lunedì 4 ottobre 2010

Il basilicello

Basilicello

Uhm...mi pare proprio di avervi lasciato, lunedì scorso, con la "promessa" che avrei aggiornato almeno una volta alla settimana. Beh, dopo la prima, intensa settimana lavorativa posso affermare con certezza che sarà già tanto se riuscirò a mettere un post a settimana :( Rientro sempre più tardi del previsto, poi c'è la spesa da fare, c'è da stirare, ci sono altre incombenze, c'è il nuoto due sere a settimana...insomma, in settimana non riesco a cucinare niente di nuovo o un pelo più elaborato, figuriamoci pensare di mettersi a fotografare di sera...no, no, no. E il weekend? Ci sono le pulizie da fare, le lavatrici da smaltire, ogni tanto si esce da soli o con gli amici (evorreianchevedere!)...ma voi come fate, avete le settimane di 48 ore giornaliere e i weekend lunghi come quaresime? O semplicemente siete molto più abili di me (eheh, non lo escluderei!)?
Mah, presa dallo sconforto cosa posso fare se non offrirvi un cicchetto?! Ma beviamoci su, ecco! ;) La ricetta del liquore al basilico - per gli amici Basilicello - mi è stata fornita da Imma quando ero sommersa di basilico dei miei "suoceri", che a fronte della mia richiesta di averne "un po'" per fare scorta invernale di pesto, me ne hanno fornite due sporte della spesa piene. Grazie Imma, quindi, per avermi salvata da soffocamento sicuro facendomi conoscere questo buonissimo liquore, dal bel colore smeraldo, dal profumo intenso e altamente digestivo e rinfrescante ;)

Basilicello (liquore al basilico
)


Ingredienti:

60/70 foglie di basilico

la scorza di 1 limone non trattato

500 ml di alcool 95°

400 gr di acqua

300/350 gr. di zucchero (dipende da quanto lo si desidera dolce, io ne ho messi 300)


Mettete in infusione in un vasetto di vetro (quelli tipo "4 stagioni" vanno benissimo) le foglie di basilico, lavate e asciugate, la scorza di limone senza la parte bianca (a questo scopo potete prelevarla con un pelapatate) e l'alcool per 15-30 giorni, sbattendo i vasetti di tanto in tanto. Dopo questo periodo, in cui l'alcool avrà assunto uno splendido colore verde, preparate lo sciroppo. Mettete in un pentolino l'acqua e lo zucchero e scaldate a fuoco bassissimo fino a sciogliere completamente quest'ultimo. Attendete che lo sciroppo si raffreddi, quindi unitelo all'infuso filtrato. Fatto cio' il liquore puo' essere imbottigliato, ma è consigliabile farlo riposare 4-5 mesi prima di consumarlo ben freddo. Si tratta di un liquore molto dissetante e digestivo.


Basilicello

39 commenti:

Lia ha detto...

Wow che meraviglia, non lo conoscevo, il prossimo anno ci provo!
Ps: guarda che sei normale se non riesci a far tutto, il blog deve sempre rimanere un angolo di creatività e non un obbligo.
Un abbraccio

Dora ha detto...

Si, hai fatto una promessa!! Ma noi siamo clementi e per un bicchierino possiamo chiudere un occhio se sarà necessario!!
Buona settimana!!

Serena ha detto...

ehhh che bello il liquore shrek :D :D :D non lo avevo mai visto :D

RicetteAmoreFantasia ha detto...

Tranquilla vedrai che piano piano riuscirai a organizzarti per tutto... e poi per le cose che ci piacciono e ci danno soddisfazione il tempo bisogna ricavarselo.Vedi io sarei + che soddisfatta se avessi fatto un basilicello come il tuo ha un colore meraviglioso!! quindi sacrificio ripagato!

NB E' un'ottima idea questo liquore, da tenere sicuramente in considerazione...

Ciao

Cindry ha detto...

Fregatene, se no di venta un secondo lavoro. Te lo dice una che ha il blog più lento del web!
Chi ti ama ti seguirà!

arabafelice ha detto...

Che bello, al prossimo raccolto lo provo.
Quanto al tempo...non so che dirti, sono alla ricerca di dritte pure io :-)))

Nepitella ha detto...

Buono il basilicello :-) io lo faccio con la salvia! Come faccio io??? delego molto a chi vive con me, lui pulisce casa e io cucino. Lo so sono fortunata :-))) Un abbraccio

Cenerentola ha detto...

lavoro,casa, tante cose a cui pensare...devi essere molto indaffarata ma nn preoccuparti!ti seguiremo comunque, anche se si tratta di una ricetta al mese...!bacioni
ps: bellissime le foto!

