mercoledì 20 gennaio 2010

Crackerini al sesamo, timo e limone

Crackerini al sesamo, timo e limone

Quando passi tre giorni a rammaricarti della tua incapacità e disorganizzazione e a piangerti addosso perchè hai sottovalutato la lunghezza e la difficoltà di una tesi con materiale tutto in inglese
(eh già, perchè ti servono altri due mesi densi di lavoro e ti han chiesto la consegna tra due settimane, quindi devi saltare la sessione) beh, la dieta può aspettare. E non è una scusa per indulgere, è che la testa proprio sta dappertutto tranne che sintonizzata su calorie, chili da perdere, piatti light e via dicendo. Quindi la decisione è: contenersi, cucinare prevalentemente light, ma non disdegnare qualcosa di più quando ne sento il bisogno, almeno per ora. E finire comunque la tesi in 'sti due mesi, così da cercare un lavoro fisso, anche se temporaneo, e dedicarmi al completamento della casa. Insomma, siete avvertiti: chiunque mi chiederà come procede la tesi, rischia grosso ;), un po' come dire a una persona (sempre una a caso eh...)che ti sembra che si sia ingrassata (già, anche questo è un recente quanto drammatico episodio).

Cambiando discorso. Ma un raggio di sole tornerà mai fuori? Ormai sarà un mese che l'Emilia è avvolta da un grigiore sonnolento e da una nebbia umida e fredda...io comincerei anche a rompermi un pochetto gli zebedei, eh?! Direi che la foto di oggi fa capire le condizioni disperate di luce in cui versiamo: abbiate pazienza, quell'ombra è sgradevolissima, ma meglio di così non potevo davvero fare. I crackerini, così soprannominati da me medesima per la loro dimensione mignon, però, sono buonerrimi: consigliatimi da un'amica a dieta (che li ha trovati qui), sono profumatissimi di timo fresco e di scorza di limone, belli rustici grazie al sesamo e anche abbastanza leggeri (se non ve li sparate tutti e condividerete generosamente il cestino con i vostri commensali!). Personalmente li ho preferiti a temperatura ambiente che appena sfornati, trovo che i profumi e la fragranza ne traggano giovamento.
A proposito, lo sapete come si fa a pulire facilmente i rametti di timo, vero? Basta staccare singolarmente i ramettini e, stringendone uno alla volta tra le dita, fare un movimento dall'alto verso il basso, strappando poi le puntine che rimangono attaccate ;) Un po' lunghino, forse, ma facile, e non c'è proprio paragone con il timo secco.
CRACKERINI AL SESAMO, TIMO E LIMONE

Ingredienti per 30/40 crackers:

170 gr di farina 0
la scorza grattugiata di un piccolo limone bio
15 gr di rametti di timo fresco

2 cucchiai di semi di sesamo
20 gr di burro

20 ml di olio extravergine d'oliva

60 ml di acqua raffreddata con un cubetto di ghiaccio
sale e pepe q.b.


Inoltre:

1 albume (o latte q.b.)

1 cucchiaio di semi di sesamo

Preriscaldate il forno a 200°. Mettete in una ciotola la farina, la scorza di limone grattugiata finemente, le foglioline del timo tritate, i semi di sesamo, il sale (per la quantità regolatevi a vostro gusto: io ho dato una spolverata con due pizzichi generosi) e una macinata di pepe e mescolateli tra loro. Aggiungete l'olio extravergine d'oliva ed il burro ed iniziate a lavorare con le mani tutti gli ingredienti. Una volta ottenuto un impasto di consistenza simile al pangrattato, unite anche l'acqua. Trasferite quindi, il composto sulla spianatoia ed impastate fino a quando il tutto non sarà omogeneo e sodo.


Stendete l'impasto con il mattarello sulla spianatoia leggermente infarinata ottenendo una sfoglia molto sottile, quindi ricavate i crackers, tagliandoli con una rotella dentata in quadrati o rettangoli, o ancora in cerchi del diametro di circa 5 cm o delle forme che preferite (utilizzando in questo caso dei tagliabiscotti). Disponeteli su una teglia rivestita di carta da forno, spennellateli con l'albume d' uovo leggermente sbattuto (o il latte) e spolverizzateli con il sesamo. Infornate, quindi, i crackers e lasciateli cuocere fino a che non saranno dorati: dipenderà dal forno, a me sono occorsi 20-25 minuti. Una volta cotti, toglieteli dal forno e fateli raffreddare su di una gratella.

