martedì 27 aprile 2010

Polpette di piselli al sesamo con salsa di yogurt alla menta

Polpette di piselli al sesamo

E' pazzesco come si possa passare da una giornata di pieno sole, con 28 (no, dico, ventotto!!) gradi, a una giornata umida e grigia come quella di oggi. Come si fa a non essere metereopatici, con questo tempo che ci prende per i fondelli e neanche troppo velatamente? Questi sbalzi di temperatura che ci accompagnano da mesi non devono aver particolarmente giovato nemmeno all'agricoltura, quantomeno ai fornitori del mio supermercato, che presenta sui banchi delle asettiche confezioni di piselli "freschi" moscetti, sbiaditi e davvero poco allettanti. In attesa di procacciarli da qualche altra parte, ho riesumato una confezione di piselli surgelati che volevo togliermi dai piedi da tempo immemore, e che da tempo altrettanto immemore doveva giacere dimenticata nel freezer, dato che per prelevarne la quantità che mi occorreva ho dovuto praticamente prenderla a piconate, da blocco monolite quale era diventata. L'obiettivo era quello di fare questa ricetta qui.

Queste polpettine di piselli ricordano mooolto alla lontana i falafel di tradizione araba per il fatto di essere a base di legumi. Qui però non ci sono i ceci o le fave ma i piselli e non sono speziate, ma soltanto ingentilite da ricotta e aromatizzate con menta fresca, un'erba che si sposa a meraviglia coi piselli. Menta fresca che, peraltro, ritroviamo anche nella semplicissima e fresca salsina di yogurt che li accompagna. Il fatto che non siano fritte bensì cotte al forno e senza alcuna presenza di olio le rende particolarmente adatte a un pasto leggero, oltre che ad un bell'aperitivo dal sapore orientaleggiante. Per un simpatico bicchierino da aperitivo, potete anche suddividere la salsa di yogurt in microbicchierini e inserire in ciascuno una o due polpettine infilzate in uno stecchino o in una forchettina di legno.


POLPETTE DI PISELLI AL SESAMO CON SALSA DI YOGURT ALLA MENTA

Ingredienti x 6 persone (circa 35 polpette):
500 gr di piselli surgelati (se li avete freschi, tanto meglio, regolatevi di conseguenza per la cottura)
150 gr di ricotta
un uovo
3-4 foglie di menta
uno spicchio d'aglio
50 gr di semi di sesamo
40/50 gr di pangrattato + q.b. per la panatura (circa altri 70 gr)
sale e pepe

Per la salsa:
200 gr di yogurt bianco magro
3-4 foglie di menta
sale e pepe

Portate a ebollizione abbondante acqua in una pentola, salatela e versateci i piselli ancora surgelati. Fate riprendere il bollore e cuoceteli per circa 12 minuti. Scolateli, conservando 2-3 cucchiai della loro acqua di cottura, lasciateli intiepidire, quindi frullateli nel mixer o con il frullatore a immersione unendo l'acqua di cottura e lo spicchio d'aglio spellato e tagliato a pezzettini. Non è indispensabile che il purè di piselli sia finissimo, quindi non preoccupatevi se ne rimane qualcuno intero :)

Mettete il purè di piselli in una ciotola e amalgamatelo con la ricotta, aggiungete 40-50 gr di pangrattato (la quantità dipenderà dall'umidità della purea e della ricotta), l'uovo e le foglie di menta tagliuzzate finemente con le forbici. Regolate di sale e pepe e mettete il composto in frigorifero per 30 minuti. Trascorso questo tempo, inumidendovi le mani, formate con il composto tante polpettine grandi come una noce; se il composto fosse ancora troppo morbido, unite un altro po' di pangrattato.

Mescolate in un piatto il pangrattato rimasto con i semi di sesamo. Rotolateci le polpettine di piselli e disponetele su di una placca foderata con carta forno. Cuocete le polpettine in forno già caldo a 200° per circa 15 minuti, girandole a metà cottura.

Nel frattempo, versate lo yogurt in una ciotola, insaporitelo con poco sale e pepe e spolverizzatelo con le foglie di menta rimaste spezzettate con le mani. Servite le polpettine con lo yogurt aromatizzato.