La Gaia Celiaca ha detto...

questo liquore ha un colore favoloso.
le foto sono uno schianto. l'idea originale.

quindi scrivi quando ti senti, che quando scrivi sono sempre cose bellissime.

e poi... farsi stressare anche dal blog sarebbe proprio assurdo, no?

Silvia ha detto...

Hai centrato in pieno i motivi per i quali non mi sono mai avventurata ad aprire un blog :)
E anche la ricettina della settimana (o del mese, o dell'anno... come preferisci tu, l'importante è che non smetti mai!): la mia piantina di basilico sta cominciando a soffrire le temperature ottobrine, mi sa proprio che la spello e ci faccio questo ottimo liquore. Un bacione, in bocca al lupo per tutti i tuoi mille impegni.

Sarah B. ha detto...

Questo mi ero ripromessa di farlo quest'estate, poi però tutto il basilico che avevo finivo per schiaffarlo da qualche altra parte e non ne restava mai :(
Spero di poterlo fare l'anno prossimo, quel colore verde mi ha letteralmente ipnotizzata!
Ciao tesora, spero che questa settimana sia meno pesante della precedente :*

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro l'ho vista in anteprima questa foto e devo dire che l'aspetto è di un verde meraviglioso!!allora nn ci tocca che aspettare ancora un po per assaggiarlo!!!bacioni imma

lise.charmel ha detto...

i suoceri che ti hanno riempito di basilico mi hanno ricordato mio padre quando aveva il giardino, che mi disse "ti do un po' di basilico per farci il pesto" e me ne ha data una borsa che la ryan air non avrebbe accettato come bagaglio a mano! :)
peccato non aver avuto a suo tempo una ricetta così sfiziosa...

Mirtilla ha detto...

Lo avevo visto da Imma questo liquore e mi aveva subito colpita! Ora ho la garanzia che sia strepitoso, visto che l'hanno provato in diversi... mmmh, chissà che buono!!!!
Per quanto riguarda i ltempo... beh, non preoccparti, siamo tutti nella stessa barca!Io mi dedico alla cucina solo il fine settimana quando faccio una preparazione intensiva di dolci che poi pubblico a rate sul mio blogghettino! :-D Un abbraccio. Buon lavoro

Virò ha detto...

Non conta la frequenza con cui posti ma la passione!

Finchè una volta alla settimana ci aggiorni sull'evoluzione del nuovo incarico e della tua vita in generale, non possiamo che brindare con te: cin cin!

Elisa ha detto...

Le foto ti vengono molto bene!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Assoluta novità ! Il colore è bellissimo
Beviamo per dimenticare :-P

Cle ha detto...

Wow!
è da un paio di annetti che sperimento liquori e questo lo voglio proprio provare!
Una sola domanda:
l'alcool con il basilico deve macerare al buio?
Grazie!

Babi ha detto...

Ciao Alessia,
ho scoperto il tuo blog per caso e devo dire che è meraviglioso.
Sabato avevo amici a cena e ho provato la tua ricetta della torta ricotta e cioccolato ... è stato un vero successo!
Babi

Simo ha detto...

...che splendido colore....adoro fare i liquorini da regalare, me lo copio!

raffaele ha detto...

voglio proprio provare a rifarlo anche io, così farò il paio con l'allorino - a base di alloro- che è davvero buonissimo!

Alessia ha detto...

Bene! Sono contenta che questa proposta mutuata da Imma vi sia piaciuta e che in tanti vogliate provarlo! Finchè avete ancora basilico non lasciatevelo sfuggire! Io sarei curiosa di conoscere le vostre ricette di liquori alla salvia e alloro (a rapporto i relativi produttori, please!)...

ps. non preoccupatevi per la mia salute psichica, sono serenissima e vorrei precisare che non mi faccio alcuna paranoia in ordine al blog nè tantomeno lo vedo come un obbligo, ora men che meno poi ;) Però mi dispiace essere meno presente perchè ho dovuto "limare" la mia passione a fronte delle necessità lavorative...insomma, tranquille! ;)

p.p.s. grazie a tutti per i complimenti sulle foto, li accetto davvero volentieri! :)

p.p.p.s. benvenuti ai "nuovi acquisti", grazie della vostra presenza!

Cle, sì, in genere i liquori sarebbe meglio farli macerare al buio e scuotere i barattoli di tanto in tanto per consentire una migliore estrazione! Fammi sapere!

k@tia ha detto...

anche io faccio quello con l'alloro e anche quello con la menta, ma con il basilico lo avevo sentito ma mai assaggiato! visto che il mio vaso in terrazza regge quasi quasi dimezzo le dosi e provo! ciao Alessia!!
ps come faccio in casa?? ognuno ha i suoi compiti e cerco di organizzarmi e non perdere mai il passo altrimenti ... la fineeeeeeeeeeee!