55 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

In bocca al lupo per la tesi...giuro che non ti chiederò niente a riguardo xD però quando la finisci facci sapere :)

Ottimi questi crakerini !! e sono pure light...un piacere senza peccato !! un bacione e buona giornata da Saretta !

Mary ha detto...

In bocca al lupo ....ottimi questi crackers!

Federica ha detto...

sfiziosissimi questi cracker! complimenti!

La cuoca Pasticciona ha detto...

Davvero carini e di sicuro buonissimi i tuoi crackerini... bacio

Dodò ha detto...

Ti capisco! Prima dell'ansia da lavoro precario, c'è quella da studi da terminare! E una buona coccola mangereccia è più che perdonata! Buoni e con pochi grassi!
Il mio consiglio..non pensare alla dieta e tieni duro!

Arietta ha detto...

Sara, crepi...cmq conto di finirla in qualche mese, sono a più di metà. E' la discussione che a questo punto sarà a metà luglio... Già, non sono molto calorici, ma verrebbe voglia di mangiarseli tutti, tanto sono buoni! ;)

Mary, crepi e grazie!

Federica, grazie

La cuoca pasticciona, grazie, piacciono molto anche a me!

claudia ha detto...

Cesira non chiede niente perche' conosce la situazione:-)
Forza, forza!
Glomm, i crackerini.
Bacio
ciao

terry ha detto...

Suono bellissimi oltre che buonissimi!
Un bel mix timo e limone...decisamente danno il meglio del loro aroma da freddi... da sgranocchiare come aperitivo o davanti alla tv!:)
brava!

Marta ha detto...

sono stupendi!
In bocca al lupo per la tesi

lise.charmel ha detto...

anche qui a milano siamo avvolti nella nebbia fitta fitta e anch'io oggi ho postato una torta che pare di cartone, a causa della luce. la tua comunque non mi sembra male e chissà che profumo i tuoi crackerini. da tenere a mente anche come regalo per il prossimo natale

Arietta ha detto...

Dodò, l'importante è finirla di piangersi addosso ed agire, perchè ormai è andata! E oggi non ho potuto fare a meno di risollevarmi con questi sfizietti!

Claudia, Cesira bella, che piacere rileggerti! Ok, tengo duro! Un bacione!

Terry, mi hanno subito ispirata, d'altronde esiste anche una varietà di timo-limone no? Perfetti davvero in qualunque occasione: aperitivo, spezzafame, sgranocchiamento serale selvaggio... ;)

Marta, ti ringrazio!

Lise.charmel: un dramma, vero? Già cucino di rado, se poi ci si mette anche sto tempo che mi sbeffeggia...La foto in sè non mi dispiace, è che quell'ombra laterale proprio mi sta sul gozzo! Ma i crackerini...per il prossimo Natale? Non sarà un po' troppo in là? Ti metto la pulce nell'orecchio eh...sono così facili, veloci e leggeri....;)

Lauradv ha detto...

Tantissimi in bocca al lupo e deliziosa questa ricetta! Laura

Oxana ha detto...

Mi unisco dai tutti e ti auguro in bocca al lupo!!...Questi crackerini sono deliziosi!!..te li rubo!

Virò ha detto...

Ho sempre amato molto i crackers (in particolare con la Nutella!) ma quelli industriali hanno davvero una quantità di grassi e calorie che spesso mi hanno fatto desistere...

Questa preparazione invece è equilibrata, in fondo abbastanza leggera e timo e limone sono un abbinamento nuovo e stuzzicante: ricetta promossa a pieni voti!

La replicherò al più presto e ti faro' sapere...

P.s due curiosità: per quanto tempo sono rimasti croccanti e quanti quadratini hai ottenuto con queste dosi?

Arietta ha detto...

Lauradv, piacere di ritrovarti ;) Grazie mille!

