mercoledì 18 giugno 2008

Rose del deserto


Domenica abbiamo organizzato una grigliata con alcuni amici del mio moroso. Siamo stati a Montese, presso la casa in montagna di uno di loro, peccato che appena varcata la soglia della collina dal solleone che c'era si sia fatto scuro scuro e la nuvoletta dell'impiegato, alla Fantozzi per intenderci, ci abbia accompagnato fin su: evviva!


La grigliata è andata comunque benone e il dolce che avevo portato è stato ampiamente apprezzato e spazzolato! D'altra parte è il tipico dolce che si fa quando si vuole andare sul sicuro e conciliare i gusti di tante persone; diciamo che è un po' uno dei miei cavalli di battaglia, quello che riesce sempre bene perchè è facile e tanto, tanto buono.

Presumo la ricetta sia conosciuta ai più, ma ve la propongo ugualmente: se qualcuno disgraziatamente non la conoscesse, è moralmente obbligato a provarla! Questi dolcetti sono decisamente troppo buoni per finire nel dimenticatoio e piacciono a tutti, grandi e piccini! Sono assolutamente perfetti per il thè pomeridiano e per le feste di compleanno. Inutile dire che sono i miei biscotti preferiti :-P



ROSE DEL DESERTO
Ingredienti (x 50-60 rose):
150 gr di zucchero2 uovaquasi 2 etti di burro (circa 180 gr)200 gr di farina60 g fecola di patate1 dose di lievito per dolci1 confezione di cornflakesUvetta q.b.Gocce di cioccolato q.b.Zucchero a velo q.b.



Amalgamare con le fruste elettriche zucchero, uova, burro ammorbidito, farina, fecola e lievito, fino a ottenere una pastella molto densa, spumosa e appiccicosa.
Dividere l'impasto in due terrine. Unire a metà del composto l'uvetta asciutta e all'altra metà le gocce di cioccolato.
Aiutandosi con due cucchiaini da thè, prendere una noce di pastella e formare delle quenelle tondeggianti, deporle in una terrina colma di cornflakes e farvele saltare.
Disporre ben distanziate (al massimo 4 per riga, su 4 file) su placche coperte di carta forno e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti. Una volta raffreddate, cospargere di zucchero a velo.

53 commenti:

Claudia ha detto...

ottimi!
mai provati,
mai assaggiati.
che dici sarà arrivato il momento?
grazie per la ricetta Ari *
Cla

Camomilla ha detto...

Ciao tesora! Queste rose del deserto sono spettacolari, così come come le foto che hai fatto... ma quante belle cosine a pois che vedo!!! Inutile dire che te li copio, ero alla ricerca di una qualche ricettina di biscotti da fare per R. e questi direi che sono l'ideale! Sei stata bravissima, come sempre!
Un bacio grande grande e buona giornata

Angy ha detto...

questi sono speciali.... li fa spesso la suocera di mio fratello.... ottimi davvero!!! Brava!!! Baci Angy!!

nutellamor ha detto...

queste le ho fatte spesso :-)...sono proprio buone....
senti ma a me oltre che le rose piace anche la tazza nella foto...!!io faccio la collezione di tazze da colazione...te l'avevo mai detto?è proprio carina
bacioni!

Ciboulette ha detto...

Assolutamente da provare questi pasticcini.......c'e' sempre bisogno di ricette "sicure x non sbagliare", in questi casi.....ed e' cosa buona e giusta ingrandire il paniere con nuove ricette!

Brava! :)

salsadisapa ha detto...

che colori stupendi!sai che non ho mai fatto questi biscotti? ho fatto le rose del deserto al corso sulla cioccolata, ma come cioccolatino ai fiocchi di cereali... buoni per carità, ma sotto forma di biscotto mi stuzzicano di più! baci :-))

Alex e Mari ha detto...

Non li ho mai provati, ma so già che mi piacciono! E poi belli crunchy con i cornflakes.
Ciao, Alex

unika ha detto...

non li ho mai assaggiati e...come dici tu...è d'obbligo provare:-)
Annamaria

parolediburro ha detto...

Che belli!!Sai che non li ho mai assaggiati?Devi decisamente rimediare.:-)
Un bacio grandissimo

pizzicotto77 ha detto...

