mercoledì 10 aprile 2013

Ricominciare da qui...






Questo è un blog di cucina, di fotografia, di chiacchiere e cose amene. Ma dietro questo blog ci sono io, una donna in carne e ossa, con un compagno, una famiglia, una vita e tutto ciò che di fantastico o di terribile essa può portare.

Non sono mai stata in grado di valutare quale fosse il livello giusto di esporsi, sia nella vita reale che in quella virtuale, poichè l'ho sempre fatto spontaneamente e genuinamente e questo a volte mi ha ripagata, a volte mi ha fatto soffrire o comunque mi ha portata a pentirmene in un secondo momento.

Non sapevo davvero, nè ne sono tuttora convinta, se omettere e continuare come nulla fosse, col rischio di sparire da qui per un po' di tempo, o se esorcizzare scrivendo da subito su questo mio diario. Per quanto obiettabile, ho scelto questa seconda opzione, per continuare a vivere, per guardare avanti. 

Io e il mio compagno abbiano vissuto una delle esperienze peggiori che una coppia può trovarsi a dover affrontare. Pochi mesi fa, erano i primi di febbraio, abbiamo provato la nostra più grande gioia, che da cinque giorni è solo senso di vuoto, e paura per il futuro, e umore altalenante, rassegnazione e a tratti disperazione.

Un cuoricino dentro di te che smette di battere, per quanto piccolo e non ancora percepibile, è sempre un vuoto incolmabile. E' la prospettiva di ciò che sarà e che sarete voi tre assieme, i sogni, le fantasticherie, i sorrisi che vengono meno di colpo, come svegliarsi - inconsolabili - in preda al tuo peggiore incubo.  Ma vogliamo farci forza, disperarci quando serve ma poi andare avanti, guardare al futuro, sperare, sognare ancora, amare...

Io ricomincio da qui, dedicandomi e tenendomi occupata ancora una volta con ciò che più mi fa stare bene: cucinare, scrivere, condividere il cibo, scambiare impressioni e piccole pillole di gioia quotidiana...

Forse potevo fare finta di niente, ma non sarei più stata me stessa: e nel bene o nel male, io voglio continuare ad esserlo.
 
Colgo l'occasione per ringraziare tutte le splendide persone che mi sono state vicine in questi giorni durissimi, vuoi perchè appartengono alla mia sfera quotidiana, familiare o amicale, vuoi perchè mi hanno conosciuta tramite il mondo virtuale del blog o di Instagram, eppure hanno avuto un pensiero per me.

A presto e...sorridete sempre!

Alessia

51 commenti:

Araba Felice ha detto...

Ti abbraccio forte, Alessia.

Molkinaify ha detto...

Penso che l'unica cosa che possa fare, anche se virtualmente, è mandarti un caloroso abbraccio.

Inés De Suárez ha detto...

Non ci sono parole. Un forte abbraccio!

Letiziando ha detto...

Mi unsico anch'io rafforzando ulteriormente l'abbraccio.

Sara Bilato ha detto...

Un abbraccio. Baci Sara

Briciole di Bontà ha detto...

L'avvenimento che una coppia possa soffrire..ma sono sicura che tu e il tuo compagno, ancora più uniti dall'amore potrete rivevere un momento felice come quello.
Un bacio!

Federica ha detto...

Un abbraccio grande pieno d'affetto

Faby ha detto...

Io di fronte a certe situazioni mi trovo senza parole e anche se non ci conosciamo ti sono vicina con tanto affetto...un abbraccio Faby

Gaijina ha detto...

Non so tu, ma io quando sto cosi e mi abbracciano mi mettosubito a piangere, e con tutti questi abbracci temo di farti annegare... ma non è buffo quanto, nonostante procurino le lacrime, gli abbracci riescano a farci stare un pochino meglio? Quindi ti abbraccio anch'io, forte forte.

Federica Simoni ha detto...

un abbraccio Alessia.

Paola ha detto...

Non esistono parole, solo un fortissimo abbraccio.

Dolci a gogo ha detto...

Tesoro un abbraccio immenso e posso solo immaginare il vostro dolore ma essere qui e parlarne è un gran passo per provare a superare questo dolore lacerante...ti sono vicina.
Baci,Imma

Sara - Follemente_ ha detto...

Hai fatto bene a parlarne. Prenditi tutto il tempo necessario. Nel frattempo ti mando tanto ma tanto affetto.

Sara

Castagna ha detto...

Sii forte, posso capire cosa si prova. non ci sono molte parole.
un abbraccio forte e grande

Fantasie ha detto...

