lunedì 27 luglio 2009

"Crudaiola" bianca, rossa e verde


Oggi, cari miei, ricetta a prova di imbranato. Fa quasi imbarazzo a presentarla, ma non si sa mai che qualcuno abbia in scadenza dei fiocchi di latte e si ostini a non volerli mangiare, sic et simpliciter, con l'insalata di pomodori (ogni riferimento alla sottoscritta è puramente casuale, ovvio). Da tenere a mente se avete caldo, poco tempo, voglia di qualcosa di fresco e leggero ma gustoso.

Lista della spesa: fiocchi di latte, pomodorini, pesto alla genovese (se l'avete fatto voi tanto meglio). Dalla dispensa: un buon olio extravergine d'oliva e pasta corta, magari integrale o, come ho scelto io, all'orzo e grano saraceno. Dall'angolo delle erbe: basilico ed erba cipollina appena colti.


"CRUDAIOLA" AI FIOCCHI DI LATTE, PESTO E POMODORINI

Ingredienti (x 2-3 persone):

200 gr di pasta corta, a piacere (nel mio caso dei tortiglioni all'orzo e grano saraceno)
200 gr di fiocchi di latte
una decina di pomodorini
2 cucchiai di pesto alla genovese
qualche stelo di erba cipollina
qualche foglia di basilico
olio extravergine d'oliva q.b.
sale e pepe q.b.

Sgocciolare i fiocchi di latte in un colino per far perder loro i liquidi in eccesso, quindi lavorarli in una ciotola con il pesto, sale, pepe, erba cipollina tagliuzzata e basilico spezzettato. Aggiungere i pomodorini tagliati a quarti e sgocciolati a loro volta e condire il tutto con un generoso filo d'olio. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla e raffreddarla sotto l'acqua fredda corrente, versarla nella ciotola e amalgamare il tutto, completando con un altro filo d'olio.

29 commenti:

Lydia ha detto...

Quindi anche per te la crudaiola è una pasta fredda, pensa che invece a casa mia il condimento è a freddo come per te, ma si versa sulla pasta calda e si mangia subito

Sara ha detto...

Mai pensato ai fiocchi di latte nella pasta, eppure ne sono ghiotta. Grazie del suggerimento, sempre belle le tue foto! Buona settimana!

Carolina ha detto...

Buongiorno Arietta!
Passato un buon fine settimana?
Devo confessare all'istante di non aver mai assaggiato i fiocchi di latte...
Posso comunque continuare ad avere un blog di cucina? Perdonata? ;)
Penso però che utilizzarli in questo veloce e fresco sugo estivo possa essere un buon modo per provarli per la prima volta... Che ne pensi?
Ti auguro una buona settimana!

Arietta ha detto...

Ciao Lydia, benvenuta sul mio blog! In verità no, non è un termine proprio di casa mia, l'ho chiamata io così perchè il condimento è tutto a crudo e si condisce immediatamente la pasta(io ho preferito bloccarne la cottura sotto l'acqua corrente perchè il mio ragazzo non era ancora arrivato dal lavoro), ma non è proprio quella che intendo per pasta fredda (che preparo con debito anticipo e conservo in frigo).
Mi rendo conto possa trarre in inganno i puristi della vera crudaiola, quindi provvedo a mettere il termine tra virgolette ;-)

Sara, nemmeno io ci avevo mai pensato, e devo dire che merita! Con varie erbette è molto gustosa!
Grazie anche per le foto, ma non riescono mai come vorrei ;-)

Carolina, un weekend molto (troppo) tranquillo, come sempre, e tu? I fiocchi di latte per me sono una scoperta giusto di qualche anno fa, motivata da esigenze di dieta. Li mangio abbastanza volentieri, ma non ne sono ghiotta, quindi ho cercato un modo per renderli, a me e moroso, più appetibili. Se ti va di provarla non posso che esserne contenta! (In inghilterra so che sono chiamati col nome di cottage cheese!) Un abbraccio!

