lunedì 13 settembre 2010

Tian di zucchine e pomodori

Tian di zucchine e pomodori

Eccomi qui. Ma, devo subito avvertirvi, solo per pochi istanti, perchè in questo preciso momento sto pranzando con un succulento riso al burro e parmigiano sul divano e sto a scrocco di connessione dal solito, ignaro vicino :D Ci hanno fatto gli allacciamenti ma dobbiamo attendere la chiamata del tecnico Fastweb per l'attivazione, quindi ancora ciccia. Quindi, chi mi sta immaginando a godermi le gioie della nuova cucina con tripudianti sperimentazioni si sbaglia di grosso; sono qui da 10 giorni e sto ancora vivendo il mio periodo di assestamento tra nuove abitudini da consolidare, cambiamento di strade pecorse a memoria da quasi 10 anni che ho la patente, tempi da incastrare tra una lavatrice, lo svuotamento di uno scatolone, un colloquio, qualche ora a tenere le bimbe, un salto riconfortante ai miei genitori e via dicendo. Va da sè che tempo di cucinare ce n'è poco, quindi sto rispolverando tutto il mio repertorio di cibi semplici e veloci, siano quelli "soliti", siano "invenzioni" approntate sul momento con davanti ciò che il frigo propone (degna di nota una pasta con cubetti di melanzane soffritte in ottimo olio e aglio, pomodorini, basilico fresco e pecorino a scaglie). Ma sono felice :) e tanto mi basta, per le ricette e le foto ci sarà di nuovo tempo, portate pazienza ancora un po'. Intanto vi lascio con le mie parole scritte in bozza alcune settimane fa e non ancora pubblicate per presentarvi una non-ricetta che mi è tanto piaciuta e che, adesso che ci penso, posso preparare senza sforzo anche ora che è già tanto se trovo le energie per bollire un po' di riso...

Apro il frigorifero e faccio l'appello: tre uova, due zucchine, tre pomodori San Marzano, fagiolini lunghi, insalata, rucola, carote... Per cena devo fare delle verdure. E mi vanno delle verdure al forno. Comincio a pensare, ad associare idee e sensazioni. Zucchine e pomodori in teglia, affettati e arrostiti. All'apparenza asciutti, ma in verità profumati e sugosi, ma ancora sodi. Insaporiti con pepe appena macinato, fiordisale, erbe aromatiche... Trovo conforto alle mie suggestioni sul blog di Francy: si può fare! :) E tian (provenzale) sia. Ve lo consiglio vivamente, è di una bontà sconcertante a fronte della semplicità imbarazzante e della velocità che richiede: mi raccomando, ovviamente, che le materie prime siano di ottima qualità, magari del vostro orto ;)


Tian di zucchine e pomodori

Il tian è una ricetta provenzale che prende il nome dal recipiente in cui viene tradizionalmente cotto. Può essere preparato in una grande teglia e servito come contorno, oppure in pirofiline monoporzione per un antipasto leggero e fresco. E' una pietanza molto leggera e profumata, esteticamente molto soddisfacente, che richiede materie prime freschissime e di ottima qualità.


Ingredienti, rigorosamente a occhio:

zucchine di grossa dimensione

pomodori rossi tondi o tipo San Marzano
olio extravergine d'oliva

timo fresco
fleur de sel

pepe fresco di macina


Lavate e asciugate le zucchine ed i pomodori e tagliateli a fette sottili. Rivestite un'ampia teglia circolare con carta da forno bagnata, strizzata e unta con un filo d'olio e disponete le fette di verdura a raggiera, alternandole tra loro e sovrapponendole leggermente. Condite con fior di sale, pepe appena macinato, foglioline di timo e un altro filo d'olio e infornate in forno già caldo a 200° per 20-30 minuti.

CentraTian di zucchine e pomodori

35 commenti:

Benedetta ha detto...

sentirti cosi' felice, è proprio una gioia mia cara Ale!

e si, immagino il trambusto e quante ne hai da fare in questi giorni ma immagino anche il tuo sorrisone tra un boccone di riso al burro e l'altro...e quindi, evviva! :-)

a presto, e un abbraccio forte!

Francesca ha detto...

Per prima cosa grazie per aver preso spunto dal mio blogghettino :-) buono il Tian, vero???? seconda cosa: tanti tanti auguri per la tua nuova vita e per le foto e le ricette...c'è sempre tempo!

lise.charmel ha detto...