Buoni e che belle foto che fai!! Bravissima

panettona ha detto...

ma fatti!!!
grazie per la ricetta!!!
baci

Dolcezza ha detto...

ari..senti, visto che so sempre quella a dieta, posso sostituire il burro con lo yogurt? almeno mangio questi mentre studio invece di sognare bisonti farciti di crema al burro!:)

GràGrà ha detto...

Io io io....io disgraziatamente non li ho provati e una rosa del deserto tunisina la tengo dentro la vetrina di casa mia...e allora...cosa aspetto a mettermi all'opera? questi finiscono nella lunga lista delle cose che devo provare...grazie ;)

Lo ha detto...

accidenti che curiose...non le ho mai provate!!! ma rimedio! un bacione

ROBERTO ha detto...

e brava arietta....io nn li ho mai provati!!
ma li proverò prima o poi!!!
ciao baci
Roberto
http://www.myart-robertomurgia.blogspot.com/

Mestolo & Paiolo ha detto...

Che bei pasticcini, mai assaggiati, devo assolutamente rimendiare.
Ciao, a presto. ;)))
Stefano

claudia ha detto...

ciao arietta, quanto tempo! ho avuto casini, niente connessione per mesi... ma adesso sono tornata a leggere il tuo blog (e ad aggiornare il mio...)! mi ero quasi scordata della fame che mi fanno venire i tuoi dolcini :-)
a presto cherie!

Camomilla ha detto...

Ciao tesoro! C'è un premio da ritirare per te, quando hai voglia e tempo passa da me!
Un bacione e buona giornata!

Mirtilla ha detto...

questi dolcetti sono buonissimi
ho avuto il piacere di gustarli con un buonissima tazza di te'alla liquirizia a casa di una mia amica!!!

pizzicotto77 ha detto...

Ciao,visto che faccio la settimana corta , ti auguro buon weekend!!

Arietta ha detto...

claudia :) è decisamente arrivato il momento! non è vita senza una rosa del deserto ;-) baciotti

camo, ti ringrazio infinitamente per la tua presenza sia sul blog che in altre questioni! grazie per sopportarmi!! fammi sapere se ti piacciono, ok? un bacione a te!

angy, mi fa piacere che concordi con me! li adoro! bacio!

nutellina, una maga dei dolcetti come te non poteva non averli provati, sbav!
la tazza nella foto è di mamma, gliel'ha regalata la madre di un'alunna che fa la promoter per l'Avon...credo sia la tazza per la lega anti-tumori ;) Carinissima e per un ottimo fine!! ps. anche io adoro le tazze :D bacio!

ciboulette, parole sante mia cara! anche se il mio piu che un paniere ormai è diventato un container,ihih! :) bacio!

salsa, quanti complimentiiii! me vergognosa! allora provali assolutamente in versione biscottosa, non hanno paragoni!!! un abbraccio!

alex, esattamente, la croccantezza unità alla burrosità ne fa un biscotto speciale! :)

unika, esattamente :D aspetto il tuo responso!

parolediburro, e io che pensavo che li conosceste già tutti e fosse una ricetta inutile! ben venga averla proposta allora! provate mie care!!

pizzicotto, grazie mille :)

panettona, ma siete in tante allora!! bene, bene, producete!! :-P un abbraccio!

dolcezza, mi dispiace tanto deluderti ma no, lo yogurt in questa ricetta non è interscambiabile al burro. Il burro gli conferisce una friabilità e un gusto che non sono sostituibili con nessun altro! anche io sono a dieta, e visto che sono piuttosto calorici bisogna limitarsi a un paio di biscotti e stop, ma capisco che non sia facile! ecco perchè li ho portati ad un pranzo con amici, che vecchia volpe sono!! bacione!

grà, devi assolutamente associare la tua rosa del deserto tunisina alla produzione di questi favolosi biscottini! aspetto notizie :)

lo, ottima idea :) fammi sapere!!

roberto, grazie mille! prova, prova e dimmi che ne pensi eh? :)

m&p, ragazzi non pensavo che in cosi tanti non li aveste mai provato! come ho detto ora siete obbligati!! stefano, tu compreso! :)

claudia :) scusa la mia memoria ma non avendo il commento il link diretto al tuo blog non riesco ad associarti! sono una frana! puoi indicarmelo per favore? scusami tanto! grazie mille per i complimenti, sei gentilissima :)

camo, passerò di sicuro, grazie :)

mirtilla, davvero un the fortunato!! baci

pizzicotto, un buon weekend anche a te!! :)

Il gatto goloso ha detto...

