venerdì 29 gennaio 2010

Rotolini di pollo aromatici alla piastra

Rotolini di pollo alla piastra

Oggi sarò di pochissime parole qui, ma di tanti pensieri per una persona che mi sta enormemente a cuore, una preziosa amica che so che sta attraversando un momento difficile. Ho preparato questi rotolini, adocchiati parecchio tempo fa su un numero di Cucina Moderna Oro, per un pranzo veloce, che si è rivelato leggero ma proprio gustoso. Sono stati davvero una sorpresa, perchè il petto di pollo, che solitamente rimane un po' stopposetto, è risultato molto tenero e saporito (a patto di servirlo immediatamente dopo la cottura, mi raccomando!).

Credo che questi profumati spiedini verrebbero altrettanto bene cambiando il tipo di carne (ad esempio, scegliendo sottili fettine di vitello o di manzo), sostituendo il prosciutto cotto con fettine di prosciutto crudo o di pancetta o, ancora, giocando con altre erbe aromatiche, come timo, rosmarino, salvia o maggiorana. E poi, oltre che facilissimi, sono estremamente coreografici: non sfigurerebbero di certo ad un vostro invito a cena di amici o parenti :) Buon weekend a tutti!


ROTOLINI DI POLLO AROMATICI ALLA PIASTRA


ricetta ispirata da "
Grandi piatti a piccoli prezzi" - Cucina Moderna Oro
Ingredienti x 2-4 persone:
4 fettine di petto di pollo (circa 400 gr)
4 fette di prosciutto cotto
uno spicchio d'aglio
un mazzettino di prezzemolo
una manciata di foglie di basilico
olio extravergine d'oliva q.b.
sale e pepe

Mettete a bagno in acqua fredda quattro stecchini di legno per spiedini. Sbucciate lo spicchio d'aglio e tritatelo con il prezzemolo e il basilico lavati e asciugati. Mettete le fettine di pollo tra due fogli di carta da forno o di pellicola alimentare e battetele con un batticarne in modo da assottigliarle il più possibile.

Cospargete abbondantemente la carne con il trito aromatico, coprite ciascuna fettina con una fetta di prosciutto cotto e arrotolatele strettamente, compattando gli involtini con le mani. Tagliate eventualmente le estremità degli involtini in modo da ottenere tanti cilindri regolari (cosa che non ho fatto perchè lo trovo uno spreco inutile! Basterà servire gli spiedini con il lato del ripieno rivolto verso l'alto) e tagliate ciascuno in tre fette o, comunque, in fette di circa 3 cm di spessore.

Infilzate i rotolini di pollo con gli stecchini, mettendone 3 per ogni spiedino, spennellateli con un poco d'olio e cuoceteli sulla piastra ben calda (!), girandoli su ogni lato finchè non risulteranno essere ben cotti e rosolati. Salate, pepate a piacere e servite ancora caldo.

47 commenti:

manuela e silvia ha detto...

Ciao! perfetti questi rotolini! molto semplici ma gustosi e con un tocco di colore dato dalle erbe aromatiche! semplicic e da provare!
bacioni

Federica ha detto...

Una ricetta leggera e sfiziosa per cambiar gusto al solito petto di pollo. Moooolto carina e appetitosa. Un bacio :*

fiOrdivanilla ha detto...

e poi c'è chi dice che il pollo è secco e asciutto... se solo vedessero questi rotolini passarebbe la voglia di dire una simile fesseria! :D

Lydia ha detto...

O.T.
Ale, non è che sarai a Milano a identità golose?

Alessia ha detto...

Manuela e Silvia, grazie ragazze! Un abbraccio!

Federica, grazie anche a te! Un bacio!

Fiordivanilla, anche io spesso sono tra quelli ;) ma questi mi hanno fatto ricredere!

Lydia, no, non ci sarò. A parte per la lontananza geografica, ma ho buttato un occhio al sito e le cifre e sono decisamente molto al di fuori della mia portata!

Virginia ha detto...

Proprio simpatici questi spiedini! Quanto è vero quello che dice sul servire immediatamente la carne (di pollo in particolare)...Io una volta, causa ritardo degli invitati, ho servito delle mattonelle!!!

v@le ha detto...

Buoni! che bella idea questi rotolini.. per servire il pollo
un abbraccio
vale

Alessia ha detto...

Virginia, in effetti avrei dovuto specificare "non sfigurerebbero di certo ad un vostro invito a cena di amici o parenti PUNTUALI". E' proprio vero, a volte basta un nonnulla per mandare a monte una cena...In caso di amici ritardatari, meglio optare per un arrosto scalda e via! ;)

V@le, ti ringrazio, anche se io non ho fatto che riproporre l'idea della rivista :) Buon weekend!

pizzicotto77 ha detto...

Che bella idea, bellissimi e velocissimi. ti copio!!! un bacxione e buon week end. ciao ciao

lise.charmel ha detto...

ma che bella presentazione: fa davvero festa!

Saretta ha detto...

bel piatto, leggero e gustoso!bacione

Fra ha detto...