Simo ha detto...

Semplice fresca e buona....da fare assolutamente!
E se ci mettiamo anche la leggerezza....che dire??
Bravissima!

Snooky doodle ha detto...

CHE BEL PIATTO I PASTA BUONISSIMO :)

Fra ha detto...

Ottima idea, io mi ritrovo sempre con i fiocchi di latte in scadenza!!!!
Ora faccio un giretto fra i post vecchi a vedere cosa mi sono persa in questi giorni!
Un bacione
fra

Onde99 ha detto...

Arietta, ma non è vero che questa ricetta è stupid proof, al contrario, a me personalmente è utilissima, perché non ho fiocchi di latte in casa, ma ho tanti pomodori, che ho comprato incautamente, senza pensare che il prossimo fine settimana sarò in montagna e poi parto per le vacanze... quindi, mi rifornirò di jocca o simili e li smaltirò così... e poi, come ho scritto anche nel mio blog, con questo caldo che ci vogliamo mettere a fare, l'erbazzone? Non so tu, ma io non ho gravi colpe da espiare...

annamaria ha detto...

Ciao si respira qua' un'aria di fresco e di genuino , bellissimo piatto , ciao Annamaria

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Buono buono! Un primo piatto freschissimo e irresistibile! Io lo faccio simile ma metto la mozzarella o la ricotta devo dire che i fiocchi di latte lo rendono ancora più leggero! Devo provare!

Micaela ha detto...

buonissima la crudaiola, io la faccio molto spesso in estate però con i fiocchi di latte non l'ho mai provata, dev'essere ancora più buona! grazie per l'idea! un bacione.

Sofy ha detto...

Questi piatti semplici sono quelli che preferisco, freshi e sazianti!Complimenti per la ricetta!

Arietta ha detto...

Simo, Snooky Doodle, grazie ragazze!

Fra, bentornata!! Hai visto che ho fatto anche io la torta crema cotta e pesche? Ma quanto era buona??!

Onde, proprio ieri ho acceso il forno. Grazie al cielo ho l'aria condizionata, ma altrimenti non mi passerebbe manco per l'anticamera del cervello...oddio, se mi parli di erbazzone però....un'idea ce la farei comunque! Lo adoro! Ps. per i fiocchi di latte te li consiglio poco acquosi (infatti a me lo Jocca non piace!).

Annamaria, benvenuta e grazie del tuo piacevole commento!

Arietta ha detto...

Elisakitty's Kitchen, Micaela: ragazze, con la mozzarella lo faccio da sempre anche io (o anche senza formaggi), ma con i fiocchi era per me un'assoluta novità. Approvata!

Sofy, si vede che soffro il caldo vero?! :-)

fiorix ha detto...

Ciao arietta mi aggrego a carolina in fatto di fiocchi di latte, mai assaggiati..!questo piatto è molto invitante e poi leggerissimo adatto a me che sono perennemente a dieta!ihihih...baci

sabrine d'aubergine ha detto...

Un vero primo piatto all'italiana... tricolore! Brava, a presto

emilia ha detto...

Anche il lungo ne prepara una simile, simile ma diversa..ottima !
buona giornata, un bacio :-)

Roberta ha detto...

Ciao Arietta!
Complimenti per il blog e le ricettine...
ti ho aggiunto al mio perchè era doveroso :)
spero tu possa fare altrettanto con il mio..che è un neo nato :D
ovviamente di fondamentale importanza i tuoi commenti e suggerimenti :)

smack

Claudia ha detto...

intanto direi VIVA L'ITALIA
ogni tanto un po'di sano patriottismo non guasta, dopo tutto sto leggendo "un cappello pieno di ciliegie" e non posso che infervorarmi durante le pagine in cui Oriana Fallaci descrive i moti rivoluzionari e l'unità d'Italia :)
quindi direi che calza a pennello ahahahah
quanto alla prova dell'"imbranato cuoco" :) mi sembra una ricettuzza troppo invitante, mi piacerebbe tanto addentare uno di quei tortiglioni e si sa uno tira l'altro come quei ciliegini ;)
quindi occhio che me la mangio tutta
ahahahahah
baciuzzi
cla

Federica ha detto...

che bel piatto di pasta cremoso e invitante!!