Mi piacciono un sacco questi biscottini, ma non li ho mai preparati!

Aiuolik ha detto...

Ho capito...DEVO provarli!!!

Morettina ha detto...

Wowowowo...Arietta io questi non li ho mai provati!!!!
Brava....^-^

Gialla ha detto...

Bellissimi e di certo anche buonissimiiii, soprattutto sembrano così leggeri al tatto... chissà se lo sono anche al gusto! Li pèroverò di certo
A presto
Gialla

sweetcook ha detto...

Mi hai fatto venire una voglia di provarli......
Tanto, come ben sai, ho sempre una scatola di cornflakes avanzati da non so cosa...secondo me si moltiplicano durante la notte:O

Che belle foto, Ale( faccina cuoricinosa)

ciciuzza ha detto...

ma sai che mi ero quasi dimenticata di questi dolcetti che mangiavo in quantità industriale quando studiavo al liceo e all'università! mi sa che li rifarò presto! grazie della ricetta!

Pippi ha detto...

Che belli non li ho mai assaggiati eda come la descrivi sembra veramente semplice prepararli ! un bacio Pippi

FairySkull ha detto...

Deliziosi, li provero' !! Ciao Lisa
http://ricettedafairyskull.myblog.it/

Bicece ha detto...

Hai ragione! sono proprio buoni questi biscotti! Un bacione a presto

paolo e ana ha detto...

belle queste rose del deserto e sicuramente buone, quindi da provare subito!
un saluto anche se non ci conosciamo( speriamo presto!)
paolo e ana

Sara ha detto...

Buoneeeeeee....le ho fatte anche io!! finite in un giorno!! ti sono uscite benisssimo!!! buona domenica!

Fiorella ha detto...

Ciao arietta, come stai?? Grazie di essere passata :-)) quei pirottini li ho trovati in un negozio che vende tutto per dolci dove abita il mio ragazzo. Sull'etichetta c'è scritto "Tartine", ma ho letto distintamente che ce n'erano di uguali con la scritta "Muffin", sono io che ho sbagliato a prendere perchè stavano tutti spaiati. Se ti servono fammi sapere, vedo di procurarteli.

Baci

piccipotta ha detto...

arietta i tuoi biscotti sono sempre divini..
le rose del deserto le farò sicuramente a casa le adorano ma avevo perso la ricetta...

grazieeeee

bacio

Picci-Giulia

nino ha detto...

Ciao Arietta, gran bei biscotti,
anchese non li ho assaggiati,
sono sicuro che sono ottimi.
ciao
Nino

Pawèr & Littlefrog ha detto...

mai provati anche se abbiamo la ricetta da tempo scritta sul nostro bel quaderno...quasi quasi...

Simo ha detto...

Mmmmmmmmmmmmm...di questi potrei mangiarne a chili............
troooooopppooooo buoni!!!!!!!
Bacione

Paoletta S. ha detto...

Questi biscottini devono essere deliziosi, e le foto li rappresentano al meglio!!
Sei bravissima in cucina e hai occhio e gusto per la composizione e i colori :)))

NIGHTFAIRY ha detto...

mmm..che buoni, devo giusto fare colazione! :-p carinissimo il servizio colorato :)

Arietta ha detto...

Grazie mille a tutti!! Confermo che siete in più di quelli che credevo a non averli provati: dovete rimediare! ;-)

Gialla, ti confermo la delicatezza anche nel gusto: sono friabilissimi!

Rob, i cornflakes anche qui non mancano mai! Grazie dei complimenti!!!

Paolo e Ana, piacere, passerò da voi! :)

Fiorella, sono stupendi! ma non voglio esserti di disturbo, davvero!!

Paoletta, il tuo parere mi è prezioso, lo sai! Per qualsiasi accorgimento e critica, sii sempre sincera e io apprezzerò :) Grazie di cuore!

Dolcetto ha detto...

Sai che sono anche i miei biscotti preferiti?! Li faccio simili oppure solo co cornflakes, uvetta, zucchero e un po' di burro così rimangono caramellati.