Questi rotolini sono davvero invitanti, credo che abbiano un profumo e una consistenza irresistibili! Davvero una ricetta versatile e gustosa ;)
Un bacione e buon fine settimana
fra

La cuoca Pasticciona ha detto...

toc toc... ecco non riesco a prenderne uno di questi rotolini... Alessia mi ha fregata come al solito.. davvero invitanti e da sperimentare presto visto che sembra una ricetta veloce... bacio

sabri ha detto...

Che belli e che colori. La mente vola già alla primavera! Ciao

Romy ha detto...

La ricetta è davvero invitante, succulenta! Spero che un raggio di sole arrivi presto a riscaldare il cuore della tua amica, che tutto per lei si risolva nel migliore dei modi! Un abbraccio :-)

Alessia ha detto...

Pizzicotto77, sono certa ti piaceranno! A presto!

Lise.charmel, grazie! Pensa che era un normalissimo pranzo...potere del blog...

Saretta, grazie! Un abbraccio!

Fra, la loro versatilità è indubbiamente un punto di forza, si possono fare e rinnovare ogni volta con ciò che si ha a disposizione, senza quell'aria triste della "solita" fettina! Buon weekend anche a te!

Alessia ha detto...

La cuoca pasticciona, eheheh! Sì, confermo, assolutamente veloci, non ci vuole proprio niente a farli! Un bacio!

Sabri, magari! Qui permane un tempo uggiosissimo da mesi...è pure nevicato ieri l'altro!

Romy, succulenta ma non pesante vero? Mi hanno stupito per il gusto ma anche per la leggerezza. Grazie per le parole spese sulla mia amica, lo spero di cuore anche io...Un abbraccio!

GG ha detto...

E' proprio il tipo di piatto che adoro, semplice ma sicuramente gustoso!
Copio immediatamente la ricetta, sperando di poterla utilizzare al più presto...;-)

Un bacione, GG

Alem ha detto...

che buoni e che belli soprattutto!

meringhe ha detto...

1) la foto è uno spettacolo
2) la ricetta è un perfetto mix di gusto e leggerezza direbbero le pubblicità
3) io sono triste quando tu sei triste anche se lo sei solo perchè le tue amiche sono tristi quindi oggi ti mando solo un grande abbraccio pieno di amicizia e di ammirazione sincera. ciao bella.

Onde99 ha detto...

Un'ora, no, dico, un'ora che provo a commentare questo post e ogni volta che comincio a scrivere mi chiamano, non capisco, ma si aspettano veramente che lavori? Bello questo piatto, anche molto scenografico, quanto all'inutilità di rifilare i rotolini per pareggiarli mi tovi perfettamente d'accordo, è uno spreco e gli sprechi a me non piacciono!!!

Lydia ha detto...

Ale, tieni presente che, se ti interessa, come foodblogger puoi accreditarti e venire aggratis

elisa ha detto...

Ciao Alessia trovo davvero ottima questa ricettina anche se leggera..la proverò di sicuro..ciaoo

Micaela ha detto...

mmm, che bell'idea!!! sei troppo geniale!! e tentatrice! ;-)

Cristina ha detto...

Carinissimi e anche buonissii sicuramente!!!Complimenti!!!

tartina ha detto...

sembrano dei lecca-lecca di carne!
che bontà, arietta :)
ho postato proprio ieri il tuo cake feta e prezzemolo... ;)

un bacione
*

Aurelia ha detto...

Ciao Alessia,
sono capitata nel tuo bel blog,e sono rimasta a bocca aperta per questi magnifici spiedini.
Veloci,leggeri,bellissimi...
Non potendotene rubare uno...ti rubo la ricetta :)
Grazie
Aurelia

Alessia ha detto...

GG, anche io amo moltissimo i piatti veloci...e se sono scenografici tanto meglio, vero? Buon appetito, se li farai! :)

Alem, grazie

Meringhe, tesoro, è sempre un piacere ricevere un tuo commento; grazie mille di tutto, anche per la tua delicatezza. Un abbraccio!

Onde99, si vede che volevano distoglierti da questi spiedini ;) Sono felice che ti piacciano e non avevo dubbi sul fatto che avresti condiviso la mia scelta: che dovremmo farci, poi, con quella parte rifilata? Buttarla? Farci un ragù sciuè? Naaaaaa! Buon fine settimana Ondina!

Lydia, gulp. Mi sa che sono arrivata tardi (oltre che caduta dal pero). Ti ho scritto una mail!

Alessia ha detto...

Elisa, mi fa molto piacere! Fammi sapere!

Micaela, macchè geniale! Ho solo scopiazzato, come mio solito :D D'altronde come non scopiazzare un'ideuzza così carina?

Cristina, grazie!

Tartina, vero? Ci avevo pensato anche io che ci somigliavano! Hai fatto il cake alla feta ed erbe della Chovankova, quindi? Piaciuto? ;)

Aurelia, ti do la benvenuta, allora! :) E' una gioia per me condividere qualche buono spunto, quindi serviti pure, tutte le volte che vorrai passare di qui! A presto!