è bello saperti felice! questo tian si presta ottimamente per eventuali ospiti vegetariani, è semplice e sanissimo, per cui lo terrò senz'altro in considerazione
e vedrai che quando ti sarai assestata sarà una gioia cucinare per il tuo amore, perciò ricomincerai a postare costantemente

Kitty's Kitchen ha detto...

Ciao Ari!
Sono feliccissima di leggere tue notizie e di sapere che stai bene e che tutto procede. I periodi impegnativi portano cambiamenti sicuramente proficui.

E' una bella idea quella che mi hai dato oggi per far fuori un pò di zucchine! Bacione

ღ Sara ღ ha detto...

mhmm...che bontà!
Adoro le verdure...e mi hai messo una voglia di provare sta ricetta...:)

Un bacio!

Giuky ha detto...

Aria di cambiamenti insomma..e questa ricettina niente male!:)brava!

Saretta ha detto...

Vedrai che carica ti daranno questi cambiamenti!!!Intanto mi segno questo tian x salutare l'estate..bacione

Carolina ha detto...

Ti sono nel cuore... Credimi!
A me, per ora, non gira tanto meglio... ;)
Godiamoci il tuo tian di zucchine e pomodori che è meglio!
A presto.

Mirtilla ha detto...

Finalmente ti rivediamo su questi schermi eh?!? e con una ricettina niente male! L'avevo adocchiata anche io... ma mi hai battuta sul tempo! Adesso però so che non me la posso far scappare, dato che l'hai preparata anche...vuol dire che è senz'altro un'ottima ricetta! E in bocca al lupo per i tuoi cambiamenti! Bacioni

carlotta ha detto...

ahhh la magia di un tian odoroso e succulento! buonissimo! bacio

meringhe ha detto...

Nella foto si vede la luce diversa di una casa nuova...
...e quando non posti mi manchi...
ti aspetto qui.

s.

manuela e silvia ha detto...

Una terrina molto scenografica, leggera e fresca perfetta soprattutto per chi è a dieta!
un'idea che ci riporta all'estate!
baci baci

( parentesiculinaria ) ha detto...

La tua ricerca delle sensazioni ti ha ben guidata... bella come una torta! Hai davvero un bel tocco...

Claudia ha detto...

Bella idea semplice e veloce non sapevo si chiamasse Tian nonostante sia stata in provenza la scorsa estate ..riconosco il Fleur de sal di Camargue in fondo alla forto perchè me lo riportai da Aigues Mortes. Mi piace molto il tuo blog. Complimenti e foto bellissime. baci Claudia

emilia ha detto...

Buono ! Da tenere a mente nei momenti in cui nel frigorifero si gioca a nascondino.....
Bacio :-)

Aurore ha detto...

sono un'amante delle verdure, questo piatto è davvero perfetto per me, baci

Serena ha detto...

Si sente lontano un miglio che questo periodo di grandi cambiamenti, per quanto faticoso, ti sta rendendo enormemente felice!! Mai sentito parlare del Tian...da te c'è sempre da imparare!! Sere

Dodò ha detto...

Quanti cambiamenti! Ma si sente che sei felice, essìsesisente!!
Sono contenta per te!
Un bacio grande e aspettiamo le tue ricettine con calma!

Ambra ha detto...

Che bellezza questo tian, spesso la bontà sta nella semplicità più assoluta!!!Un bacio

Giulia ha detto...

Sono belli i tuoi cambiamenti, anche se prendono tempo e energia! E meno male che c'è quel tuo vicino!
Ottimo il tian, colorato e saporito!
Un abbraccione

La Gaia Celiaca ha detto...

mi hai fatto ridere con il succulento riso burro e parmigiano! a volte queste cose possono esserlo davvero, succulente, dopo una giornata di fatica.

e anche il tian ha scatenato memorie antiche, una teglia di patate, pomodori cipolle messe a spirale come le tue, che era da urlo. quasi quasi la rivogo subito ai miei familiari domani!

Lo spadellatore ha detto...

W la reflex!
In realtà stai impiegando più tempo con il nuovo giocattolo che ai fornelli, vero? ;-)
Proprio belle le ultime foto. Usi il 50mm? Treppiede?
Continua così e fammi un fischio se ti serve un assistente per quando diventerai una professionafoodphotographer di professione! Si perchè si sa che alla fine va sempre finire così... :D:D:D

Micaela ha detto...

