sabato 2 giugno 2012

Muffin salati al latticello con prosciutto cotto e emmenthal

Muffin salati al latticello

Vorrei tranquillizzare  (e ringraziare di cuore!) chi chiede come stiamo dopo l'ennesima, forte, fortissima scossa di terremoto. Noi stiamo bene e la nostra casa anche. Certo, si sono formate alcune antipatiche e brutte crepe qui e là, qualche mobile si è ammaccato nella caduta dei soprammobili (prendipolvere...e ben mi sta, direbbe qualcuno :)) e noi siamo abbastanza intontiti dal continuo ondeggiare...la sensazione è quella di continui capogiri, quasi soffrissimo di labirintite, forti mal di testa, nausea. Lavorare con concentrazione e serenità è davvero difficile. Il sonno è scosso da continui microrisvegli, le luci si accendono, si controlla il lampadario, si verifica sul sito dell'INGV se c'è stata qualche altra scossa. Ma stiamo bene e nel nostro piccolo stiamo cercando di dare il nostro contributo ai nostri concittadini più sfortunati. Anche se vorrei tanto poter fare di più, non lo nego: un maggiore sostegno economico, qualche sorriso di persona, un pasto gustoso lontano dalla pasta al pomodoro e dai fagioli in scatola delle tendopoli. 
Noi siamo stati davvero fortunati, non dobbiamo dimenticarcelo mai. E anche se in questi giorni la sensazione è quasi quella di un senso di colpa per tanta fortuna, quando tutto questo sarà passato spero subentrerà solo un senso di gratitudine per essere stati risparmiati.

Vi lascio questa ricetta senza spendere ulteriori parole. Dei muffin saporiti, morbidissimi e estremamente veloci da fare. Dei muffin che, chissà, magari, qualcuno potrebbe tra qualche mese trovare per caso, girovagando sul web, e sperimentare nella sua nuova casa, nella sua nuova cucina, col suo nuovo forno. Lo spero davvero tanto. 

Muffin salati al latticello con prosciutto cotto e emmenthal

Ingredienti:

250 gr di farina 00
200 ml di latticello
2 uova
100 gr di prosciutto cotto a cubetti
100 gr di emmenthal a cubetti
50 gr di parmigiano grattugiato
½ bustina di lievito per torte salate
½ cucchiaino di sale

Mescolate separatamente gli ingredienti solidi (farina, lievito, parmigiano, sale) e quelli liquidi (latticello, uova). Versate il composto asciutto nel composto di uova, quindi unite il prosciutto e il formaggio e mescolate velocemente con un cucchiaio di legno per quel tanto che basta perchè i due composti risultino assorbiti (l'impasto dei muffin non va lavorato molto altrimenti vengono gommosi). Versate a cucchiaiate il composto negli stampini da muffin imburrati e infarinati (vi consiglio di non usare i pirottini perchè il formaggio sciogliendosi tende ad attaccarsi) e infornate a 180° per 15/20 minuti.

Potete conservarli in un sacchetto di plastica per alimenti ben sigillato. In ogni caso, il suggerimento è quello di scaldarli leggermente al microonde prima di consumarli, in modo da gustarli appena tiepidi.




28 commenti:

Chiara e Marco ha detto...

Eh, si ogni scossa ti senti più cretino e tutto gira. Speriamo si calmino, definitivamente!

Che bontà i muffin.

Marco di Una cucina per Chiama

bucciadilimone ha detto...

Spero che quest'incubo abbia fine!!! Un grande abbraccio!
e.

Zonzo Lando ha detto...

Mi fa piacere che stiate bene, so che la situazione è molto difficile per tanti. Questi muffin sono deliziosi e hanno un aspetto magnifico. Assolutamente da provare!

Noemi Gallo ha detto...

Speriamo che la situazione migliori presto...!!!
Questi muffin sono davvero fantastici!! Mi è venuta voglia di provarli subito!!! :)

raffy ha detto...

il pensiero è sempre rivolto a voi che siete lì...per darvi tanta forza! questi muffin sono bellissimi, super buoni...

Eleonora ha detto...

Ciao Alessia...
I tuoi muffins sono bellissimi e le tue parole non sono da meno...

Tortino al Cioccolato ha detto...

ciao Alessia, ti rubo uno di questi buonissimi muffin...e contraccambio con un mega abbraccio virtuale!!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, particolare il latticello nei muffin, originale e molto curiosi! Comunque semplici e sfiziosi i tuoi muffin.
baci baci

Serena ha detto...

Alessia, stai già facendo moltissimo: i post in cui descrivi quello che provi, fisicamente ed emotivamente, sono già di per sé una grande opera di sensibilizzazione. Per quanto riguarda i muffin, penso proprio che li farò miei a breve, forse anche stasera stessa, per coccolarmi un po' dopo una giornata tesa, come tutti i feriali :-/

Isabeau ha detto...

Non ci conosciamo, ma credo di averti già scritto per dirti che è grazie al tuo blog che ho iniziato la mia piccolissima avventura, e spero che nonostante siamo estranee non ti dispiacerà sapere che nel mio piccolo ti sono vicina in questo periodo dove tanti connazionali stanno soffrendo...

Adoro i tuoi muffin in ogni veste tu li abbia proposti....

Terry ha detto...