Tina ha detto...

Ciao Alessia, la tua ricetta oltre che buona è anche molto scenografica. Bellissimi infatti i tuoi spiedini... brava alla cuoca e alla fotografa! Io li ho preparati col caprino e sono venuti niente male, se vuoi vedere: http://coloreincucina.blogspot.com/2010/01/bocconcini-di-pollo-al-caprino-e-noilly.html

Anonimo ha detto...

Ciao! Mi hai dato una splendida idea! Ti stavo leggendo per copiare la ricetta del..(come si scrive?!)..Rumble..Colcannon, insomma quella cosina deliziosa che hai postato qualche giorno fa (adesso la verza staziona nel mio frigo..) e che ti vedo? La soluzione. Mamma a super dietona causa glicemia ed io sono specializzata in piatti diciamo, un pochino (appena appena..) ricchi.. Grazie, una ottima ricetta leggera e assolutamente non malinconica! Bravissima.
Charlie.

Virò ha detto...

Mi piace molto questo nuovo spunto per la modalità di servizio del pollo: gli involtini si possono farcire con qualsiasi ripieno ma questa idea degli spiedini di girelline me la copio al volo...

stefi ha detto...

Stupendi, leggeri e gustosi questa si che è una ricettina light ma senza rinunciare al gusto!!!!!!

carlotta ha detto...

mmmm buonibuoni sfiziosisfiziosi!!!!

Alessia ha detto...

Tina, sono lusingata del complimento perchè per questa foto ho dovuto imprecare come non mai, la luce era pessima e non ne voleva sapere di venirne una decentemente, che non fosse mossa, falsata o altro. Inoltre temevo che gli spiedini raffreddandosi diventassero come piccoli sassetti, invece quando cominciavo a perdere le speranze ho trovato l'inquadratura giusta ;) Verrò sicuro a vedere i tuoi: buoni col caprino!!!

Charlie, ma benritrovata! :) Quindi ho accontentato in un colpo solo due persone, te e la mamma? Peeeeerfetto! Sono proprio curiosa di sapere il tuo parere su questi due piatti, che io ho trovato così gradevoli! Un abbraccio, buon finesettimana!

Virò, belli vero? Sapevo avresti apprezzato! Io mi annoio a fare sempre le stesse cose e un'idea carina ma leggera è quanto di meglio possa chiedere, appena la trovo sono felice di condividerla con altri! Bacioni!

Stefi e Carlotta, grazie ragazze!

Simoncina ha detto...

Ma che belli! sfiziosi gustosi e molto semplici! e, hai fatto benissimo, che spreco è pareggiarli!! ma dai!
Bacio a presto!

terry ha detto...

belli buoni e semplici!
ne faccio di simili (senza prosciutto) con i filetti di pesce!

bravissima!

-debby- ha detto...

Wow! che belli! mi ricordano l'estate ( non sò perchè :D )
Complimenti per il tuo blog! L'avevo scoperto mesi fa ma poi non trovavo più l'indirizzo! Ora sei tra i preferiti nel mio blog così posso passare a trovarti più spesso! :)
Buon fine settimana!

Pippi ha detto...

Sì sì sì!! grazie Alessia questi spiedini mi piacciono moltissimo altro modo di servire il pollo in modo dietetico!
un bacione
pippi

Saveurs et Gourmandises ha detto...

Je découvre un très beau blog avec des recettes très intéressantes.
je reviendrai.
A bientôt.
Ciao.

Fili ha detto...

Questo blog è semplicemente grandioso! E' già un'ora che sfoglio le ricette... c'è solo l'imbarazzo della scelta...Complimenti!!!

Maurina ha detto...

Sono anche carini da vedere ....

Alessia ha detto...

Simoncina, grazie! Davvero assurda vero, l'idea di pareggiarli? Mi sa tanto di schiccheria da ristorante stellato ;) e non di casa propria!

Terry, sono molto incuriosita dai tuoi di pesce, a me e a mio padre piacerebbero molto!

Debby, forse perchè sono alla griglia? Anche a me la griglia ricorda sempre l'estate! Mi fa piacere tu mi abbia ritrovata, ti aspetto presto, se vorrai :)

Pippi, figurati, è sempre un piacere! Un abbraccio

Saveurs et Gourmandises, grazie! Ho capito cosa vuoi dire, ma non so risponderti in francese, quindi solo...merci,a bientôt! :)

Fili, grazie, grazie! Spero di ritrovarti qui! Ciao!

Maurina, vero? :)

Alessia ha detto...

Aggiudicati per la prossima volta in cui preparo il pollo.

:-)

Moscerino ha detto...

anche questi rotolini meritano decisamente di essere assaggiati. come dici tu vanno bene sia per la tavola di tutti i giorni che per qualche cenetta con gli amici...si presentano proprio bene

Cla ha detto...

volevo dirti che con questi involtini e con il tian di zucchine e pomodori ho partecipato al 1° light cooking contest indetto da un'amica sabato scorso!!! Tutto buonissimo!!!! ;o)

pentole di cristallo ha detto...

Ma che bel paitto!