Oxana, grazie di cuore! Se li provi mi farai sapere, vero? :)

Virò, ah, i cracker con la nutella (!!!)...quanti ricordi...e che bontà infinita e celestiale! Io pure amo i crackers, specie se integrali, al riso, ai cereali, ne sono una gran fanatica! Quanto alle tue curiosità posso rispondere alla prima (anche se ho già indicato che le dosi sono per 30-40 crackers, a seconda ovviamente delle dimensioni e della forma): ho ottenuto esattamente 36 crackerini :) Non posso, invece, aiutarti con la seconda: li ho fatti oggi stesso, prima di pranzo, e ho buoni motivi di ritenere che non andranno oltre domani: nel caso, ti farò sapere la resa! Tu, ovviamente, se li provi, aggiornami! Secondo me devono essere meravigliosi con qualche salsina, sul tipo tzatziki per dire...

arabafelice ha detto...

Bellissimi, rapidi e pure light: non si può chiedere di più!
E mille auguri, coraggio, a volte è tutto un disegno prestabilito...la mia mamma usava dire "non si chiude una porta, ma si apre un portone"
Coraggio, e vedrai che andrà tutto per il meglio!

Romy ha detto...

Quanto hai ragione! Il timo fresco è tutta un'altra faccenda...ottima ricetta, leggera e croccantemente consolante... con questi grigiori ci vuole!

Federica ha detto...

Ciao Arietta, è la prima volta che ti lascio un commento e trovo il tuo blog davvero delizioso :) Adoro le cose sgranocchiose e l'aroma di limone...questi crackers saranno sicuramente ottimi! Sai che esiste anche il "timo limone" una varietà di timo dal profumo limonoso? Mamma ne aveva una piantina fantastica ma accidenti si è seccata :(
In bocca al lupo per la tua tesi, dai che sei allo sprint finale e non dare troppo peso a certi commenti! A me una volta una persona ha detto che mi trovava "più cicciottella"...peccato fossi dimagrita!!!!!
Un bacio e a presto ^_^

Bianca ha detto...

Invitanti!! Immaginoil profumino

Bianca ha detto...

Invitanti!! Immagino il profumino

Ely ha detto...

un in bocca al lupo grossissimo Arietta e deliziosi questi CRACKERINI mi piace un sacco la forma :-) baci Ely

Simo ha detto...

Che buoni, intriganti poi col limone...mi incuriosiscono tantissimo, visto che, ehm...anche io dovrei essere a dieta!!!!
In bocca al lupo per tutto

dada ha detto...

Come già detto la foto è adorabile e questi crackers molto stuzzicosi. Al diavolo la dieta e non ti scoraggiare per la tesi andrà tutto benissimo, a volte ci vuole più tempo del previsto e non è un male :-)
Meglio non parlare del tempo per le foto va'
Un abbraccio

manuela e silvia ha detto...

Ciao! porta pazienza con la tesi, pensa che così hai guadagnato tempo per fare un lavoro ancora migliore! qundi dacci sotto!
Ma che invitanti questi crekerini! con timo, sesamo e limone ce li aspettiamo molt aromatici.
Ok tui porti quel cestino e noi ci aggiungiamo del buon formaggio spalmabile...che dici, ti va come stuzzichino??? (ok magari nn a quest'ora eh?!)
bacioni e buon lavoro

fiOrdivanilla ha detto...

a me di esami ne mancano ancora purtroppo.. Posso immaginare quanto sia duro e stressante il periodo di tesi .. ma forza e coraggio, stringi i denti :)

ah si, puoi dirlo forte.. con il timo fresco quello secco non regge minimamente il paragone! Una strana coincidenza però.. io è da ieri che sforno crekerini fatti con pasta madre. Ieri era la volta di creackerini al curry con spinaci (mi hanno entusiasmato da quanto sono risultati buoni!),s tasera è stata la volta di creackerini con olio al peperoncino e ai semini di finocchio. ... credo che nei prox giorni sarà la volta del.. sesamo, timo e limone! :D grazie per questa sfiziosissima ricetta!

marifra79 ha detto...

