper creare rode + della rebbia spesso e volentieri
Baci lalla