Spero davvero per tutti quelli chelo vivono da vicino come te che tutto si plachi! ...vivere con il pensiero di una prossima scossa, con la paura ...non dev'esser semplice!
Cmq... Favolosi i tuoi muffins salati.. Mi hai fatto venir voglia, è una vita che non ne faccio!

Paola e Marina ha detto...

Momenti terribili e difficili che voi affrontate con coraggio come dimostra anche questo post.
Brava!
PaolaA
new entry nel web
http://ricettereali.blogspot.com

Valeria ha detto...

li ho appena fatti, ciccia, e sono buonissimi! un abbraccio

Kappa in cucina ha detto...

Immagino sia difficle vivere così, io ho amici a cavezzo che stiamo aiutando ma non è facile! muffin deliziosi e molto invitanti! buona giornata

pannifricius delicius ha detto...

vivo nell'ansia io che sono distante chilometri (Venezia) e mi pare sempre di sentire tremare... non posso immaginare come vi sentiate voi che siete direttamente coinvolti :-S Un abbraccio!

Anna ha detto...

carissima, comprendo pienamente le tue ansie. Anch'io ho convissuto con l'incubo delle ricorrenti scosse (napoli 80 + bradisismo). Ero una bambina, ma certe cose non si dimenticano, tanto che ancora oggi il mio sguardo va spesso controllare che i lampadari siano ben fermi e non abito in un palazzo (quel giorno di novembre i due piani sembravano 200)ma in una villetta all'aperto. Ti abbrccio e prego che il Signore affinchè continui a dare voi tutti la forza di reagire e vi ridoni la tranquillità. Anna.
Ps. grazie per le tue ricette. i muffin sono davvero stuzzicanti.

kiara ha detto...

adoro i muffin, sono sempre belli da vedere e buoni da mangiare. ciao chiara

Ciboulette ha detto...

Cara, ho letto stamattina di una nuova scossa. Deve essere psicologicamente pesantissimo, spero davvero che lo sciame finisca, senza portare ulteriori danni.
Un abbraccio

Elvira

PS: i muffin li copio, ero giustappunto alla ricerca di ricette di muffin salati :)

wagashi stories ha detto...

complimenti per il blog ^^ ti ho scoperta girovagando per il web e mi sono subito innamorata di questo posticino! elisa

Tekeros ha detto...

Qlxchange Ha detto: interessante

cucina tollerante ha detto...

Ale... consoliamoci con la cucina!!! Io ho provato un'altra delle tue ricette e questo giro ne ho approfittato per renderti omaggio sul mio blog... ti mando un grosso abbraccio e ti linko la pagina per scoprire quale tua ricetta ho reso "tollerante"... a presto (spero non solo virtualmente!!!)
http://cucinatollerante.altervista.org/pastine-occhi-di-bue-di-alessia/

Tery B ha detto...

Ciao Alessia, una domanda banale: quanti muffins vengono con questa dose di impasto?
Ho visto la tua ricettina sfiziosa e vorrei farla per il compleanno di un'amica!
Grazie mille :)

Alessia ha detto...

Colgo l'occasione per ringraziare tutti quelli che hanno espresso un pensiero di incoraggiamento in questo post, a cui non ho mai risposto (solo per ragioni di tempo, le solite, che mi tengono lontana da queste pagine sempre più spesso...)
Le vostre parole mi hanno fatto tanto piacere!

Tery B, purtroppo avendoli fatti parecchio tempo fa non mi ricordo precisamente. Credo una decina circa, o forse 12, di quelli della dimensione standard. Dipende un po' anche dalla dimensione dello stampo e da quanto lo si riempie (io di solito lo riempio a 3/4 della sua capacità).
Un abbraccio!

Tery B ha detto...

Grazie mille Alessia, mi metto proprio ora all'opera! ;)

Spero tanto che le cose vadano meglio dopo la bruttissima esperienza del mese scorso... ti mando un abbraccio!

Mirta ha detto...

Ciao! seguo il tuo blog da qualche anno, sono una di quelle lettrici silenziose di cui parli in un post successivo a questo...beh ho provato molte delle tue ricette e le trovo tutte eccezionali, tra le tante anche questi muffins apportando però una variante dovuta all'assenza nel mio frigorifero di prosciutto cotto e emmenthal :-) li ho sostituiti con pancetta dolce e provola dolce...sono fantastici anche così, il sapore è un po' più deciso...cmq sei veramente brava! Ciao! :-)

Alessia ha detto...

Mirta, che piacere conoscerti! Ogni volta che qualche "lettore silenzioso", specie se mi segue da tanto tempo come nel tuo caso, si fa vivo è per me motivo di grande gioia e voglia di continuare, sappiatelo ;) Ed è un grande piacere sapere che le ricette oltre a piacervi vi riescono anche bene! Bello! Sicuramente la tua variante provola e pancetta è ottima e degna di nota...anche io li avevo fatti simili, molto tempo fa, ma senza latticello! Eccoli: http://muffinscookiesealtripasticci.blogspot.it/2008/03/muffins-con-pancetta-e-formaggio.html

Un abbraccio e a presto!

LaChapucera ha detto...

Questi muffin mi ispirano tantissimo, ma chiedevo: non ci va nemmeno un po' olio/burro?

Jordie Nilla ha detto...

Mi sono imbattuto tuo sito da un retweet, così ho interagire e ho messo i commenti quando si tratta di me, e ne vale la pena.
voyance par mail gratuite