Ciao!Che emozione la tesi..non perderti d'animo fidatiiii...in bocca al lupo!!! Che buoni che devono essere i crekerini!!!!UN ABBRACCIO

Alem ha detto...

dai arriverà la primavera, il sole e questi due mesi passeranno veloci!!
Sono bellissimi!!

meringhe ha detto...

Ho un'amica che ha dovuto rimandare la tesi per le stesse ragioni. Da ottobre è finita al luglio dell'anno successivo. Sul momento non faceva altro che piangere e disperarsi e autoaccusarsi di essere una schiappa. Poi, ora che è passato un po' di tempo, ha capito che nell'economia generale della sua vita, quei mesi non erano poi così fondamentali, non ha perso nulla. Ti auguro di riuscire a prendere questo periodo con maggiore tranquillità dai piccola...
perfetti i crackers, direi lo spezzafame ideale per un periodo così, dannosi il giusto, ma buoni molto di più!

Arietta ha detto...

Arabafelice, hanno un che di orientaleggiante, vero? Magari puoi confermarmelo meglio tu, che sei in loco! Ti ringrazio per il tuo incoraggiamento :)

Romy, in effetti sono un po' di parte: adoro il timo, sia a livello estetico che come aroma!

Federica, hai fatto bene a scrivermi, benvenuta! Se ti piace il limone questi crackerini fanno per te, il retrogusto rimane comunque molto fresco, delicato! Sì, conosco il timo limone, bellissimo! L'anno scorso l'avevo visto ma siccome necessitavo di quello base e lo spazio era limitato, ho dovuto desistere! Infatti è stato proprio il ricordo del timo limone a convincermi su questo abbinamento, sai? Del resto grazie mille, sei molto carina! A presto! ;)

Bianca, sì, il profumino era davvero ottimo...ma anche il gusto non scherza!

Ely, crepi! Anche a me piace un sacco questa forma, l'ho scelta apposta, la trovavo molto più gradevole e adatta della versione a biscotto che veniva proposta nella ricetta originale! ;)

Arietta ha detto...

Simo, sono molto freschi e adatti anche a un piccolo sfizietto in dieta! ;) Crepi!

Dada, quanto sei gentile, grazie! Non sai che fatica ho fatto a scattare una foto quantomeno decente, ieri eravamo sommersi di nebbia fitta e umidiccia! Questa è stata l'unica salvabile, di una quindicina... Ti abbraccio, mon cherie! :*

Manuela e Silvia, il tempo ora c'è, ma il fatto delle tasse da pagare e il ritardo nella ricerca di un lavoro e nel trasferimento mi ha un po' abbacchiata, ma tant'è, quindi su le maniche ;)
Ero sicura che vi sarebbero piaciuti, mi sembrano molto nelle vostre corde, o sbaglio? Per il formaggio...ci sto! Io lo adoro, a qualsiasi ora va benissimo ;) Baci!

Fiordivanilla, ricordo con angoscia gli ultimi esami, e ricordo anche quando volevo mollare lì a 5 esami dalla fine! Ma ormai ci siamo, anche se occorrerà qualche mese in più! Bella questa coincidenza, invece, e bellissime le tue versioni deliziose! Io però non ho il LM anche se un'amica forse me ne farà avere un po' di quello che le stanno per dare...ma ho paura di non avere il tempo e la costanza da dedicargli!

Marifra79, crepi, crepi! I crackerini sono buonissimi, provali! Un abbraccio a te!

Saretta ha detto...

Dai che ce la fai di sicuro!!!
Io faccio sempre i craker in casa(sono buonissimi) coi semini ed il lievito madre..quando li provi non puoi più farne a meno!!
bacione ed imboccallupo!!!

Denise ha detto...

che golosi!! Buonissimi e speziati, da provare assolutamente!! Bellissima foto, brava!

Arietta ha detto...

Alem, ora posso lavorare, di sicuro, più serenamente, anche se lo smacco iniziale è stato duro da digerire! Se tornasse anche il sole sarebbe ancora meglio! Grazie!

