lunedì 29 novembre 2010

Alessia legge...


...la lista delle cose che avrebbe tanto voluto fare nell'ultima settimana (e anche prima) e che invece, manco a dirlo, non ha fatto:


"- sistemare le foto di Venezia e produrre altrettanti post da presentare ai suoi lettori;
- organizzare il prossimo weekend in quel dei mercatini di Innsbruck (consigli?);
- iniziare a pensare ai regalini mangerecci di Natale ed alle altre cose da preparare (biscotti et similia) per le imminenti festività natalizie;
- pensare a come decorare la casa per il suddetto Natale e magari creare anche qualcosa home-made, sul genere dei decori di carta de Il gatto goloso o la ghirlanda dell'avvento di Virginia;
- leggersi in santa pace, senza abbioccarsi regolarmente alla pagina 93, "Regali golosi" di Sigrid Verbert (non per noiosità del libro, anzi, ma per sonno irrefrenabile della sottoscritta che pare essere caduta in sempiterno letargo);
- cucinare-cucinare-cucinare-sperimentare-sperimentare-sperimentare-fotografare-fotografare-fotografare;

-a-ehm...fare un post apposito per non rendere del tutto inutile il giorno del suo compleanno (ormai il 23 novembre scorso), magari con qualche sorpresina per i lettori;
- preparare il post del lunedì con una delle ricette di ormai un mese fa - roba che di sto passo st'estate vi si presenterà ancora con biscotti allo zenzero, paste al forno e arrosti da 250mila calorie."

Aspettate. Forse per quest'ultimo punto si può fare qualcosa ora, dice...
Dice anche che l'ispirazione per questo piatto le è venuta durante il pranzo post-discussione di laurea in un ristorante di Modena dove, in piena estate (ricordiamoci che era il 15 luglio!), tra le altre pietanze tipiche, lei e i suoi cari hanno degustato un assaggio di costine al lambrusco talmente da urlo da far dimenticare che fuori ci fossero 40 gradi buoni. Tenerissime e profumate. Tagliate di traverso, quindi corte (non come quelle della di lei ricetta), da prenderle tra indice e pollice ed aspirarle garbatamente in un sol boccone. Burro allo stato puro, e ancora più godibili se servite con un buon purè di patate o della polentina morbida e pronta ad accoglierne il godurioso sughetto...
Costine di maiale brasate al lambrusco

Costine di maiale brasate al Lambrusco


Ingredienti x 4 persone:

8 costine di maiale
una carota
una piccola cipolla

una costa di sedano
uno spicchietto d'aglio
una bottiglia di Lambrusco Grasparossa di Castelvetro o Campanone reggiano secco

farina q.b.

qualche foglia di salvia e rosmarino

olio e burro q.b.

sale e pepe


Tritate finemente la cipolla, la carota, il sedano, il rosmarino e la salvia e fateli soffriggere dolcemente unitamente allo spicchio d'aglio intero in olio e burro. Lavate le costine, asciugatele e infarinatele, quindi mettetele a rosolare nel soffritto rigirandole su tutti i lati. Quando saranno ben sigillate, aggiungete il lambrusco, salate e pepate, coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 3 ore a fiamma bassa, girandole di tanto in tanto ed eventualmente allungando il sugo con un po' di acqua calda o di brodo qualora dovesse restringersi troppo. Servite con polenta morbida o purè di patate.

17 commenti:

F. Mezzaluna ha detto...

Ti lascio l'invito per partecipare a "Ricetta del Buonumore" se ti va ecco il link
http://mezzalunaricette.blogspot.com/2010/11/ricetta-del-buonumore.html

Ciao :)

FeelCook ha detto...

Questo si che è una ricetta nuova per le costine di maiale, il Lambrusco sicuramente le conferisce quel sapore in più che le rendono speciali. Domani le provo.
p.s. la foto è bellissima!

Patricia ha detto...

Ciao Alessia, che dirti! ci vorrebbero davvero giornate di almeno 48 ore. Per quanto riguarda Innsbruck non sono mai stata ma i mercatini di Salisburgo (che è vicino) o di Bolzano sono davvero bellissimi, grande atmosfera Natalizia-tirolese:) La ricetta mi sembra davvero buona, mai assaggiata con il Lambrusco.
Ti abbraccio:)
Pat

Cranberry ha detto...

Hai tante cose da voler fare..piano piano le farai tutte...noi aspettiamo di vedere i dolcetti, la casa addobata a festa,i biscottini e le altre foto di Venezia!
Siamo qui
Un bacione e buon lunedi

EliFla ha detto...

Oh...buona buonissima questa!!!!!.... grazie e a questo punto buon martedì!!!Ciao Flavia

Serena ha detto...

Come ti capisco...sono anch'io "la donna della to-do-list"!! e ci si mette sempre qualche imprevisto che stravolge tutti i piani e che mi tieno lontano dagli amati fornelli! Non disperare, c'è qualcuno che come te è umano!! Smackete

Cey ha detto...

Ho fatto anche io la lista e già le cose di oggi le ho rimandate, che vergogna -_- ma che buone quelle costine =)

Laura ha detto...

Blog di Cucina ed i cioccolatieri artigiani Fratelli Gardini ti invitano a partecipare al Contest “Cioccolato…che passione!”.

Clicca qui per maggiori info

Aspettiamo la tua ricetta!

lise.charmel ha detto...

che brava a riprodurre le ricette assaggiate nei ristoranti!
se ti può consolare io faccio le liste e poi... le perdo!

Anonimo ha detto...

Grazie Alessia,
E' confortante sapere che non sono l'unica a stilare liste con 1000 cose da fare...e poi?
Saluti da una tua lettrice solitamente silenziosa.
Beatrice (Forlimpopoli-FC)

Lauretta and Mary ha detto...

Hahahahah!! Bellissimo elenco! Stai tranquilla che anche noi abbiamo 3000 cose in arretrato....la pastiera è lì da 3 anni e non la posto mai :/!!

La ricetta è particolarmente goduriosa, complimenti!

federica ha detto...

la mia lista di cose da fare è più lunga della tua!!!! hihihihi Bella la ricetta!!!!

Silvia ha detto...

Perfetta per una nuova trasmissione condotta dalla coppia Fazio-Clerici. Fossi in te mi proporrei :D

Jessica ha detto...

sono incorsa nel tuo blog un pò per caso e volevo farti i complimenti, e a dir la verità è la prima volta che trovo una blogger di modena...proverò sicuramente una delle tue splendide ricette
jessica

Cristina ha detto...

Ciao, c'è una sorpresa per te sul mio blog!

meringhe ha detto...

Sono esattamente nella tua stessa situazione,la mia lista è praticamente uguale alla tua. Ma oggi dopo una settimana di silenzio del mio blog posso ufficialmente dire che nonostante il poco tempo che hai riesci a essere comunque più brava di me.
E poi ricette così valgono anche qualche giorno d'attesa! Bravissima, davvero.

susane ha detto...

La ringrazio molto per tutti i vostri suggerimenti su questo sito. Le vostre azioni sono molto interessanti e molto gratificante. Complimenti a voi.

voyance gratuite