sabato 17 marzo 2012

Mini quiches con zucca, radicchio e cannella

miniquiches con zucca, radicchio e cannella

Lo so, lo so. La foto è un autentico obrobrio, ma quando l'ho scattata, ossia quasi due mesi fa, il tempo era davvero pessimo. E io non avevo proprio tempo, ma guarda un po' che grande novità :) Ma siccome queste quichette, suggeritemi dalla cara Elena per un pranzo tra amici (quello dell'arrosto miele e zenzero, tanto per intenderci) e provenienti dal foodblog per eccellenza, sono una delizia senza precedenti, mi parrebbe davvero assurdo trincerarsi dietro a uno scatto mal riuscito e non farle conoscere a chi ancora non le ha mai provate. Le abbiamo tutti adorate per il perfetto connubio dolce-amaro / zuccoso-radicchioso e per il loro discreto ma percepibile profumo di cannella, che con la zucca ho scoperto starci divinamente. E va bene che il gusto pare cambi ogni 9 anni, ma io e la cannella ultimamente siamo una cosa sola, sono diventata cannella-dipendente! 
Assolutissimamente da fare per chi, come me, ha ancora qualche zucca (di svariate decine di chili, ma sono dettagli) che si aggira in cantina da consumare prima di fare spazio a zucchine, peperoni e melanzane :)
Prima di salutarvi e lasciarvi alla ricetta, volevo ringraziare la J&J Jesurum e Knorr che, in occasione della presentazione dei loro ultimi prodotti (le vellutate " I Momenti Gourmet"), mi hanno consentito di assistere a un delizioso spettacolo teatrale di Alessandro Siani in quel di Bologna: eravamo letteralmente circondati da famiglie di napoletani urlanti e scalpitanti e ci siamo fatti davvero delle grasse risate. E' stato un po' come essere dentro al set di "Benvenuti al Sud" ;))) Ovviamente nel pomeriggio ho colto la palla al balzo per un giretto in centro tra Coin, Maisons du Monde e Eataly...potevo forse perdermi certi luoghi di perdizione?!

Mini quiches con zucca, radicchio e cannella

Ingredienti:

Per la base:

una dose di pasta da quiche fatta con la ricetta di Christophe Felder (per me è talmente perfetta da non essere sostituibile con nessun'altra :))

Per il ripieno:
1 piccolo radicchio
300 gr di zucca
1 cipolla
200 ml di panna fresca
3 cucchiai di  parmigiano grattugiato
un pezzettino di emmenthal
2 uova + 1 tuorlo
2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 punta di coltello di cannella in polvere
una grattata di noce moscata
sale & pepe

Preparate la pasta da quiche, mettetela a riposare in frigo prima di stenderla e nel mentre preparate il ripieno. Sbucciate la cipolla e affettatela. Sciacquate il radicchio e tagliatelo a listarelle, riducete a dadini la zucca. Scaldate l'olio in una padella, aggiungete la cipolla, lasciatela appassire per un minuto, poi aggiungete il radicchio e la zucca. Unite due cucchiai d’acqua calda e lasciate cuocere a fuoco medio/basso per una decina di minuti (la zucca deve rimanere un po’ croccante). A fine cottura, salate, pepate e profumate con la cannella ed una grattatina di noce moscata. Fate raffreddare il tutto.

Versate la panna, le uova, il tuorlo e il parmigiano in una ciotola e sbattete con una frustina. Salate e pepate il composto di uova e panna.

Prelevate la pasta dal frigo, stendetela col mattarello a 2 mm di spessore e foderate degli stampini da crostatina/tartelletta (o uno stampo da crostata del diametro di 24cm, se volete ottenere una quiche unica). Bucherellate il fondo delle quiches con i rebbi di una forchetta, quindi distribuitevi la zucca e il radicchio, versatevi circa due cucchiai di panna ciascuna e completate con una grattugiata di emmenthal.

Infornate a 180° per circa 25 minuti, finché le quiches saranno ben dorate (se ne fate una sola grande, occorreranno circa 45 minuti). Sfornate, lasciate intiepidire e servite.

28 commenti:

nadia ha detto...

sono d'accordo....complimenti per il sito!!!!

Mau ha detto...

sarà che io non sono capace di fare foto (e si vede da quelle che pubblico...) ma la tua mi piace eccome! Così come immagino possano piacermi queste quiches!

I manicaretti di Annarè ha detto...

Che belle!!E poi la foto secondo me è molto bella,almeno a parer mio.Per quel che rigurda Alessandro Siani ti posso dire che lo adoro,ed essendo anch'io napoletana,posso immaginare il bordello che hanno fatto ^_^

Arianna ha detto...

Bellissime!!!!

BARBARA ha detto...

SONO DAVVERO PERFETTE!

UnaZebrApois ha detto...

belle e buonissime! ahimè io ho finito la zucca a disposizione, ma mi papperò virtualmente queste miniquiches aspettando trepidante il prossimo giro di zucca!

Twinky ha detto...

a me la foto piace...mi ha fatto venire una fameeee!

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao, queste mini quiches sono davvero sfiziosissime! Il duo zucca e radicchio l'abbiamo provato spesso pure noi e sono due ingredienti che si bilanciano perfettamente nel gusto.
Ottima idea per un buffet o per un antipasto.
baci baci

v@le ha detto...