Meringhe, eh già, lo stato d'animo è stato quello, ma sono anche consapevole di aver sbagliato io a calcolare i tempi, sottovalutando la durezza di questa tesi, che peraltro ho accettato io! La tesina della triennale è davvero un'altra cosa. L'unico conforto è che a Luglio avrò davvero finito, e che se mi sbrigo forse posso trovarmi qualche occupazioncina medio tempore e trasferirmi nella casa nuova ;)
I crackerini? Beh...da provare (ma ho in lista anche i tuoi all'olio e semi, so già che saranno una droga!)!

Saretta, ma sì, per il fatto di farcela non ho dubbio alcuno, è il fatto di farcela per le scadenze di marzo che non ha speranza alcuna :( Ah, sto LM, sta diventando per me un tarlo...devo prendere coraggio però! Grazie anche a te!

Denise, grazie mille!

Onde99 ha detto...

Caspita, mi spiace un sacco per la tesi... ok, come preferisci, sorvoliamo e comunque, hai ragione, non è il momento di pensare alla dieta. Senti, invece a me la foto piace proprio un sacco e anche l'aspetto dei crakers, ti sono usciti molto precisi!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

in bocca al lupo alla grandissima mi raccomando e questi creckers devo proprio provarli!!!bacioni imma

Arietta ha detto...

Onde99, dispiace anche a me, credimi, mi sento di aver deluso me stessa e i miei cari che si aspettavano una fine repentina, ma ormai è inutile pensarci!
Quanto ai cracker...ehm..sì, lo ammetto, sono un po' precisina ;) e ho cercato, misurandoli a dita, di dare loro una grandezza più o meno omogenea: quelli rettangolari li rifilavo e reimpastavo gli scarti: manie da blog, sai, non riesco più a fare le cose tanto al braccio! :D

Dolciagogo, grazie Imma, e mi raccomando fammi sapere se li provi!

Fantasilandia ha detto...

In bocca al lupo per la tesi!!!!
Non ci pensare mi raccomando, tutto andrà per il meglio!!!!!!
Questi crackers sono fantastici!!!!
Baci

Vale ha detto...

sfiziosissimi, appena avrò il forno li proverò anche io!

fiOrdivanilla ha detto...

no no no non rinunciarci mica eh! :) sul serio. Anche io pensavo fosse troppo impegnativo invece non è vero, basta un minimo di attenzione e la massima cura in quel momenti che gli si dedica :) almeno provaci.. se ti 'muore'.. pazienza! Eddaiii

elisa ha detto...

davvero belli e invitanti...sento i lprofumino da qui...in bocca al lupo per la tesi..ciao

Micaela ha detto...

fai bene a tralasciare la dieta per un pò! concentrati sulla tesi!per il resto c'è tempo!!! sfiziosissimi questi crackerini!!! ;-)

tartina ha detto...

in bocca al lupo!
ti capisco, io sono in sessione d'esame, ma la voglia di sgranocchiare continuamente qualcosa (anche solo per passare 5 secondi in meno sui libri) è esasperantemente immensa!
i tuoi crackerini sono fantastici, li provo di sicuro ;)

bacetti
*

Arietta ha detto...

Fantasilandia, grazie mille cara!

Vale, che fine ha fatto il tuo forno? ;)

Fiordivanilla, tentatrice!! Sia mai che non mi faccio fregare (bonariamente) anche da questa esperienza, curiosa di cucina come sono! Ma devo studiare ed applicarmi mi sa, e visto che tu sei già notevoli passi avanti, mi sa che dovrò eleggerti come referente ^_^

Elisa, grazie mille!

Micaela, più che tralasciarla in toto intendevo che non voglio ammazzarmici, ecco: se mi va di cucinare qualcosa di più goloso e di gustarmelo non sarà un dramma! Un abbraccio

Tartina, capisco benissimo, visto che ho passato l'intera estate sui libri per dare gli ultimi tre esami! In effetti stare in casa a studiare è sempre stato un dramma alimentare per me, golosa come sono ;) Questi crackerini, facili veloci e gustosi come sono, sono certa allieteranno i tuoi studi in quei famosi 5 secondi ogni tanto! Un bacio!

palmy ha detto...

Ma sembrano buonissimi!!! La tensione ti gioca begli scherzi, sarebbe il caso di dire...