Nota: ora che è stagione si possono sostituire i piselli con la stessa quantità di fave, sgusciate e private della pellicina, quindi lessate in acqua salata e passate al setaccio.

Polpette di piselli al sesamo

28 commenti:

Alem ha detto...

Che belle queste polpette!!
Le provero' anche ocn le fave!

saretta m. ha detto...

molto particolare questa ricetta...la proverò senz'altro...

Claudia ha detto...

Mi piacciono proprio le tue polpettine! Penso che le proverò stasera con qualche variante...

Acquolina ha detto...

adoro le felafel quindi penso che queste polpette siano buonissime, in più non sono fritte! l'idea per l'aperitivo è carinissima! complimenti!
Francesca

arabafelice ha detto...

Una di quelle cosine sfiziose che non finirei mai di mangiare...brava!

Onde99 ha detto...

Adorando i legumi, sono sempre a caccia di idee per presentarli in forma un po' pi� interessante che semplicemente bolliti, soprattutto i piselli, che, in purezza, trovo un po' scialbini, ma che in questa foggia sembrano molto appetitosi. Bella anche l'idea di servirli nei bicchierini, gi� immersi nella salsa di yoghurt!

Gloria ha detto...

L'idea di fare delle polpettine di piselli mi piace, poi sono cotte in forno, yuppi!
Sul tempo degli ultimi due giorni no comment, mi sa che presto mi ammalerò se continua ad essere tanto strano!

manuela e silvia ha detto...

Molto invitanti e diverse queste polpettine di verdura! con i piselli non ci avevamo mai pensato e ci stuzzica moltissimo l'accompagnamento con la salsa allo yogurt!
un bacione

Alessia ha detto...

Alem, sono sicura ti piaceranno, tienimi aggiornata sull'esito di quelle con le fave, in particolare!

Saretta m, ok, fammi sapere ;)

Claudia, bello, mi farai sapere le tue varianti allora? Sono sempre golosa di nuove versioni!

Acquolina, io, sono sincera, i falafel non li ho ancora mangiati, ma conto di farli presto perchè mi ingolosiscono molto, sto studiando una cena a tema! Il fatto che non siano fritte le rende veramente adatte a tutti i giorni, in più i legumi fanno benissimo ;)

Arabafelice, tu di falafel dovresti intendertene, tra le ricette trovate spicca la tua su cookaround ;) sono contenta di piaccia questa versione particolare, la proverai?

Onde99, i legumi piacciono tanto anche a me, ma li porto troppo poco spesso sulla mia tavola in forma più particolare. Credo che queste polpettine verde Shrek potrebbero gustarti! Quanto all'aperitivo, io lascerei le polpette in sospensione sullo stecchino, perchè non vorrei che si ammollassero troppo intanto che aspettiamo gli ospiti...sarà poi compito loro intingerle nella salsina! Questo ovviamente, a meno che gli ospiti non siano molto molto puntuali ;)

Micaela ha detto...

non ho mai provato le polpette in versione vegetariana! le tue sono come sempre bellissime, ho ancora impressa la foto delle tue polpette di patate e spinaci che a dire il vero devo ancora provare, adesso si aggiungono anche queste!

manu ha detto...

Ciao, devono essere squisite! Brava

Alessia ha detto...

Gloria, qui le polpette vanno molto, quindi mi piace provarne sempre di nuove oltre alle classiche di trazione familiare. Quelle di verdure si prestano molto bene alle cotture in forno, poi. Non mi parlare di ammalarsi, la scorsa settimana ho passato giovedi e venerdì che stavo malissimo, febbre alta la sera e poi sparita, ma sono ancora intasata...

Manuela e Silvia, pur avendo già proposto varie polpette di verdura, non potevo non provarle anche di legumi, in attesa dei falafel.La salsa allo yogurt è davvero imprescindibile per temperarne la consistenza pastosa...

Micaela, dai, io invece ne provo spesso, infatti vedo che ti ricordi ancora le ultime che avevo fatto. La foto non era un granchè ma le polpette erano buone, quindi...è ora di mettersi all'opera!

manu, grazie!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

tesoro, io sono da sempre metereopatica qundi nn lo dire a me che il cervello è il tilt con questo tempo!!queste polpette vegetariane sono di un gustoso, mettono appetito solo a guardarle!!!!!!!!!!bacioni imma

Serena ha detto...