Carissima che buona questa teglia verdurosa... visto che ho tutto potrebbe essere una bella idea per la cena di questa sera... vediamo se ho voglia o la pigrizia prende il sopravvento! un bacione.

di_ani ha detto...

Great, very nice new recipes in a blog. My admiration for ideas, arranging and performance - excellent work.
I want nice and smiling days, Diana

Cristina ha detto...

Bellissima ricetta!Avevo gia visto le foto su flickr e sono contenta di avere la ricetta ora =) !!!

Aiuolik ha detto...

Non conoscevo il tian. Per dire che è una ricetta "vediamo che cosa ho in casa" te la sei cavata benone!

Mondo HR ha detto...

Ciao,
se ti interessa il tema lavoro,
abbiamo aperto un blog dedicato a tutti coloro che abbiano l'esigenza di reinventarsi.
Postiamo idee, suggerimenti ed interviste.
Ti aspettiamo!
HR Services Net Srl
http://mondohr.blogspot.com

Fabipasticcio ha detto...

Ricetta da acquolina in bocca a quest'ora del mattino!
Grazie mille e buon assestamento dopo trasloco!

la sissa ha detto...

Ciao,
Ho fatto il Tian alle Erbe di Provenza che ho trovato in rete ed è stato un successo! Proverò anche questo abbinamento... visto che ormai i tian li so fare ad occhi chiusi!
Notte,
Sissa

Massaia Canterina ha detto...

Che bella preparazione, Alessia!
E che precisione a disporre fettin-fettina tutte le verdure!
Come sempre, però, ogni sforzo è ben ripagato!

Un abbraccio e un augurio per tutte le tue novità!

A presto,
Elisa

Alessia ha detto...

Eccomi, finalmente, con la connessione fissa! Mi scuso ma non riesco, ovviamente, a rispondere a tutti uno per uno, quindi mi limito a rispondere alle domande e a ringraziare tutti gli altri dell'affetto che mi avete mostrato in questi giorni di lontananza! C'è qualche novità (lavorativa) che mi riguarda che mi terrà ancora lontana dal blog, a breve, ma vi racconterò meglio nel prossimo post!

Francesca, grazie ancora a te per avermi introdotto questa bella ricetta! :)

meringhe, Sara, mi dispiace deluderti ma queste foto risalgono ancora alla vecchia casa...anche perchè, come spiegavo nell'incipit, qui non ho ancora avuto modo di lanciarmi - prima di ieri- in sperimentazioni che andassero oltre al terreno noto :D Forse la luce è merito della reflex, o del fatto che ero in balcone! Ma devo dire che questa nuova casa, priva di balcone, essendo al 3 piano e sopra le piante gode di ottima luce anche in casa (pure oggi che è nuvolo!)

Claudia, sì, è proprio lui, ma io l'ho reperito ben più vicino, all'Esselunga :) anche se la Provenza la sogno da anni! Grazie dei tuoi complimenti, a presto!

Alessia ha detto...

Lo spadellatore, purtroppo no! La reflex l'ho un po' trascurata per dedicarmi alla casa e ad altre cose! Però oggi l'ho rispolverata per una ricettina fatta ieri sera...Le foto dal tè in poi sono fatte con una reflex, alcune con 18-55, altre con 50 mm. Il treppiede solo di recente, nelle ultime due foto (tian e ciambella), ma non lo uso sempre (oggi ad esempio l'ho accantonato!)
Ti ringrazio dei complimenti, che apprezzo molto, ma non credo affatto di avere un futuro in questo campo, almeno per il momento non può essere altro che un passatempo! ;)

di_ani, thanks for your kind appreciation! See you soon! :)

Mondo HR, in verità mi interesserebbe di più non ricevere dello spam sul blog, grazie :)

Massaia Canterina, a dispetto di quanto può sembrare, è velocissimo disporre le fettine alternate, basta partire da verdure di dimensioni similari e tagliarle con un po' di accortezza, vedrai che l'effetto scenico appagherà la vista! ;)

TERRY ha detto...

Ma che bel contorno....presentato così fà un figurone e poi saic he profumo con il timo! semplice e d'effetto! :)
brava...e auguri con la nuova casa!:)

Francesca ha detto...

Ti ho aggiunta tra i blog che seguo, adoro le tue fotografie e le tue ricette :)
Spero che ti faccia piacere, a presto
Francesca

Alessia ha detto...

Molto bella e d'effetto la composizione di fette di pomodoro e di zucchine..