Arietta ha detto...

Fiorix, ma dai! Pensavo tutti li avessero presente, chissà perchè ;-) Se ti va di provare questa pasta fammi sapere allora!

Sabrine d'aubergine, oggi siamo patriottici! A presto!

Emilia, e come la prepara il lungo? Mi lasci in sospeso? :-)

Roberta, benvenuta sul mio blog e in questo mondo allora! Grazie mille della visita e del link, qualora tu avessi bisogno sai dove trovarmi!

Claudia, com'è il libro della Fallaci? dimmi, dimmi! Ultimamente sto leggendo poco (giusto i libri d'esame e riviste di ricette ;-) e qualche libro qua e là)...mi manca tanto! Baciuzzi bedda!

Federica, mille grazie

Sofy ha detto...

Beh lo soffro anche io soprattutto quando devi lavorare con un condizionatore rotto!!!aaaargh!!^_^!

Claudia ha detto...

Te l'ho detto anche di la da me ma te lo scrivo pure qua...il libro della Fallaci è fantastico...ma forse è riduttivo dire fantastico, di più ;)
ti fionda nei rami del suo albero genealogico partendo dal 1700...una favola, un libro di 850 pagine da leggere in men che non si dica, un tuffo nella storia letta e riletta da tutti i "personaggi" della saga
:*
cla

manu e silvia ha detto...

Ciao! buonisisma questa pasta e molto originale l'utilizzo dei fiocchi..che rendono il tutto cremoso ma leggero!
un piatto estivo veloce da preparare...e coloratissimo!
un bacione
PS: noi abbiamo parlato di prosciutto riferendoci al fatto che abbiamo già fatto i tomini con il crudo...non c'era un riferiemnto alla tua ricetta per questa seconda frase....Scusaci se così ti è sembrato (comunque...li proveremo anche con la pancetta ;)

Arietta ha detto...

Sofy, acc...mi spiace per il tuo inconveniente! Speriamo lo aggiustino a breve!

Claudia, grazie della recensione, la passo, tra l'altro, a mia mamma! Sei un tesoro *_*

Manu e Silvia, non preoccupatevi, non voleva essere un appunto, ma solo una specificazione...non mi sono fatta problema alcuno! :-) Anzi ribadisco che mi fa piacere che abbiate colto e rivisitato quello spunto! Un abbraccio

Danea ha detto...

A me capita spesso di avere la ricotta in scadenza e volendo, credo si possa sostituire benissimo ai fiocchi di latte!
Grazie per l'idea :)

Camomilla ha detto...

Vediamo se questa volta funziona... ;)
Dicevo, che durante le vacanze spesso preparavo qualcosa di simile e che magari potrei proprorre la mia versione... se solo avessi più tempo! Bella l'idea dei fiocchi di latte, sinceramente non ci avevo mai pensato e dire che ne ho sempre in casa :)
Un abbraccione, a dopo :*

Arietta ha detto...

Danea, credo che la ricotta sia un perfetto sostituto, certo! Sono le tipiche cose che tutte noi compriamo e spesso lasciamo avvicinare alla scadenza, vero?

Camomilla, oh meno male che ora mi è giunto il tuo commento! Pensa se non te lo dicevo :-( Blogger a quanto pare fa proprio le bizze...
Sono curiosa di conoscere la tua versione, ogni variante è sempre benaccetta! Un bacione e a domani!

Daphne ha detto...

Ma quale imbarazzo!!no no, questa pasta è fresca e saporita altrokè ;)
I fiocchi di latte li uso raramente ma dovessi acquistarli si può provare ^_^