Te li hanno spazzolati tutti eh!? Golosi!

pizzicotto77 ha detto...

Ciao Arietta buon inizio settimana

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ottima ricetta. Non li ho mai provati ma mi sono segnata il tutto e li farò quanto prima. Baci Laura

silvietta ha detto...

Arietta mia, dopo aver sfornato e pappato una di queste roselline mi sono chiesta come abbia fatto a vivere finora senza averle mai assaggiate!!! ;)
per praticità io ho messo sia l'uvetta che le gocce di cioccolato in un unico impasto e sono venute speciali...ormai sono i miei biscotti preferiti...grazie e tanti baci!!!

viola80 ha detto...

Li ho fatti stamattina, un successone!!! Grazie!

Anonimo ha detto...

Li ho provati sostituendo il burro con 2/3 in peso di olio di semi....il risultato è stato un pò deludente (si sono allargati a dismisura tipo cookies) ...erano pure difficili da lavorare...sigh!!!
Ma mi sa che nel latte la mattina ce li papperemo lo stesso qui a casa!!!
Baci
Cocorì

Alessia ha detto...

Cocorì, dalle foto si nota, credo, che non è un biscotto cicciotto ma un po' piatto...in cottura tende ad allargarsi per il lievito e il discioglimento del burro. Forse l'olio ha peggiorato la situazione. Mi spiace per questo inconveniente :( però posso garantirti sulla parola che si tratta di una ricetta stra-collaudata, che mi riesce sempre bene con queste dosi (la faccio da una vita e prima di me la mia mamma!). Posso chiederti perchè hai sostituito il burro? Intolleranze o scelta alimentare? Ciao,

A.

Anonimo ha detto...

Io ho seguito la tua ricetta cara...sono veramente buoni!!!!!!!!! In due giorni me li sono pappati tutti...ovviamente hanno contribuito anche mia madre e le sue amiche :-) vogliono tutte la ricetta adesso :-)

francescamaria ha detto...

Stupendamente buoni... avevo perso la ricetta e sono approdata, cercandola, qui nel tuo blog... meravigliosamente colorato ed invitante... grazie

Francesca

patrizia ha detto...

Ho appena scoperto il tuo sito, devo farti i complimenti, veramente molto carino, foto grafica e impostazione molto accattivanti.
Ero alla ricerca di una ricetta per realizzare "le rose del deserto" e mi sono imbattuto nel tuo sito, tra tante ho scelto la tua, ma….
pur avendo seguito passo passo le tue indicazioni il risultato non mi entusiasma affatto. Le ho appena infornate e… si sono "spiattellate" restando troppo scoperte i corn flakes quasi invisibili… confido almeno nel gusto… le assaggio e ti faccio sapere.
A presto, Patrizia



Alessia ha detto...

Ciao patrizia grazie dei tuoi complimenti e del tuo commento. Questa è una ricetta di famiglia super testata quindi non so come mai non ti siano riusciti come speravi. Come indicavo anni fa in un commento qui sopra data l alta presenza del burro è normale il biscotto si allarghi, i cornflakes non devono rimanere compatti come quando li si forma. Diverso il caso se si fossero proprio "aperti": in tal caso potrei ipotizzare che l impasto sia rimasto troppo a temperatura ambiente o in ambiente troppo caldo, sciogliendo ulteriorimente il burro. In tal caso il suggerimento è di riporre un po il composto in frigo prima di formare i biscotti oppure i biscotti crudi in frigo prima di infornarli.
Ciao,
Alessia

patrizia ha detto...

Eccomi di nuovo, li ho assaggiati, sono deliziosi.
Avevo diviso l'impasto e ne ho fatti metà con l'uvetta e metà con le scaglie di cioccolato, il sapore è ottimo!
Mi sono resa conto che ne ho sfornati solo 32, la metà di quanto indicato nella tua ricetta… sicuramente li ho fatti troppo grandi. la prossima volta userò un cucchiaino per dosare l'impasto.
Ciao, a presto.

Patrizia

Alessia ha detto...

Patrizia, bene! Svelato l arcano allora! È importante fare delle palline piccole porziondole come indicato per evitare un eccesso di impasto rispetto ai cornflakes. Mi consola il sapore sia comunque ottimo, perché sono biscotti davvero molto buoni a mio avviso!
Ciao!