Patricia ha detto...

Ha un colore meraviglioso!
A presto
Pat

Silvia ha detto...

... e finalmente le foglioline sono in infusione! :)

terry ha detto...

Oh se ti capisco!!!... onestamente non è facile combinar tutto, faccende... lavoro, svago, cucina...blog!!! ... io lavoro a turni... e forse mi aiuta... è più facile aver mezze giornate libere! :) cmq non è semplice... e siccome spesso cucino la sera per le cena... le foto finisco per farle anche a quell'ora... non si può aver tutto :)... la maggiorparte dei pasti insieme con la sera... e quel che posto è quel che mangio! :)
pazienza... e consoliamoci con sta delizia!!! .... dev'esserdi un buono e profumato!
proverò!:)
bacioni!

Edda ha detto...

A parte che le foto sono spettacolari, è l'essenza del profumo d'Italia...stupendo :-)

federica ha detto...

Ciao!è la prima volta che ti scrivo...complimenti! un sorso di liquorino lo gradirei volentieri!!!

Alex ha detto...

Oddio che spettacolo. E mannaggia alla mia allergia all'alcool. Il colore è davvero incredibile.
Spero ti stia riposando in questo weekend. Immagino che sia un bel cambiamento, ma vedrai che troverai il tuo ritmo.
Un bacione

Cecilietta ha detto...

AAAAAAAAAhhhhh...come ti capisco!!!!A....se riesci a sapere come fanno gli altri ricordami di passarmi l'informazione!!!PS:questo liquorino è davvero da provare!!!

Fuat Gencal ha detto...

Merhabalar, Hayırlı haftalar,ellerinize sağlık çok leziz görünüyor.(Umutluhayatlar berna hanımın "fırında çupra" tarifini bugün bloglardan seçmelerde yayınladım.
http://gencalsabahattin.blogspot.com/
Her pazartesi yapılan yayınlarda sizinde yayınlanmasını istediğiniz yemek tariflerinizi beklerim.

sara @ CaffeIna ha detto...

Beh, il basilicello non l'avevo mai sentito ma mi piace un sacco come idea! Anche io quando chiedo ad amici con il giardino un po' di basilico per il pesto ne ricevo a tonnellate! Di solito lo congelo ma mi piace di piu' questa alternativa.
Ah e guarda e' normale che uno non trovi il tempo di fare piu' di un post la settimana. Anche io mi domando come fanno quelli che postano ogni giorno. Io riesco ad avere 2-3 post la settimana ma lavoro part time! L'importante e' che tenere su un blog sia un divertimento secondo me!

Anonimo ha detto...

Che bello questo liquorino! Certo che se la convivenza rischia di tramutarti da libera foto-gastro-blogger a cenerentola c'è qualcosa che non torna. Ma il tuo fidanzato non ti aiuta con le incombenze domestiche? Siamo nel 2010, non più negli anni '50 ;o)
In bocca al lupo per il nuovo lavoro!
Ma.Ri.Ka

Federica ha detto...

Che bel colore!! ;) (il mio preferito oltre al blu, difficilmente visibile in cucina :( ahah)
Mi incuriosisce tanto da provare.. Un giorno ti farò sapere :D
Però sei stata originale a postarlo, perchè io non avrei mai potuto pensare (o nemmeno immaginare) ad un Liquore al basilico! ;)
Baci, a presto!

sandra longinotti ha detto...

brava alessia, molto carino il tuo blog!
questa ricetta la preparava sempre mia nonna, il liquore è buonissimo e il colore era lo stesso, splendido! che bello ritrovarla qui...

sonia ha detto...

da genovese lo devo provare!!!
ciao cara un bacione

toto ha detto...

certo che mi firmo!Il piacere e' tutto mio.(spero di riuscire a inviare).Circa il basilicello, pensi che posso sostituireil basilico con la menta? dato che al momento me ne trovo la quantita` giusta,e potrei utilizzarlo ad hoc.Grazie...grazie per tutte le meraviglie che mi fanno...sognare

susane ha detto...

Es con placer que miro a su sitio; que es genial. Muy agradable de leer su buen intercambio .Continuez bien y gracias de nuevo.

voyance gratuite par mail

Jordie Nilla ha detto...

Mi sono imbattuto tuo sito da un retweet, così ho interagire e ho messo i commenti quando si tratta di me, e ne vale la pena.
voyance par mail gratuit