Ho conosciuto da poco il tuo blog e leggendo questa tua sofferenza così delicatamente raccontata, ho voluto istintivamente mandarti un saluto e un piccolo incoraggiamento, anche se devo confessarti che è la prima volta che invio un commento ad un post così personale.Pensavo fosse naturale solo con persone che si conoscono, e invece.....

JAJO ha detto...

Ciao Alessia, sembra assurdo ma una percentuale molto più alta del 50% delle donne che conosco ha vissuto la tua terribile esperienza nella propria vita. Ogni volta mi stupisco di quanto questa cosa bruttissima sia frequente, soprattutto nel terzo millennio.
Non ci si capacita possa succedere ma, purtroppo, capita spesso.
Cosa dirti? Hai già dato un bel segnale positivo "sfogandoti" in queste tue pagine.
Ti posso solo mandare un abbraccio (a te ed al tuo compagno) ed incoraggiarvi ad andare avanti. Vedrete che presto stringerete quel cuoricino tra le braccia e lo sentirete battere forte, in sintonia con i vostri !
Un bacione grande !
Jacopo

Luna Pizzafichiezighini ha detto...

Grazie per quell'esortazione finale a sorridere sempre.
Ti abbraccio stretta.

Chiara Setti ha detto...

Ti abbraccio forte e ti mando un sorriso.

Francesca ha detto...

tesoro...io ti dico soltanto una cosa ho perso il mio cucciolo alla 18° settimana e come te ho un blog di cucina e come te ho riflettuto sul senso della vita, e..vorrei esserti d'aiuto se ti va..contattami in privato. :-*

Ribana Hategan ha detto...

Mi dispiace tanto che sono arrivata in un brutto momento pero' ti mando anch'io anche se virtualmente un forte abbraccio pieno di affetto!

Pez ha detto...

Ale, non mollare mai.
tvb

Simona ha detto...

ti sono vicina, un abbraccio grande...hai fatto bene a parlarne, se e quando vorrai io ci sarò.
<3

Simona ha detto...

p.s. sono Simo di Pensieri e pasticci

Memole ha detto...

In queste occasioni le parole degli atri servono a poco...Ognuno ha bisogno del suo tempo per metabolizzare il dolore...Ma io ti abbraccio forte forte...

kristel ha detto...

Seguo il tuo blog da anni ma non ho mai commentato. Oggi mi sento di farlo, voglio solo dirti che ti mando un forte abbraccio!!

Arianna Frasca ha detto...

Leggo le tue parole e mi riassale la paura che mi ha tenuto compagnia per tutta la gravidanza. So che vuol dire ma ora che guardo il volto di mia figlia posso solo dirti che passerà e ce la farai e sarai una mamma ancora più forte.

ELel ha detto...

Chi meglio di me può capirti? Ho vissuto lo stesso nel 2008, tante paure, tante ansie e poi anni di attesa...ma il miracolo è arrivato, anzi ne sono arrivati due nel giro di 14 mesi...niente ora potrà farti star meglio, ma in futuro vedrai che ricorderai questo periodo coma una prova da affrontare andata a buon fine. Mi raccomando: rimanete uniti, io e mio marito all'epoca abbiamo rischiato di perderci.
Un abbraccio!

Marta ha detto...

mi dispiace davvero tanto, un abbraccio.

Monica ha detto...

Ti abbraccio forte stella mia. E ti comprendo bene. Ho vissuto questa terribile esperienza per ben due volte, a distanza di 7 mesi. So bene quanto possa essere lacerante. Quanto vuoto possa lasciarti dentro. Ma tu hai avuto la forza di aprirti, di parlarne mentre io mi sono tenuta dentro. E questo ti aiuterà ad andare oltre più velocemente. A tornare a guardare la vita con ottimismo e speranza. Un bacio grande. Monica

Manuela e Silvia ha detto...

Ci dispiace, non è un dolore, o meglio, una mancanza facile da superare e certo hai bisogno del sostegno di tutti, in primis del tuo compagno!
Ma sei una persona certamente dinamica e che secondo noi sa quello che vuole, quindi siamo certe che lo supererete.
Ti mandiamo un abbraccio forte forte

Valentina ha detto...

cara ale, anche se ci conosciamo da poco credo che a volte la sintonia di cuori avvicini le persone più del tempo e della vicinanza fisica. io alla fine di novembre sono rimasta incinta e in quello stesso mese tre mie amiche, tutte per motivi diversi, hanno perso la loro gravidanza. una cosa che mi ha dato tanto dolore, ma allo stesso tempo mi ha messo davanti la grandezza del coraggio che noi donne riusciamo a tirare fuori nei momenti più tremendi. sono sicura che sarà così anche per te, due mie amiche all'inizio non riuscivano neanche a piangere per il dolore e per il fatto che avevano già un altro bambino di cui prendersi cura e che non volevano turbare. ma il cuore delle donne sa essere infinitamente grande e forte e pronto a ricominciare, con lo stesso amore, le stesse speranze, una grande infinita tenerezza. ti abbraccio forte, ti penserò spesso e spero che ci continuerai a regalarci la tua bellezza in questo diario così speciale.

martina ha detto...