Ciao, che bellissima idea, non so come non ci avevo mai pensato!!!! Faccio molto spesso le polpette di melanzane ed ora proverò sicuramente anche queste! Ciao.
Serena

Alice ha detto...

non sono per niente buone....sono strabuonissimissime! poi la salsa allo yogurt mi fa impazzire, con quel contrasto acidulino spezza bene il dolce dei piselli. ottime!

Alessia ha detto...

Dolci a gogo, io gradirei una serena via di mezzo: un bel sole con temperature miti, invece no...impossibile! Grazie per l'apprezzamento, buona serata

Serena, ho trovato questa ricetta su uno speciale di Cucina Moderna che ora non ho sottomano, ma dopo provvedo ad aggiornare con il riferimento. Anche a me piacciono tanto le polpette di melanzane, che spesso arricchisco con un cubetto di provola o caciocavallo, attendo che tornino di stagione e torno a farle ;)

Alice, infatti il contrasto è davvero valido sia in termini di dolce/acidulo che di pastoso/fluido: poi sia le polpette che la salsa sono davvero light senza farlo pesare!

La Gaia Celiaca ha detto...

deliziose queste polpettine... poi con la salsina fresca fresca!

un aperitivo perfetto, ma anche un pranzo, eh!

UnaZebrApois ha detto...

Semplicemente meravigliose e davvero primaverili!!!

BreadandBreakfast ha detto...

questa ricetta mi piace davvero assai, super primaverile! ...e ho appena comprato un bel sacchettino nuovo di semi di sesamo :) segnata!

luci ha detto...

Che delizia, che splendore!!!
Idea da acquolina in bocca, per tutta la giornata!!!
Aspetterò dei piselli freschi, non del nostro orto, purtroppo!!!
Me la segno!
Luci

BastiCook ha detto...

Cioè questa ricetta è scioccante.... complimentissimi

Alessia ha detto...

La Gaia Celiaca, infatti noi ci abbiamo proprio pranzato, per due volte tra l'altro, ne avevo fatte in dose intera :)

Unazebraapois, sì, le trovo perfette anche per le temperature torride a cui andiamo incontro, la salsina è davvero rinfrescante!

Breadandbreakfast, direi che l'acquisto dei semi di sesamo è stato premonitore: devi provarle! ;)

Luci, io le ho fatte con quelli surgelati e già così erano buone (e più veloci, senz'altro), sicuramente con quelli freschi saranno deliziose!

Basticook, grazie! :)

Virò ha detto...

Ma proprio sfiziose!

Le proverò al prossimo aperitivo e mi piace l'idea di rotolarne metà nei semi di sesamo, come hai fatto tu, e metà nei granelli di senape...

Alessia ha detto...

Virò, grazie! Non conosco i semi di senape se non visivamente (sono quelli rotondi vero?) però mi incuriosisce la tua idea, quando hai fatto uno dei tuoi famosi aperitivi fammi sapere, ok? Un abbraccio!

lise.charmel ha detto...

ma tu e io siamo sempre più in sintonia: ho fatto le stesse polpettine a inizio aprile (senza la salsina di yogurt però) e anche a me sono piaciute un sacco!
(le tue foto però sono più belle)

Alessia ha detto...

Lise.charmel, dai, non lo sapevo! Incuriosita sono andata a vedere e ho visto che la ricetta è un filino diversa...o l'hai modificata tu? In quella che ho usato io eran previsti piselli surgelati, più ricotta, niente parmigiano e aglio e venivano proprio accompagnate da questa salsina. La ricetta è tratta da uno speciale di Cucina Moderna, ma non su polpette e polpettoni, bensì sulle ricette economiche. Certo che abbiamo proprio gusti simili, è vero :)))

GuyaB ha detto...

Vengo da 10 giorni di dieta di falafel e hummus...ma mi mangerei anche la tua versione con i piselli!

In Giordania ho assaggiato i ceci freschi crudi, siai che sono buonissimi?

Blueberry ha detto...

Sono meravigliose come tutte le ricette del tuo blog, complimenti Alessia!!!