venerdì 20 agosto 2010

Croazia #1:Trogir

Trogir

Il nostro viaggio lungo la Dalmazia è iniziato a Trogir, splendida cittadina medievale sita a poche decine di chilometri da Spalato, racchiusa da possenti mura e ricca di stradine labirintiche e magnifici palazzi in stile romanico e rinascimentale, risalenti al periodo della dominazione veneziana. Trogir ha la peculiarità di essere situata su di un’isoletta collegata alla terraferma da un ponte pedonale. Si tratta di una piccola perla che merita di essere visitata, non a caso nel 1997 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Superfluo dirvi che mi sono innamorata degli edifici bianchi, che si ergono maestosi a contrastare un cielo che definire azzurrissimo è svilente…

Trogir - architettura bianca, cielo blu
…dei suoi lampioni e delle sue lanterne particolari…
Trogir - lanterne
…dei balconcini fioriti e degli intricati fili di panni stesi ad asciugare al sole proprio sopra le nostre teste (noterete che in Croazia sembrano non esistere gli stendini!)...
Trogir - balconi
Trogir - finestre fiorite
Trogir - fili di bucato
…dei liquori messi a macerare sotto il sole cocente di Agosto…
Trogir - macerazione dei liquori
…dei ristorantini incastonati nelle sue viuzze e sul lungomare…
Trogir - ristorantini
Trogir - lavagna menù
…dei negozietti che vendono inebriante lavanda e spugne naturali di tutte le fogge…
Trogir - negozi di lavanda
Trogir - spugne naturali
… del piccolo ma vivace mercato, brulicante di persone e di frutta, verdura e fiori, con le vecchine che ti invitano ad assaggiare il loro formaggio o ad acquistare un po’ di prsut dalmata.
Trogir - mercato
Il tutto in una cornice di barche che vanno e vengono e di gabbiani in volo: un luogo davvero incantevole, non trovate?
Trogir - barche
Trogir - il volo

14 commenti:

Elga ha detto...

Bellissimo reportage Alessia! Trogir è veramente deliziosa!
Poi apprezzo gli scorci che hai catturato, di vita quotidiana, soprattutto la foto del bucato, brava!

virgikelian ha detto...

Grazie per il bel reportage e le bellissime foto. Non sono mai stata in Croazia e pensare che un mio bisnonno è nato proprio sulle
coste della Croazia. Devo rimediare e andarci.
Un bacione.
Virginia
http://aisapori.blogspot.com

meringhe ha detto...

Ah mi stai facendo tornare indietro nel tempo (di circa 365 giorni), lavanda e spugne, cevapcici e ajvar, e quell'atmosfera.. è vero che la croazia è indimenticabile?! E pensa che infondo è così vicina!
Aspetto le altre puntate!

sara

manuela e silvia ha detto...

Bentornata! ma che bellissimi i colori di questa terra! ne abbiamo sentito molto parlare...ma mai visitata! splendide le tue foto!
baci baci

Milla ha detto...

Alessia hai fatto delle foto meravigliose,rimangono impresse tanto son belle.

ps: son contenta che un pezzetto della mia pasta madre ce l'abbia tu, salutami Sabrina, ma ha un suo blog?

Alessia ha detto...

Elga, vero che è carina da matti? Anche le altre città non sono affatto male, ma questa è una piccola perla, esattamente come Korcula! Eh si, anche a me, come a te, piace catturare dettagli e attimi di vissuto, sono le cose che mi lasciano i ricordi maggiori...e quante cose non ho potuto fotografare lungo i km percorsi!

virgikelian, per me era la prima volta e mi ha molto colpita, così vicina all'Italia ma così diversa! Ti consiglio di farci davvero un pensierino. Buona serata!

meringhe, ha degli scorci e dei dettagli davvero preziosi da catturare e ricordare per sempre, mi è piaciuta tanto. E si mangia davvero bene, anche se alla lunga è un po' ripetitivo, non c'è la variegatezza di pietanze regionali che c'è in Italia (ma questa credo in nessun altro luogo al mondo!) Ho tante foto da sistemare ma un po' alla volta arrivano ;)

manuela e silvia, sono stata molto fortunata e ho preso due settimane di bel tempo, o quasi, dappertutto! Un cielo così azzurro non fa che risaltare questi splendidi posti che vi consiglio di visitare presto...

Milla, grazie mille, sono molto felice che -nella mia totale inesperienza- questi scatti rendano l'idea :) Sabrina non ha un suo blog, io l'ho conosciuta perchè mi ha contattato seguendo il mio ed essendo concittadine, se guardi nei tag ho dedicato a lei una raccolta delle sue ricette che ho provato (torta di pane,amaretti e cioccolato, castagnole all'alchermes, cheesecake, torta doppia etc.) Te la saluto senz'altro!

Francesca ha detto...

Ciao piacere di conoscerti e grazie per aver partecipato al mio contest!!!

Bella vero la croazia io abito li vicino.... Trieste che è al confine con la Slovenia..


un bacio Francesca

dolci a ...gogo!!! ha detto...

alessia foto splendide...hai colto in pieno l'anima di questa terra magico!!!bacioni imma

Aurore ha detto...

bellissime foto e bellissimo posto deve essere stata proprio una bella vacanza...

Massaia Canterina ha detto...

Che splendide foto e, con le tue parole, fai proprio trasparire quanto questo posto ti abbia incantata.
Sì. Fai proprio venire voglia di pensare alla Croazia come meta per le prossime vacanze!
Grazie!
A presto!
Elisa

Le pellegrine Artusi ha detto...

Bentornata, vedo che hai imparato ad usare la tua nuova macchina fotografica alla grande!!! le foto sono straordinarie. Ora non ce n'è più per nessuno!!!

Alessia ha detto...

Francesca, piacere mio! Grazie a te per l'opportunità! Conosco Trieste, ci sono stata una volta :) A presto!

Dolci a gogo, grazie Imma, un bacione anche a te!

Aurore, questo è solo il primo di tanti bei posti visti...con calma arrivo anche a sistemare le altre foto, che sono in effetti tantissime!

Massaia Canterina, sono molto felice che questo reportage renda l'idea, nella sua semplicità. Non ho lasciato indirizzi perchè non ci siamo fermati per pranzo nè a dormire, ma era molto, molto carino! Buona settimana!

Le pellegrine Artusi, insomma, diciamo che mi fa ancora parecchio tribolare, più che altro ho sperimentato ancora poco le foto di food e sono parecchio impedita :) Incrociate le dita per me!

alessandra (raravis) ha detto...

che meraviglia, le tue foto! io salvo tutto come una forsennata, perchè la Croazia è uno di quei posti dove vorremmo sempre andare e dove, prima o poi, capiteremo. Mi spaventano le folle d'estate ma, a quanto vedo, non c'è la ressa che temevo. O mi sbaglio?
Bravissima
ale

Alessia ha detto...

Alessandra, mi spiace solo non aver potuto dare qualche dritta su Trogir perchè purtroppo ci siamo passati senza fermarci a dormire (facevamo base a Spalato) e senza mangiare. Spero che comunque questi reportage potranno tornarti utili :) Per quanto riguarda la gente, ce n'era parecchia, seppur fosse vivibile, ma nelle foto non amo inquadrare le persone che passano, anche perchè sto spesso naso all'aria alla ricerca di scorci e dettagli :)