Anche io ero a teatro a bologna sabato scorso!!!!! ahahah davvero simpatico Siani :)
Simpatico anche il tuo commento! un bacio

Andrea Libertella ha detto...

La foto è un'ottima scusa per far provare ed assaggiare queste quiches, senza più doverle ammirare sullo schermo. E poi non è neanche brutta la foto...sarai mica una perfezionista???
Buona domenica,
Andrea.

Chiara e Marco ha detto...

Ma sono eccezionali! Ho proprio voglia di una quiche che è da tanto che non la faccio/mangio.

Marco di Una cucina per Chiama

Virò ha detto...

La cannella nelle preparazioni salate dà un tocco sorprendente: le proverò sicuramente, anche perchè questa versione della pasta per quiches me l'ero segnata da un po'...

Kika-Dolce Benessere ha detto...

Complimenti! Il tuo blog è davvero bellissimo!!
Apprezzo molto la fotografia, è una delle mie più care passioni, e le tue foto sono stupende, complimentissimi! davvero brava!
Se ti va di passare a trovarmi, mi farebbe piacere! mi trovi qui:
www.dolcebenessere.com.
Ciao a presto..

Ricette di Mondo ha detto...

ciao,bel blog complimenti!!..Mi sono iscritto ai tuoi lettori così ti seguirò sempre perchè il tuo blog è molto interessante.
Se vuoi passa a visitare anche il mio blog.
http://ricettedimundo.blogspot.it/
Lascia un commento oppure iscriviti ai lettori fissi per sapere che sei passata..
Ciao e a presto

Anna ha detto...

Alessia ma che meraviglia questi mini quiches, per non parlare della foto con il cestino...continuo a seguirti cara...

ISABELLA ha detto...

Che brava che sei!
Mi sono unita hai tuoi lettori passa a trovarmi se ti va!
Io sono ISA

'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie ha detto...

che meraviglia, è una ricetta davvero invitante! complimenti! un bacio e buona domenica! :)

Donaflor ha detto...

adoro le quiche...e le tue sono sfiziosissime!
mi sono unita volentieri ai tuoi lettori e se ti va passa da me!
abbracci

Paola ha detto...

Ciao, volevo invitarti alla mia raccolta sui dolci che si preparano a Pasqua in tutti gli angoli del mondo :)
Spero vi parteciperai

A presto

Paola
http://fairieskitchen.blogspot.it/2012/03/tutta-la-dolce-pasqua-del-mondo-il-mio.html

Sakura ha detto...

Ciao! Quando ho trovato, casualmente, il tuo blog e l'ho visitato ho pensato "Cavoli, il blog perfetto!". Spero di imparare tante cose da te, le tue ricette sono divine e le fotografie fantastiche. Il blog è perfetto! Spero tu possa passare dal mio neo nato blog. Ciao!

*La Creatività di Anna * Anna's Creative Style* ha detto...

Ciao, ti invito al mio giveaway potresti vincere i prodotti di ITALMAMI, che offre ben 3 premi a scelta al fortunato vincitore, scade il 12/04/2012
http://lacreativitadianna.blogspot.it/2012/03/6-giveaway-vinci-i-prodotti-di-italmami.html
Ti aspettiamo Ciao e a presto^_^

Aristobimba ha detto...

Ciao Alessia! Ti seguo da sempre, e ora ho aperto un mio piccolo blog.
Passi a dare un'occhiata?
Ti ho citato nel mio ultimo post!
http://leverduredannolafelicita.blogspot.it/

Ritroviamoci in Cucina ha detto...

Ciao, ti ho trovata tramite anemone's corner. Il tuo blog è davvero bello. Tornerò presto. :o)

samax ha detto...

Che delizia!
Da oggi ti seguo, se ti va, passa a trovarmi anche tu
Sabry

Alessia ha detto...

Ohi ohi! quanto tempo! Perdonatemi per la prolungata assenza, eccomi qui! Leggo sempre con tempestività e piacere i vostri commenti, ma rispondere, ahimè, che dramma...fra poco viene di nuovo Natale :)

V@le, ma come eri a teatro pure tu!?!? Che peccato, a saperlo potevamo conoscerci :)

Andrea Libertella, ahi, mi hai scoperta :D sono una rompi, I know! Grazie del sostegno! ;)

Kika, Dolce Benessere, ora mi emoziono! Grazie! Troppo buona...e benvenuta qui! ;)

e.....grazie a tutti gli altri, compresi i nuovi lettori, cui do il benvenuto e che abbraccio affettuosamente unitamente a quelli storici! A presto, amici!

Ale ha detto...

fantastico blog!!! mi unisco ai tuoi lettori..passa a trovarmi

dolcementeinventando.blogspot.it

mimma ha detto...

ottime, saporite e ben presentate!!! ciaoo,ti va di partecipare al mio contest??? questa , ed altre ricette del tuo bellissimo blog sarebbero molto adatte!!non importa ripubblicarle e ci sono bellissimi premi!! ti aspetto

http://pasticciepasticcini-mimma.blogspot.it/2013/01/me-lo-porto-in-ufficio-il-mio-primo.html?showComment=1359309315598#c6898241744833074122
questa sarebbe una ricetta adatta!!! ci sono bellissimi premi!! ti aspetto!

Jordie Nilla ha detto...

Ho appena scoperto il vostro sito, wow, è veramente buono e francese. Complimenti, continuate il buon lavoro. Tornerò e fare pubblicità per il tuo sito.
voyance couple gratuite mail