La Gaia Celiaca ha detto...

perioduccio faticoso, vero?
e allora mi sembra giustissimo non stressarsi anche con le dieta. verranno momenti migliori...

per i crackerini, proprio bellini, e poi leggo niente uova niente lievito, insomma davvero light!

stefi ha detto...

In bocca al lupo!!! E ottimi i crakers.

Chiaretta ha detto...

Complimenti per il blog!! E' da più di un'ora che lo sto guardando ed è veramente stupendo: bellissime foto, ricette e i tuoi post sono molto simpatici!! Ti ho già inserita tra i preferiti sul mio blog!

Chiara

Arietta ha detto...

Palmy, grazie! Però non ho capito la seconda parte del tuo commento, sai, puoi spiegarmi? :)

La Gaia Celiaca, mentalmente più che altro! Sono un po' stanca, confusa...e tanto golosa (lol). Sì, niente uova, nè lievito, solo qualche grasso altrimenti credo sarebbero dei mattoncini! Buoni!

Stefi, grazie!

Chiaretta, ciao, benvenuta! Il tuo nome mi era familiare, sei l'amica di Cuochetta in punta di piedi vero? ;) Eheh, anche io mi ritrovo a volte a spulciare per ore i blog nuovi! Sono molto contenta, quindi, che il mio ti sia piaciuto, e spero ti possa dare qualche suggerimento e qualche stimolo! A presto! :)

UnaZebrApois ha detto...

Ciao!!!
Innanzitutto un inboccallupo ENORME per tutto!!!
...e tranquilla...un po' di sane endorfine date dal buon cibo in pancia aiutano l'umore, in questo giorni grigi!Niente dieta sotto esame...e la regola vale anche (e soprattutto!) per la tesi!!!!


In seconda battuta complimentissimi!!!Questi crakers fanno una gola che non ti dico...e magari come quando eravamo bambini li potrei accompagnare da un buon succo di frutta...gnammm!!!
Ottima merenda tiramisu-di-morale!!!
Grazie mille per la ricetta!(a dire il vero dovrei usare il plurale: LE ricettE...ne posti di bellissime!)

sabrine d'aubergine ha detto...

Crackerini molto, molto, molto carini! Quindi me li segno e me li faccio. Anche se la tesi l'ho già finita da un pezzo... grazie a una dieta un po' più ricca, che mi aiutava a reggere lo sforzo. Dài Arietta, non ti perdere d'animo. Guarda che non ti sto chiedendo della tesi... ti sto solo parlando della mia! Dunque niente reazioni scomposte, please. E molta concentrazione.
Un abbraccio pieno d'affetto
Sabrine

fiOrdivanilla ha detto...

presente!

.. contaci ;)

Arietta ha detto...

UnazebrApois, benvenuta qui! Ma che simpatico il tuo nickname, molto giocoso ;) Il tuo messaggio è una carica di energia, grazie davvero! Mi fa immensamente piacere che le ricettE (eheh) ti siano piaciute, se ne vorrai provare qualcuna ne sarà lieta e se hai bisogno...beh, sai dove trovarmi! A presto!

Sabrine, i crackerini sono fattibilissimi anche da chi non è in tesi, certo ;) Non temere, ti sembro forse una da reazioni scomposte???!!!??? Ahahah! Un abbraccio, mia cara!

Fiordivanilla, sei un tesoro :*

SABINA ha detto...

condivido totalmente quello che dici! io ho iniziato l'anno con qualche chilo di troppo e anche qualche progetto di troppo! certo, tanto entusiasmo, ma tantissimo stress... non posso non concedermi qualcosa che metta pace nella mia testa, come un dolcino,o un salatino ;)
i crekerini me li segno proprio!

e... buon lavoro!

SABINA ha detto...

ah mi è venuta in mente una cosa... per quella decorazione di pesche sulla torta che avevi preso da sale&pepe che ci chiedevamo come avevano fatto... ma non è che hanno tolto il nocciolo della pesca lasciandola integra e poi hanno tagliato delle rondelle sottili sottili così? vabbè... mi è rimasta questa fissa, scriverò alla redazione :D

soleluna ha detto...

Super invitanti questi crakers...felice weekend Luisa