L'unica cosa che mi sento di dirti e' di continuare a vedere il bello della vita (che rimane, sempre, nonostante i brutti colpi che a volte sa infliggerci). Uniti riuscirete a superare questa botta e ad essere piu' forti...e presto sarete in tre (se lo vorrete). Non datevi fretta...il dolore va digerito. Martina

Tortino al Cioccolato ha detto...

Ti abbraccio ankio...forte forte!!

Edna Mode ha detto...

...non perdere la speranza, perchè non sai cosa ti porterà il domani! Non dimenticarlo mai!!! Un abbraccio, Claudia

Valeria ha detto...

ti abbraccio, cucciola, continua a sorridere

paola ha detto...

scelta giustissima.Anche se spiacevole questo evento ti farà crescere anzi vi farà crescere come coppia,ed essere ancora più vicini, amarvi ancora di più; purtroppo la vita ci riserva spiacevoli e dolorose situazioni che non ci resta che accettare e continuare facendoci forza. Un abbraccio fortissimo a tutti e due.

matwork ha detto...

Sono sempre passata silenziosamente di qui cercando un'ispirazione ed oggi mi accingevo a fare altrettanto.
Invece trovo il tuo post.
Ed è ancora più difficile trovare le parole.
Un abbraccio.
m@w

caris ha detto...

ti capisco, fin troppo bene. Un abbraccio forte..e per ricominciare il blog va benissimo.

Nepitella ha detto...

♥♥♥ parlarne fa sempre bene ti abbraccio forte

Maria Luisa ha detto...

Bisogna alzare sempre la testa e continuare a sorridere! Deve essere un'esperienza veramente negativa e conosco diverse persone che si sono trovate ad affrontarle. Ma arriverà un altro momento di gioia e sarà quello giusto!:-) ti abbraccio

Silvia Pan Con L'Olio ha detto...

Un abbraccio forte, forte.

valuzza ha detto...

ciao ale, ti mando un abbraccio fortissimo anche qui...ricominciate piano piano con la quotidianità (a partire dal blog appunto), e vedrai che riuscirete a superare la difficoltà e a tornare a sorridere... Una sleccazzata dalla pelosetta Zoe. Vale

Princicci ha detto...

Ce la farete, ne sono certa...Anche io sono scomparsa per lungo tempo a causa di serissimi problemi che mi avevano davvero abbattuta...Si può vincere...sono certa che ce la farete .Un abbraccio. Claudia

Elena ha detto...

Come mamma posso immaginare l'immenso dolore per avere perso la tua piccola creatura e per questo, pur non avendo mai commentato qui, mi sento di mandarti un fortissimo abbraccio.

Lizzy ha detto...

Un grande abbraccio!
Spero tu stia un pochino meglio!

Paola Acquaviva ha detto...

Usando un termine gastronomico,ricominciare dalle cose che ci piace fare è un'ottima "ricetta" che ho sperimentato più volte in momenti difficili della mia vita e funziona davvero!Dal più profondo del mio cuore l'augurio che presto possiate realizzare quanto desiderate.
Un abbraccio Paola.

la gonzi ha detto...

ti capisco benissimo, io nel blog ho ritrovato la mia forza e la mia energia. un abbraccio forte

caramel à la fleur de sel ha detto...

Vi sono vicina. Un abbraccio grande grande. Rosalia

Elisa Bonanni ha detto...

Ho letto solo adesso...mi dispiace..ci sono passata e capisco tutto quello che descrivi. Mi auguro che il tempo lenisca almeno un pò il dolore di questa ferita!
Un abbraccio,
Elisa

Paola ha detto...

Il mio cuore ti è vicinissimo. Adesso un cuoricino grande batte dentro di me, un cuoricino di 8 mesi, ma è dovuto passare del tempo prima che potessi dimenticare il vuoto che un piccolo sogno ha lasciato. Poi la vita è così, si va avanti, si crede nel futuro, si vive, si sorride, si spera, ci si ama...e il frutto di tutto questo è la piccola Elena che nascerà a fine ottobre...ti abbraccio forte, sperando che quel vuoto si stia pian piano colmando :)

Francy ha detto...

Ti abbraccio forte forte, non mollare e non smettere di crederci e sperare.. Un bacino Francimela